ubcfumetti.com
Indice del SitoNovità !Cerca nel SitoScrivi a uBC
DatabaseSchede





  Delitto nella preistoria
Codice: [6] 128pp
Rating:
scheda di Riccardo Panichi e Fabrizio Gallerani

    Soggetto/Sceneggiatura:
    Alfredo Castelli
    Disegni/Copertina:
    Gaspare e Gaetano Cassaro / Giancarlo Alessandrini

    SERIE REGOLARE
    n.6 "Delitto nella preistoria" - 96pp - 82.09
    n.7 "L'uomo che scoprì l'Europa" - 32pp - 82.10
    (6k)(6k)
    TuttoMystère
    ristampa dal 89.10 al 89.11
    (6k)(6k)


In due parole. .

La scoperta dei resti di uomini di Neanderthal in una grotta della Francia scatena istinti primordiali in Java, che durante una conferenza aggredisce il professor Maubert, autore del ritrovamento. Quando Maubert viene ucciso in circostanze poco chiare, Mystère è chiamato a difendere l'innocenza dell'amico, sul quale cadono gravi sospetti.


Note e citazioni

  • Saint Cesaire, il villaggio dove nella storia viene effettuata la scoperta, è stato realmente teatro di un importante ritrovamento di reperti appartenenti alla specie dell'uomo di Neanderthal.

  • Il commissario Charlier (il nome è evidente omaggio allo sceneggiatore francese Jean Michel Charlier, autore in coppia con Giraud del famosissimo Blueberry) ha le fattezze di Gino Cervi, noto interprete del Commissario Maigret in una serie di sceneggiati della televisione italiana.

  • Molte delle vignette che ritraggono la struttura del centre Pompidou alle pagine 50, 74 e 75 del n.6 sono state interamente ridisegnate (da Bignotti): probabilmente l'intepretazione di Cassaro è stata giudicata troppo approssimativa. Anche la prima vignetta di pagina 5 del n.7 è stata rifatta: in questo caso il segno è chiaramente quello di Claudio Villa.

  • Castelli a pag.74 tiene una vera e propria lezione di architettura e di storia dell'arte, comparando la struttura del centre Pompidou e quella di Notre Dame de Paris attraverso didascalie che accompagnano la fuga di Java.

  • Questa è la prima avventura nella quale Martin non fa uso della sua arma a raggi.

  • In appendice all'albo n.6 oltre alla rubrica della posta, i Misteri di Mystère di occupano degli antenati dell'uomo.

Incongruenze
  • Alquanto inverosimile la sequenza del salvataggio della bambina: Martin perde l'equilibrio e cade all'indietro, ma incredibilmente riesce ad aggrapparsi al bordo della trave, rimanendo appeso per un bel pezzo con anche il peso della bambina da sostenere.

  • Ugualmente improbabile è la fuga di Java a pagina 48 e seguenti del n.6. L'agilità del Neanderthaliano sarà fenomenale, ma schivare le pallottole dei cinque uomini che gli sparano è impresa praticamente impossibile.

La frase
  • Martin:
    "...invece di passare il tempo a rompermi le scatole cominciate ad indagare seriamente e non basandovi sui vostri stupidi preconcetti perchè ora mi mettero io alla ricerca del vero colpevole. E posso garantirvi che, se non sarà Java, la vostra bella carriera" subirà un brusco arresto...


Personaggi

Maubert [+] archeologo e patriota, autore della scoperta dei reperti Martin Jacques Mystère Java Clavel membro di una banda di Maqueraux Charlier commissario di polizia di Parigi Esmeralda bambina salvata da Martin e Java Labrume professore amico di Maubert Faffner [+] membro di una banda di ladruncoli che vivono nelle fogne di Parigi Squelette membro di una banda di ladruncoli che vivono nelle fogne di Parigi Choron alchimista membro di una banda di ladruncoli che vivono nelle fogne di Parigi

Locations

Washington Mews n.3, New York, abitazione di Martin Mystère Saint Cesaire, nella regione della Charente, Francia Parigi, Francia Centre Pompidou, centro nazionale di arte e cultura, Parigi Fogne di Parigi, umile residenza di Faffner e dei suoi amici

Elementi

Ipotesi sull'estinzione dell'uomo di Neanderthal Tradimento sia in tempi remoti che in tempi recenti Istinti primordiali di Java Accusa di omicidio imputata a Java Personal computer utilizzato da Martin Mystère come wordprocessor e archivio elettronico.
 

 


 
(c) 1996 uBC all right reserved worldwide
Top
http://www.ubcfumetti.com §