ubcfumetti.com
Indice del SitoNovità !Cerca nel SitoScrivi a uBC
DatabaseSchede





Pagine correlate:

  Avventura sulla cordigliera
Codice: [187] 188pp
Rating:
scheda di Marco Zucchi

    Soggetto/Sceneggiatura:
    Luigi Mignacco
    Disegni/Copertina:
    Fabrizio Busticchi e Luana Paesani / Roberto Diso
    Lettering:
    Amelia Agnello

    SERIE REGOLARE
    n.318 "Avventura sulla cordigliera" - 94pp - 2001.11
    n.319 "Due vite in gioco" - 94pp - 2001.12
    (5k) (5k)


In due parole. .

Mister No si trova a dovere effettuare il trasporto di medicinali in una zona impervia della Cordigliera colombiana. Vi è in pratica costretto, dovendo saldare un debito di gioco. Ma perché è costretto? Perché i medicinali servono ad un gangster. Ovviamente la cosa non finisce qui, anzi inizia, trovandosi il nostro immischiato nella lotta tra successori del gangster ed i fedeli, pochi a dire il vero, del vecchio capo. Come finirà?


Note e citazioni

  • Mister No questa volta è sottoposto al rito dell'assegno a vuoto del cliente da una bella truffatrice.

  • Mister No ritorna a Bogotà dopo l'avventura vissuta nell'albo N.294, Il traditore.

  • Abbondanza di medicinali da consegnare ultimamente per il nostro: nemmeno il tempo di concludere l'avventura precedente, che gli tocca di nuovo.

  • Mister No ci rimette il giubbotto per fare credere che uno dei cadaveri all'interno della jeep sia il suo (albo N.319, pag.27). Fortunamente il nostro gira sempre con una scorta di giubbotti uguali, visto che riparte da Bogotà perfettamente in tenuta (pag.97, albo N.319).

Incongruenze
  • Ok, Mister No è un personaggio dei fumetti, è un uomo vissuto, ne ha passate di tutti i colori, ma l'atterraggio su quel fazzoletto di terra sulla Cordigliera francamente sembra proprio al limite delle capacità aereonautiche del più abile dei piloti.

  • Matias, il pilota dell'elicottero di de Medeiros ci viene mostrato con gli occhiali da sole, poi senza durante l'atterraggio, poi di nuovo con gli occhiali (albo N.319, pag.14). Dato il tipo di atterraggio estremamente difficile non può materialmente avere avuto il tempo di togliersi e rimetterseli.

  • Sempre in occasione dell'atterraggio dell'elicottero i passeggeri non sembrano minimamente turbati dalla manovra pericolosa.

La frase
  • Fanny Robinson, dopo un bacio appassionato: "Perché non ci hai provato, in questi tre giorni?"
  • Mister No: "Te l'ho detto... Viviamo in due mondi troppo distanti... E' meglio così, credimi!"
    All'aereoporto di Bogotà, pag. 10 dell'albo N.318


Personaggi

Mister No Danvers, Elizabeth, o meglio Robinson, Fanny, truffatrice Honorio, meccanico dell'aereoporto di Bogotà Gonzales, Suerte, [+] uomo di Uriaga Cortez, Paco, [+] ex uomo di Uriaga, ora di Lope de Medeiros Hierro, Emilio, Zombie [+] ex uomo di Uriaga, ora di Napoleon Cordero Chato, [+] indio, fedelissimo di Uriaga Uriaga,Ramón, jefe colombiano de Medeiros, Lope, [+] nuovo boss, ostile a Uriaga Cordero, Napoleon, nuovo boss, ostile a Uriaga ex uomini di Uriaga, [+] ora al servizio dei nuovi boss, de Medeiros e Napoleon

Locations

Bogotà Hotel Splendor, Bogotà Cordigliera

Elementi

lotta interna al cartello colombiano truffa
 

 


 
(c) 1996 uBC all right reserved worldwide
Top
http://www.ubcfumetti.com §