ubcfumetti.com
Indice del SitoNovitÓ !Cerca nel SitoScrivi a uBC
DatabaseSchede





  Il fantasma dell'opera
Codice: [45] 154pp
Rating:
scheda di Marco Zucchi

    Soggetto/Sceneggiatura:
    Tiziano Sclavi
    Disegni/Copertina:
    Roberto Diso / Gallieno Ferri
    SERIE REGOLARE
    n.97 "Il fantasma dell'opera" - 96pp - 83.06
    n.98 "Il passaggio segreto" - 58pp - 83.07
    (5k) (5k)


In due parole. .

Il Teatro dell'Opera di Manaus riapre dopo quindici anni, con la stessa rappresentazione lirica con cui aveva precedentemente chiuso i battenti: Il Rigoletto. Protagonisti gli stessi cantanti del passato, con una sola eccezione: non vi Ŕ pi¨ Erik Maelstrom, misteriosamente scomparso. Che sia lui la strana figura che aleggia sul teatro? Chi Ŕ il colpevole degli omicidi che si stanno verificando attorno al teatro? Cosa c'entra un vecchio indio?


Note e citazioni

  • Ritorna Olinto Righetti, padrone e unico dipendente della Figaro's Oficina Americana, baritono squattrinato, incontrato per la prima volta da Mister No ne L'uomo della Guyana, albo N.6. TornerÓ in un recente passato nell'albo La foresta dei misteri.

  • Protagonista della vicenda Ŕ il Teatro dell'Opera di Manaus, inaugurato il 6 dicembre 1897 con La Gioconda di Amilcare Ponchielli.
    Il teatro, quando venne costruito, fu progettato come esempio di massimo splendore: l'armatura in ferro fu importata da Glasgow, le 66000 tessere azzurro e oro della cupola furono fatte giungere dall'Alsazia e dalla Lorena, i lampadari erano in puro cristallo di Murano, gli affreschi furono relaizzati dal famoso pittore italiano Domenico De Angelis, i mobili, scolpiti a mano, furono importati dall'Inghilterra.
    Il teatro poteva contenere 1600 spettatori.

  • La costruzione del teatro rientrava nell'ottica di grandeur alla base dell'idea con cui Eduardo Gonšalves Ribeira, governatore dell'Amazzonia, volle trasformare alla fine dell'ottocento un villaggio sperduto in una metropoli (ovviamente Manaus), intuendo le immense possibilitÓ del mercato della gomma, che comunque nel giro di pochi anni sarebbero scese a zero.

  • Maria Arghidas, soprano, ci viene presentata come la divina, facendo il verso a Maria Callas.

  • Nell'albo N.97 vi Ŕ la pubblicitÓ del nuovo settimanale dell'allora Cepim: Full.

  • Zombie, pipistrelli, voci provenienti dall'aldilÓ, uomini creduti uccisi che ritornano: sono tutti elementi utilizzati da Tiziano Sclavi nella storia, che riprenderÓ dopo poco pi¨ di tre anni nella serie da lui creata. E proprio come in Dylan Dog giÓ in questa storia ci dimostra come i veri mostri sono gli uomini.

  • Il riferimento nel titolo Ŕ ovviamente una citazione del celebre romanzo Fantasma dell'Opera di Gaston Leroux.

Incongruenze
  • Sono passati quindici anni dalla misteriosa scomparsa di Erik Maelstrom; possibile che per tutto quel lasso di tempo il capitano Andrade, responsabile delle indagini, non abbia mai avuto sentore dell'esistenza di una strana coppia, un indio ed un bianco sfigurato, che all'interno della giungla, non troppo lontano da Manaus, ascoltavano brani di opera lirica?

La frase
  • "Gli articoli di un giornale sono composti in piombo, ma dopo poco diventano polvere..., come tutto, del resto...
  • "Filosofo, eh?"
  • "No, contaballe, come tutti i giornalisti..."
    Scambio di battute tra Caetano Lim§es e Mister No, pag.61, albo N.97.


Personaggi

Righetti, Olinto, baritono, amico di Mister No Mister No Isidro, uomo delle pulizie del teatro Coutinho, Leonida, [+] ex direttore del teatro Arghidas, Maria, [+] soprano Martino, Lizardo, [+] tenore e marito di Maria Cyrino Flaviano, direttore del teatro Maelstrom, Erik, [+] baritono, ex marito di Maria, misteriosamente scomparso Hauser, [+] direttore d'orchestra, innamorato di Maria Lim§es, Caetano, [+] giornalista De Andrade, capitano della polizia di Manaus Kojo, indio che salv˛ Erik Maelstrom

Locations

Manaus Teatro dell'Opera di Manaus

Elementi

rappresentazione lirica litigiositÓ tra artisti vendetta
 

 


 
(c) 1996 uBC all right reserved worldwide
Top
http://www.ubcfumetti.com §