ubcfumetti.com
Indice del SitoNovità !Cerca nel SitoScrivi a uBC
DatabaseSchede






 
Codice:
Rating:
scheda di Marco Spitella

    Soggetto/Sceneggiatura:
    Lorenzo Bartoli / Luca Galoppo
    Disegni/Copertina:
    Paolo Ongaro / Giancarlo Alessandrini
    Lettering:
    Aurelio Moglia e Omar Tuis



In due parole. .

Il Detective dell'Impossibile si gode un meritato periodo di riposo in una località sciistica, ma anche sulla neve i "mysteri" non gli danno tregua, e si imbatte in una strana ragazzina, apparentemente dotata di facoltà paranormali, che suscita l'attenzione degli Uomini in Nero…


Note e citazioni

Incongruenze
Frase

"PUAH! Le vostre menzogne sono necessarie quanto una malattia incurabile..."
Diana agli UiN. Pag. 172.


Personaggi

Mystère, Martin, Detective dell'Impossibile
Java, amico e assistente di Martin
Lombard Mystère, Diana, moglie di Martin
Foley, Jane, bambina "ospite" dell'entità aliena
i Foley, genitori di Jane
Tower, Chris, direttore di Altrove e amico di Martin Mystère
?, Uomini in Nero

Locations

Aspen, Colorado (USA) Altrove Washington Mews n.3, abitazione di Martin Mystère, New York

Elementi

Alieni Facoltà straordinarie Uomini in Nero Altrove Alterazioni genetiche


Trama

Martin, Diana e Java si trovano ad Aspen, nota località sciistica del Colorado e qui incontrano Jane, una vivacissima bambina che sembra possedere capacità psico-fisiche superiori alla norma. La bambina stringe immediatamente amicizia con Java, al quale dà appuntamento il giorno seguente per una sciata in compagnia. Purtroppo, durante una discesa, la bambina si smarrisce e finisce in un crepaccio, sotto gli occhi di un incredulo Martin che la vede veleggiare dolcemente ed atterrare senza alcun danno dopo un volo di decine di metri. I preoccupatissimi genitori della bambina chiedono a Mystère di aiutarli a ritrovarla, ma la descrivono come una bambina goffa, non particolarmente sveglia, timida e certamente non dotata di quelle particolarità da lei mostrate ai Mystère. Dai due si apprende anche che dopo una gita sui monti Appalachi la bambina aveva cominciato a manifestare qualcosa di anomalo, tipo il parlare in lingue sconosciute o mostrare abilità psico-fisiche mai presenti prima.
Mentre Diana e Java tornano in camera vengono, però, aggrediti da due sinistri figuri, che in seguito si riveleranno Uomini in Nero, che cercano Jane. Solo l'intervento inaspettato di Martin riesce a risolvere la situazione, mentre Java, senza dire nulla a nessuno, esce dall'albergo, come in risposta ad una chiamata che solo lui può sentire, e si addentra nel bosco innevato. Martin, nel frattempo, chiama Tower, dal quale apprende che ad Altrove hanno un "file" su Jane, segnalata da uno dei loro agenti sparsi nei centri di ricerca. Nel frattempo anche Diana ha ricevuto una "chiamata" e si dirige verso, ma ancora non lo sa, il rifugio di Jane, mentre Java è sotto il tiro degli UiN che, a bordo di un elicottero, gli sprarano contro.

Intanto Martin è salito a bordo di un elicottero inviato da Altrove e grazie agli strumenti imbarcati sul velivolo, sta cercando le tracce di Jane e dei suoi amici. Poco dopo, giunti in una radura poco distante dal posto in cui sono attterrati gli UiN (che hanno nascosto il loro elicottero), Martin è raggiunto da una forte ondata di energia psichica e ascolta, e vede, il racconto fatto dall'alieno il cui "spirito" si è inserito nel corpo di Jane, conferendole quelle strane abilità. Anche Java e Diana sono giunti al rifugio della creatura, così come gli UiN che minacciano con le armi i tre. Ma l'alieno non è senza difese e, dopo aver neutralizzato i malviventi, trasporta il corpo di Jane fuori dalla grotta in cui si era rifugiato per poi salire a bordo di un'astronave della sua gente appena giunta in orbita. Lì libera la bambina dal suo spirito vitale e la riconsegna ai suoi amici. Alla piccola non resterà alcun ricordo dell'esperienza, e ai suoi genitori verrà raccontata una versione più "normale" della vicenda. Unica traccia di quanto accaduto, è solo la grande simpatia che si è sviluppata tra Jane e Java...

That's All, Folks!...

 

 


 
(c) 1996 uBC all right reserved worldwide
Top
http://www.ubcfumetti.com §