Salta direttamente al contenuto

Vera storia di Frank B., La

Finalmente l'uomo è riuscito a superare la velocità della luce?
Scheda di  |   | nathannever/


Vera storia di Frank B., La
IT-NN-230


uBCode: ubcdbIT-NN-230

Vera storia di Frank B., La
- Trama

Frank Beauregard è stato compagno di Nathan ai tempi della scuola superiore di tecniche spaziali. Diventato astronauta come aveva sempre sognato, rimane apparentemente coinvolto in un evento che non ha eguali nella storia del volo spaziale...il superamento della velocità della luce! Nathan avrà il compito di indagare su quanto veramente accaduto, portando a galla una verità molto più amara.

Valutazione

ideazione/soggetto
 4/7 
sceneggiatura/dialoghi
 3/7 
disegni/colori/lettering
 3/7 
data pubblicazione Ago 2010
testi (soggetto e sceneg.) di ubcdbGiuseppe Vigna (Bepi Vigna)
copertina di ubcdbRoberto De Angelis
disegni (matite e chine) di ubcdbPaolo Di Clemente
copertine
Nathan Never 230<br><i>(c) 2010 Sergio Bonelli Editore</i>
tag
, , , ,

Annotazioni

Note

  • Ennesima storia di ambientazione spaziale scritta da Vigna: dei tre "papà" di Nathan Never, Vigna è quello che più ha cercato nel tempo di approfondire le istanze oggettive legate alla presenza nell'uomo nello spazio.
  • Pag.13-19: Nathan e Janine se ne vanno in giro per il Museo Terrestre della Tecnologia Spaziale, mostrando nuovamente parte di quella confidenza che un tempo era normale tra i due (ossia prima delle varie Hadija e Sara McBain): per ricordare una sequenza similare si può ad esempio risalire al lontano num.24.
  • Alla fine della loro chiacchierata, Janine propone a Nathan di provare a scrivere un libro basato sulle sue esperienze nello spazio. Alla fine della storia vediamo Nathan intento proprio a presentare un libro scritto da lui, il cui titolo è lo stesso dell'albo, in cui viene descritta la vicenda che l'agente speciale ha vissuto, alla ricerca del suo amico scomparso Frank.
  • L'intera vicenda si svolge su due binari: da un lato Nathan indaga sul passato del suo amico Frank, e su come quest'ultimo abbia coronato il suo sogno di diventare astronauta; dall'altro lato, si assiste al misterioso evento che apparentemente permette a Frank ed al suo compagno di viaggio Tanaka di superare la velocità della luce, ritrovandosi in una zona sconosciuta del cosmo, di fronte ad un pianeta molto simile alla Terra. Dopo aver deciso di scendere in esplorazione, i due si troveranno di fronte ad una bizzarra serie di incontri più o meno pacifici, e dovranno confrontarsi con le conseguenze di questa loro scelta.
  • Il "colpo di scena" finale vede ancora una volta i militari responsabili di esperimenti segreti su cavie umane (in questo caso Frank e Tanaka), come Nathan appurerà a sue spese.

Incongruenze

  • Nonostante sia stata proprio Janine a spingere Nathan a scrivere un libro sulle sue esperienze spaziali, durante la conferenza di presentazione dell'opera finita lei misteriosamente non sembra presente.

Personaggi

Nathan
Janine
Frank Beauregard, compagno di studi di Nathan
Emma Beauregard, moglie di Frank
Tanaka, compagno di viaggio di Frank
Nicholas Karatopulos, ex-astronauta
Colonnello Goodwin, responsabile dell'esperimento cui vengono sottoposti Frank e Tanaka

Locations

Museo Terrestre della Tecnologia Spaziale
Hyperion Chemical
Astronave guidata da Frank e Tanaka
"Pianeta" su cui atterrano Frank e Tanaka

Condividi questa pagina...