Salta direttamente al contenuto

Angeli nella guerra

O capitano, mio capitano
Scheda di  |   | napoleone/


Angeli nella guerra
IT-NP-48


uBCode: ubcdbIT-NP-48

Angeli nella guerra
- Trama

Napoleone, nei panni di un capitano dell'aviazione francese durante la prima guerra mondiale, è diviso tra l'amore e la fedeltà al suo colonnello, mentre ai giorni nostri qualcuno è sulle tracce di un tesoro da tempo scomparso...
data pubblicazione Lug 2005
testi (soggetto e sceneg.) di ubcdbCarlo Ambrosini
copertina di ubcdbCarlo Ambrosini
disegni (matite e chine) di ubcdbEmiliano Mammucari

Annotazioni

Note e citazioni

  • Prima apparizione nella serie per il disegnatore Emiliano Mammuccari, già visto all'opera su John Doe dell'editoriale Eura.
  • La Prima guerra mondiale è gia stata teatro del n. 23 della serie "Il cane di corallo”, che si svolgeva però sul fronte italiano.
  • Nella storia Napoleone e Boulet si ritrovano a personificare, nell'immaginazione di Napoleone, i personaggi di Angeli nella guerra, primo romanzo di Paulette Mezier, in arte Eleonore de Fressac, che narra fedelmente la vicenda dei genitori dell'autrice. Romanzo e autrice sono ovviamente inventati per l'occasione da Ambrosini.
  • A pag.17 come di consueto Napoleone e Boulet hanno appena terminato una partita a bowling, evidentemente il loro passatempo preferito.
  • La storia non dice in quale punto della frontiera franco-tedesca avviene la vicenda durante la prima guerra mondiale; l'unico accenno che ci consente una localizzazione riferisce di uno scontro a Pointilly.
  • A pag.65 per l'ennesima volta nel corso della serie Napoleone muore, anche se solo nella sua impersonificazione del capitano Dechamps.
  • A pag.96 la storia si conclude con una citazione di Luigi Pirandello, letta da Paulette Mezier a giustificazione della sua scelta di non voler aprire un procedimento per riabiltare la memoria della madre.

La Frase

"In questa enorme carneficina il pericolo più grande è quello di smarrire per sempre ogni senso di umanità..."
L'ufficiale dell'esercito tedesco prima di scarcerare Isadore Mezier e perdere la possibilità di recuperare l'oro nascosto.

Personaggi

Napoleone e il suo alter ego capitano Deshamps
Boulet, e il suo alter ego aviatore
Mezier, Gustave, sottotenente dell'aviazione francese [+]
Mezier, Isadore, sua moglie
Le Boffe , banchiere [+]
Irène, domestica dei Mezier
Didier, Christine, moglie del sindaco
Guillemin,
Signora Marnasse, domestica di Paulette Mezier
Laurette, studentessa
Mezier, Paulette, professoressa e scrittrice con lo pseudonimo di Eléonore de Fressac
gli Spiritelli, nel Mondo di Sopra

Locations

Ginevra Fronte franco-tedesco durante la prima guerra mondiale Abitazione del colonnello Mezier Cimitero Mondo di sopra Osservatorio Mondo di sopra Appartamento di Paulette Mezier Appartamento di Laurette Trattoria Bolognese Parigi Archivio areonautico del ministero della difesa francese Gare du nord a Parigi Hopital a Parigi Berlino Gendarmeria imperiale a Berlino

Elementi

Prima Guerra Mondiale Oro trafugato

Condividi questa pagina...