ubcfumetti.com
Indice del SitoNovità !Cerca nel SitoScrivi a uBC
DatabaseSchede





  Il triangolo delle Bermude
Codice: [8] 160pp
Rating:
scheda di Riccardo Panichi e Fabrizio Gallerani

    Soggetto/Sceneggiatura:
    Alfredo Castelli
    Disegni/Copertina:
    Angelo Maria Ricci / Giancarlo Alessandrini

    SERIE REGOLARE
    n.9 "Il triangolo delle Bermude" - 64pp - 82.12
    n.10 "Il segreto del "Lusitania"" - 96pp - 83.01
    (6k)(6k)
    TuttoMystère
    ristampa dal 90.01 al 90.02
    (6k)(6k)


In due parole. .

Martin e Java salvano i passeggeri di uno yacht, misteriosamente sparito nell'area del triangolo delle Bermude ma in realtà solamente ostaggio di una banda di sequestratori. Peter Morton, uno dei passeggeri, si reca a New York per ringraziare il Detective dell'Impossibile e per raccontargli un'incredibile storia che riguarda la fine del transatlantico Lusitania.


Note e citazioni

  • A pagina 92 del n.9 il lettore attento avrebbe già gli elementi per capire tutto. Nella prima vignetta a sinistra, infatti, Castelli non si preoccupa di nasconderci i volti dei prigioneri, che si rivelano essere quelli di due dei sequestratori.

  • Diana inizia con questa avventura un processo che la porterà a cambiare radicalmente atteggiamento nei confronti di Martin, trasformandosi da donna antipatica e possessiva, nella comprensiva e dolce compagna del Detective dell'Impossibile.

  • In questa storia vengono citati due famosi affondamenti, quello del Lusitania e quello dell'Andrea Doria. Il primo venne silurato da un sottomarino tedesco nel maggio del 1915. Sembra che trasportasse armi in Inghilterra, forse addirittura truppe. Di certo la tragedia del Lusitania provocò una profonda crisi nei rapporti diplomatici tra Stati Uniti e Germania. L'Andrea Doria invece affondò nel 1956 a seguito di una collisione con la barca svedese Stockholm. 52 persone morirono nell'impatto e più di 1300 passeggeri vennero tratti in salvo dopo una perfetta azione di salvataggio.

  • I Misteri di Mystère sono dedicati, rispettivamente al triangolo delle Bermude (n.9) e ai cercatori di tesori (n.10). Nella posta del n.10 Castelli insegna i rudimenti del Personal Computer (compresi alcuni esempi di programmazione in Basic) ai lettori.

Incongruenze
  • E' molto improbabile che sulla lancia che Martin e Java usano per fuggire non ci sia un'apparecchiatura radio con la quale comunicare con la terraferma.

  • Morton e l'alto funzionario affermano di non conoscere la Coca Cola. Tuttavia nel 1915 l'azienda americana era già piuttosto conosciuta e cominciava persino ad imbottigliare all'estero.

La frase
  • Peter Morton:
    "Sto facendo una riflessione, Mystère. Ammesso che questa storia sia vera, ammesso che non stiamo tutti sognando, ebbene, quei banditi, scomparendo nel tempo non sono riusciti a uccidere me... ma hanno ucciso mio padre e mia madre!


Personaggi

Peter Morton superstite della tragedia del Lusitania Frank Morton [+] diplomatico e agente segreto inglese Martin Jacques Mystère Java Diana Lombard compagna di Martin Raul [+] uno dei sequestratori Frank Shannonscienziato al lavoro sulla Steel Claw

Locations

Oceano Atlantico, al largo di Cork, Irlanda Steel Claw, nave da ricerca Bahama, Isole Bahamas New York Washington Mews n.3, New York, abitazione di Martin Mystère

Elementi

Affondamento del Lusitania Moderna pirateria Triangolo delle Bermude spazio geografico limitato da Florida, Bahamas e Puerto Rico, teatro di misteriose sparizioni di navi e aerei Viaggi nel tempo Personal computer utilizzato da Martin Mystère come wordprocessor e archivio elettronico.
 

 


 
(c) 1996 uBC all right reserved worldwide
Top
http://www.ubcfumetti.com §