ubcfumetti.com
Indice del SitoNovità !Cerca nel SitoScrivi a uBC
DatabaseSchede





  I misteri di Londra
Codice: [63] 188pp
Rating:
scheda di Martina Galea

    Soggetto/Sceneggiatura:
    Alfredo Castelli / Gabriele Pennacchioli
    Disegni/Copertina:
    Leone Cimpellin / Giancarlo Alessandrini

    SERIE REGOLARE
    n.85 "I misteri di Londra" - 94pp - 89.04
    n.86 "La terra che non c'è" - 94pp - 89.05
    (6k) (6k)

    TuttoMystère
    ristampa dal 96.05 al 96.06
    (6k) (6k)


In due parole. .

Martin e Diana, dopo aver ricevuto una curiosa lettera dall'amica londinese Ann Cornwallis, che dichiara di sapere come entrare a Neverneverland, il paese di Peter Pan, decidono di recarsi a Londra per indagare. Scoprono così una realtà della città inglese che non avrebbero mai immaginato, conoscono di persona il celebre bambino che non voleva crescere e svelano il mistero dell'Isola che Non C'è.


Note e citazioni

  • La storia si basa sul celebre romanzo per ragazzi di James Barrie, "Peter Pan, o il bambino che non voleva crescere", scritto nel 1904, che vede protagonista un ragazzino capace di volare, affiancato da tre fratellini nella lotta contro il terribile Capitan Hook.

  • Arrivati a Londra (da pag.36, n.85), Martin si lancia in un'interessante descrizione della città e menziona anche il celebre "indagatore dell'incubo", Dylan Dog, con il quale ha avuto una sconvolgente avventura, raccontata nello speciale team-up "Ultima fermata: l'incubo".

  • Veloce apparizione degli Aristocratici (i personaggi creati nel 1975 da Castelli e Tacconi per "Il Corriere dei Ragazzi", che torneranno in seguito nel futuro MM216) e per l'ispettore Bloch, fraterno amico di Dylan Dog. (segnalazione di Fabrizio Gallerani)

  • Mentre il BVZM scopre la verità su Peter Pan e la sua Neverneverland, veniamo informati del fatto che intanto Dylan Dog si sta occupando del celebre caso del Grand Guignol, vicenda narrata nel n.31 "Grand Guignol"... che sia pubblicità occulta? :-)

  • Il robot telecomandato di Martin sarà anche un aggeggio troppo costoso e magari inutile, però è servito a riportare a casa Martin, Java e Diana... probabilmente questo si è dimostrato l'acquisto più azzeccato degli ultimi anni!

  • Contemporaneamente all'uscita di questa storia, comincia, il 26 aprile 1989, "TuttoMystère", la ristampa riveduta e corretta degli albi del BVZM. Segnalazione di Riccardo Panichi
Incongruenze
  • Capitan Hook è rimasto chiuso per 40 anni in una cella privo della sua ombra, eppure ha l'aspetto giovane e feroce di sempre (da pag.46, n.85). Com'è possibile, se sappiamo (pag.61, n.85) che a Neverneverland chi è privo della sua ombra è destinato ad invecchiare come tutti gli altri?

  • Pagina 89 del n.86: come è stato possibile che il robot telecomandato di Martin sia risucito a salire dalla botola? (segnalazione di Fabrizio Gallerani)

La frase
  • Diana, prima di essere gettata nel fiume da un feroce pirata:
    "...E' assurdo... finire come al tempo dei pirati, quando sull'altra sponda del Tamigi sono ben visibili le costruzioni della Londra di oggi!"

Personaggi

Martin Mystère indagatore del mistero Java amico e aiutante di Martin Diana Lombard fidanzata di Martin Peter Pan creatura fantastica Capitan Hook [+] pirata nemico di Peter Pan Mister Smee aiutante di Hook Ann Cornwallis bizzarra anziana signora Charles Cornwallis [+] esploratore inglese "Il conte" capo di una banda di ladri gentiluomini londinesi Leviatano immenso coccodrillo di Neverneverland Bruce Jones nuovo proprietario di casa Cornwallis

Locations

Washington Mews n.3, New York, abitazione di Martin Mystère Londra Casa di Ann Cornwallis Neverneverland quartiere incantato di Londra

Elementi

Peter Pan romanzo di James Barrie Robottino teleguidato Mondi fantastici nel cortile dietro casa Ombre magiche Personal computer utilizzato da Martin Mystère come wordprocessor e archivio elettronico.
 

 


 
(c) 1996 uBC all right reserved worldwide
Top
http://www.ubcfumetti.com §