ubcfumetti.com
Indice del SitoNovità !Cerca nel SitoScrivi a uBC
DatabaseSchede





  Il documento Lambda
Codice: [79] 64pp
Rating:
scheda di Pietro Paolo Miani

    Soggetto/Sceneggiatura:
    Alfredo Castelli
    Disegni/Copertine:
    Gianni Crivello / Giancarlo Alessandrini

    Serie Almanacco
    (1991) "Martin Mystère presenta Almanacco del Mistero 1991" - 64pp - 93.02

    MARTIN MYSTERE EXTRA
    n.10 del 98.01
    Visualizza copertina ingrandita (60k)


In due parole. .

Durante la "guerra fredda" le due superpotenze nucleari USA e URSS hanno evitato lo scontro diretto grazie al cosiddetto "equilibrio del terrore", cioè alla capacità di ognuna di distruggere il nemico anche dopo essere già stata distrutta. Ma è davvero andata così? E se per una volta i capi di governo avessero appreso una lezione dalla storia? Magari dalla storia dell'antica Roma...


Note e citazioni

  • Queste note sono relative alla storia così come ristampata su Martin Mystère Extra 10
  • Le cinque pagine che precedono la storia presentano la leggenda del "documento aleph". Possiamo riconoscere nei disegni dei capi di Stato che si vedono recapitare il misterioso documento: Adolf Hitler, George Bush sr, Mikhail Gorbaciov, Muhammar Gheddafi, Giulio Andreotti.
  • pag.108, il diario di Vassili Nagibin reca sulla copertina la dicitura "diario" in caratteri cirillici.
  • pag.140, anche Martin Mystère offre il suo contributo alla letteratura sul tema "perchè John Fitzgerald Kennedy è stato ucciso?".
  • pag.148, il soldato nella vignetta centrale sembra uscito dalle tavole di "Flash Gordon" di Alex Raymond.
  • pag.154, Chris Tower cita il film "Finché c'è guerra c'è speranza" interpretato da Alberto Sordi.
Incongruenze
  • pag.114, il fuggiasco Nagibin si trova in un tunnel sotterraneo "illuminato da una luce bianca, diffusa... le sue pareti erano perfettamente levigate... non c'era un granello di polvere sul pavimento..." Come ha fatto Nagibin a proseguire sempre nella stessa direzione per tre giorni senza sbagliare orientamento?
  • pag.151, l'uccisione dei coniugi Gregory per "aver visto troppo" è l'espediente narrativo che tiene insieme la trama; considerata la situazione presentata nel racconto, è difficile credere che qualcuno potesse penetrare nell'installazione segreta, o avvicinarsi ad essa a sufficienza da rendersi conto di aver scoperto qualcosa di insolito.


La frase

  • Un generale americano a Stalin, durante i colloqui segreti di Yalta: "Ma... inganneremo tutto il mondo... fingendoci nemici, pur essendo di fatto un'unica nazione, approfitteremo di rivali e di alleati...
    Stalin: "Certo. Lo inganneremo. Ma così facendo, forse, riusciremo anche a salvarlo..."

Personaggi

Signor Gregory [+] alias il pescatore Grigorio, padre di Eliza Gregory, Eliza Martin Java Signora Gregory [+] madre di Eliza [1971] Nagibin, Vassili prigioniero politico russo [1879] Tower, Chris Roosevelt, Franklin Delano Dzugasvili, Josip Vissarionovic meglio noto come Stalin Kennedy, John Fitzgerald

Locations

Manaus Brasile Casa di Martin Mystère New York Nenona Alaska, Stati Uniti d'America [1971] Nome Alaska, Stati Uniti d'America [1971] Siberia orientale Russia [1879] Tunnel sotto lo stretto di Bering Altrove Yalta Crimea, Russia [1945] Allgreen base militare americana, Alaska Diomendel base militare russa, Siberia orientale

Elementi

Documento lambda accordo segreto stipulato fra URSS e USA nel 1945 Alleanza segreta fra URSS e USA Governo ombra sovraordinato ad USA ed URSS, con il compito di imporre il rispetto del Documento lambda UFO velivoli utilizzati dal Governo ombra Passaggio sotterraneo attraverso lo Stretto di Bering Morte di J. F. Kennedy Beringia terra sommersa che migliaia di anni fa univa la Siberia all'Alaska
 

 


 
(c) 1996 uBC all right reserved worldwide
Top
http://www.ubcfumetti.com §