ubcfumetti.com
Indice del SitoNovità !Cerca nel SitoScrivi a uBC
MagazineMonitorArticoli








cliccare per ingrandire
(cliccare 54k)

Strane Storie
Una nuova rivista di narrativa macabra e fantastica in prosa e a fumetti

articolo di Pierfilippo Dionisio


A Lucca Comics & Games 2003 lo stand della Casa Editrice Vittorio Pavesio Productions ha presentato al pubblico un nuovo prodotto, tra gli altri. Stavolta non si tratta di una serie a fumetti, di un manuale o di un saggio, ma di una rivista che si distingue per alcune particolarità.

In giro per la rete..
Strane Storie
Vittorio Pavesio Productions

"Strane Storie", come riportato nel sottotitolo della copertina, è una rivista di "narrativa macabra e fantastica": il lettore è già avvisato del tono e del genere dei contenuti.
Ma quali sono questi contenuti? Fondamentalmente 2: racconti in prosa e racconti a fumetti.
Forse questo titolo non giunge nuovo ad alcuni: infatti nella sua prima edizione "Strane Storie" nasceva come una rivista che non presentava racconti a fumetti ma che trattava, come vuole il titolo, racconti di genere irreale, fantastico... in una parola: "strane".

(15k)
"Il morso dell'elefante"
di Claudio Stassi (testi e disegni)
con la collaborazione di Federico D'agata
Marco Sonseri e Flavio Troisi

Nella nuova edizione sono stati inseriti anche fumetti: sempre racconti fantastici che però si distinguono per il medium con cui sono realizzati. Come ci spiega Flavio Troisi nell'intervista non esistono barriere tra letteratura scritta e disegnata e così questi 2 generi trovano un degno posto, uno affianco all'altro, all'interno della rivista.

(23k)
"Fate"
di Stefano Quaglia (testi)
Davide Furnò (disegni)

"Strane Storie" è quindi una rivista contenitore che alterna i racconti scritti corredati da illustrazioni a quelli completamente a fumetti: racconti corti, che non annoiano il lettore e che, pur nella loro brevità, lo colpiscono. Inoltre gli autori di queste opere sono tutti ASIF (termine usato sulla rivista) e cioé Aspiranti Scrittori, Illustratori e Fumettisti.
(39k)
"Un sociologo non basta"
di Cristiano Fighera (testi)
Francesco Biagini (disegni)
Alberto Lanzillotti (colori)

(12k)
disegno di Joseph viglioglia
Sinceramente non vogliamo ripetere quel che trovate già scritto nell'intervista che riguarda questa rivista, però, sappia chi legge questo articolo, che "Strane Sorie" si rivolge ad un duplice pubblico: a quello dei lettori, selezionando con estrema cura e cognizione di causa, le storie da presentare e pubblicare, e a quello degli autori (gli ASIF di cui sopra) che tenteranno, seguendo le regole della collaborazione, di vedersi pubblicare i propri lavori.

Dal punto di vista editoriale, la rivista ha un'ottima veste grafica con 96 pagine a colori, in carta plastificata, di dimensioni 19,5 x 28 cm. La distribuzione è nelle fumetterie e nelle librerie, ad un prezzo di 7,90 euro con una cadenza semestrale.

"Strane Storie" si presenta come una possibile "palestra" per giovani autori: non possiamo che augurare di avere un cospicuo pubblico e di perseguire in modo più che soddisfacente gli obiettivi posti.

(24k)
"Bebo, la Principessa e il Drago"
di Marco Natale (testi e disegni)


Strane Storie di AA.VV.
(Vittorio Pavesio Productions) 96pp a colori, semestrale, euro 7,90, in fumetteria e libreria

 

 


 
(c) 1996 uBC all right reserved worldwide
Top
http://www.ubcfumetti.com §