Salta direttamente al contenuto

Assassino Misterioso, L'

Mister No contro gli indios Tucuna
Scheda di  |   | misterno/


Assassino Misterioso, L'
IT-MN-sp19


uBCode: ubcdbIT-MN-sp19

Assassino Misterioso, L'
- Trama

Rurrenabaque 1971: Mister No rievoca una sua avventura nella giungla amazzonica, quando nel 1958 accompagna un gruppo di turisti a visitare un villaggio di indios Tucuna. Un crimine commesso da uno di loro scatena un lungo inseguimento nella foresta.

Valutazione

ideazione/soggetto
 2/7 
sceneggiatura/dialoghi
 1/7 
disegni/colori/lettering
 3/7 
 28
data pubblicazione Nov 2008
testi (soggetto e sceneg.) di ubcdbLuigi Mignacco
disegni (matite e chine) di ubcdbFabrizio Busticchi
disegni (matite e chine) di ubcdbLuana Paesani
copertine
Mister No Speciale 19<br>copertina di Roberto Diso<br><i>(c) 2008 Sergio Bonelli Editore</i>
tag
, , , , ,

Annotazioni

Commento Critico

Prosegue la lenta agonia degli albi speciali di Mister No, ormai vicini, con il prossimo numero, alla definitiva conclusione.
Il racconto, imperniato sul lungo inseguimento a un gruppo di turisti americani da parte dei guerrieri di una tribù amazzonica, non brilla sicuramente per originalità all'interno della più che trentennale serie del pilota nordamericano, nonostante i tentativi dello sceneggiatore di rappresentare in maniera inusuale le leggende e i miti degli indios Tucuna. E' in ogni modo la sceneggiatura, che procede in maniera troppo scontata, il punto debole dell'albo; tutto sembra già visto: lo stile narrativo e i dialoghi sono risaputi, già letti infinite volte all'interno della storie, senza che i colpi di scena siano in grado di aumentare il pathos della lettura. La delineazione dei personaggi resta incompiuta, tanto che alla fine nessuno dei protagonisti si impone e tutti si assomigliano. Anche il tentativo di richiamare uno dei temi tipici del personaggio, l'amore per la musica Jazz, appare troppo insistito e appesantisce la storia nel suo insieme.
Riusciamo con difficoltà a riconoscere il protagonista stesso: troppo timoroso quando deve accompagnare i turisti nella foresta amazzonica (in fondo non è il mestiere che fa da sempre?), e troppo arrendevole quando comprende che il responsabile della strage rimarrà impunito. Viene da chiedersi se un personaggio di tale prudenza e rispettoso delle regole abbia ancora il diritto di fregiarsi del soprannome di Mister No...
A contribuire alla non riuscita dell'albo sono poi le "classiche" tavole di Busticchi&Paesani, che riescono ad essere d'effetto solo nella rappresentazione dei paesaggi, mentre appesantiscono la narrazione a causa della troppa staticità delle figure, non sempre inoltre delineate perfettamente.

Note e Citazioni

  • Pag.3, introduzione a Rurrenabaque all'inizio degli anni '70, con tanto di radio a transistor, distinzione tra la musica Pop, preferita da Esse-Esse, e il Jazz, prediletto da Mister No, e le notizie della guerra in Indocina.
  • Pag.4, la collocazione cronologica della vicenda è abbastanza semplice: Esse-Esse dice che i Beatles si sono sciolti un anno prima, siamo quindi nel 1971, mentre Mister No, a pag.8, dichiara che ha vissuto l'avventura 13 anni prima, quindi nel 1958.
  • Pag.6, a risvegliare il ricordo di Mister No è l'ascolto del brano "I'm a fool to want you", interpretato da Billie Holiday. Più avanti, a pag.16, troviamo la copertina del disco in cui è inserito il brano: "Lady in Satin", insieme ai dischi di Wes Montgomery, "Farwes", e di Count Basie; mentre a pag.44-45 è Mister No a citare "Strange Fruit" ancora della Holiday, "They can't take that away me" di Charlie Parker, "Autumn in New York", "I've got you under my skin" di Frank Sinatra, e "I only have eyes for you". Giusto per non sottolineare la passione di Mister No per la musica Jazz.
  • Protagonisti della vicenda sono gli indios Tucuna, gruppo etnico presente in Colombia, Perù e Brasile, con le loro leggende, a pag.20-32, i loro usi e costumi, a pag.35 con il brabacot, ispiratore del nostro barbecue, a pag.47, con l'organizzazione delle loro tribù, a pag.103 con il loro modo di cacciare, e a pag.134 con i loro riti religiosi.
  • Pag.33, Ira Levin, l'intellettuale del gruppo dei turisti statunitensi, cita Robert Bloch, scrittore di Chicago, un anno prima che esca il suo romanzo più famoso: "Psycho".
  • Pag.84, i Tucuna, come molti indigeni dell'Amazzonia, utilizzano il Curaro, veleno adatto per la caccia, che blocca il sistema respiratorio. E' attualmente impiegato in campo medico come anestetico.
  • Pag.112, Ciquita fa notare a Mister No che non può sapere cosa si fossero detti gli indios in sua assenza. La fama di Mister No, narratore non proprio veritiero, è evidentemente giunta anche in Bolivia.
  • In terza di copertina si rammenta la continuazione della riedizione degli speciali di Mister No a cura delle Edizioni Comma 2 che questa volta ristampa in volume lo speciale n.1 "Magia Nera", corredato dal libretto originariamente allegato, e impreziosito dalla nuova copertina di Davide Fabbri. Il prossimo speciale, l'ultimo annunciato per questa serie, ci riportera sull'Oceano Atlantico, tra gli Jangadeiros.

Incongruenze

La frase

    "[...] E comunque rimango della mia opinione... la foresta amazzonica è un posto troppo pericoloso per organizzarvi delle gite turistiche!"
    Un Mister No decisamente troppo prudente , pag.11.

Personaggi

Mister No negli anni '70
Esse-Esse negli anni '70
Felipe proprietario del "La Paz" bar di Rurrenabaque negli anni '70
Lee, Jennifer agente di viaggi
Paulo Adolfo barista di Manaus
Danvers, Edward medico
Danvers, Gloria etnologa
Barker, Tod [+] studente
Levin, Ira studente di fisica
Neville, Miriam avvocato di San Francisco
Neville, Morgan [+] botanico
Naì il cacciatore di giaguari nella leggenda Tucuna
Goan guerriero Tucuna
Lam [+] guerriero Tucuna
Thui guerriero Tucuna
Antham [+] stregone dei Tucuna
Nitha [+] donna Tucuna
capitão Barranco proprietario del battello "Vento do Norte"
Alvarado sergente dell'esercito brasiliano
Ismael aiutante del capitão Barranco

Locations

Rurre villaggio boliviano negli anni '70
Manaus fine anni '50
Rio Solimoes
Villaggio degli indios Tucuna

Condividi questa pagina...