ubcfumetti.com
Indice del SitoNovità !Cerca nel SitoScrivi a uBC
DatabaseSchede





  Mister No
Codice: [1] 119pp
Rating:
scheda di Paolo Ottolina


In due parole. .

Il mitico numero 1! In una giungla più simile alla Darkwood di Zagor che all'Amazzonia il già affermato duo Nolitta-Ferri inizia a raccontarci le avventure di un pilota nordamericano fuggito dal frenetico e violento mondo occidentale per rifugiarsi nella sonnolenta Manaus degli anni '50. Nel suo primo episodio, Mister No vive una situazione destinata a diventare tipica della serie: ingaggiato dal cliente, ingannato dal cliente...


Note e citazioni di Marco Zucchi

  • A differenza delle serie sino ad ora uscite da via Buonarotti, la creatura ideata da Guido Nolitta, ha una connotazione cronologica ben precisa: gli anni '50. In particolare questa avventura è datata 1952.

  • Pur annoverando Gallieno Ferri come creatore grafico della serie (insieme a Bignotti e Donatelli) questa è l'unica avventura disegnata dall'artista genovese, che reggerà il timone delle copertine della serie fino al N.115.

  • Una scena tipica propria della serie è quella della partenza dell'aereo di Mister No, che pur accendendosi per partire deve essere preso a calci:-)

Incongruenze
  • Il motore del piper parla! Infatti il calcio che Mister No assesta, a pag.34, albo N.1, è accompagnato da un onomatopeico TUM, inserito dentro un ballon. Stessa cosa alle pag.25 e 26 dell'albo N.2.

La frase
  • Mister No, pag.17, albo N.1:
    "Il sottoscritto non è né un vagabondo né un fannullone, ma... un operatore turistico in pena regola!"

  • sergente Barroso:
    "Un operatore turistico che aspetta ancora il suo primo cliente!"

  • Mister No:
    "Questo non lo nego... ma la fiducia che nutro in questo paese e che mi ha fatto investire i miei ultimi dollari nell'acquisto di un aereo da turismo merita di essere rispetttata."

Personaggi

Mister No commesso Agenzia Viaggi "Coen & Brother" Otto Kruger alias Esse-Esse serg.Barroso Jatir agente privato Diego barista Sam Tucker [+] Clark Jackson [+] Buddy Hart [+] Jerry Fisher [+]

Locations

Agenzia di Viaggi "Coen & Brother" , New York Manaus villaggio dei Guaribos Ilha da Costa Baixa

Elementi

diamanti indios inganno del cliente


Trama

1. Le vicende di Mister No sono introdotte, come da un immaginario presentatore, tramite il commesso di un'agenzia di viaggi newyorkese: è lui ad aver consigliato a Jerry quell'oasi sonnolenta che è Manaus (lo si rivedrà più di 20 anni dopo, nella storia del ritorno di Mr. No, sui nn.258-259). Uno stacco ci porta proprio a Manaus dove il nostro è, ovviamente, già nei guai: a suon di sganassoni dovrà liquidare le preteste di Jatir, ceffo locale, e dei suoi sgherri. Una ramanzina del Serg. Barroso introduce il difficile rapporto di Mr. No con la giustizia delle autorità, così come un breve dialogo con Esse-Esse (qui chiamato solo Kruger) ci dipinge la passione, condivisa dai due, per l'alcool. Un connazionale, Sam Tucker, ingaggia Mr. No come pilota: deve prelevare dei campioni di terreno, dice lui. Ma appena giunti sul posto indicato dal cliente, questi svela il suo vero piano: recuperare dei diamanti rimasti su un aereo precipitato nella giungla. I diamanti, però, sull'aereo non ci sono e, per giunta, un manipolo di guerrieri indios della tribù Guaribo "preleva" Tucker e Mister No e li conduce al villaggio. Qui Tucker ritrova un suo collega, Jackson, che credeva morto nell'incidente aereo, insieme ai diamanti, portati via dallo stesso Jackson. Si scopre che fu Tucker a causare l'incidente con una bomba, al fine di rubare la borsa dei diamanti. I tre si sottraggono alla sorveglianza degli indios con una avventurosa fuga, ma Jackson non riuscirà a partire sul Piper insieme agli altri due, freddato dalle lance dei Guaribos. Sotto minaccia di un mitra, Mister No è costretto da Tucker a far rotta sull'Ilha da Costa Baixa, dove lo attendono alcuni complici.
2. Qui, su una barca, ci sarà la resa dei conti: Mister No si ritroverà costretto a uccidere Tucker e i suoi compari, ma perderà la ricompensa per i diamanti che affondano nelle limacciose acque del Rio delle Amazzoni. Ingenuo, bastiancontrario, a suo modo vincente ma sfortunato: il personaggio è già tutto qui...


 

 


 
(c) 1996 uBC all right reserved worldwide
Top
http://www.ubcfumetti.com §
ðF