Salta direttamente al contenuto

Anno della cometa, L'

Martin e Altrove alla ricerca di un Liocorno per sconfiggere la malasorte
Scheda di  |   | martinmystere/


Anno della cometa, L'
IT-MM-SP22


uBCode: ubcdbIT-MM-SP22

Anno della cometa, L'
- Trama

Un bizzarro personaggio fa visita a Martin Mystère sostenendo che è possibile costruire una specie di "macchina" per influenzare la sorte. Anche nella mysteriosa base di "Altrove" hanno raggiunto la stessa conclusione, dopo aver osservato nel cielo un segno funesto di catastrofe imminente. Ma per costruire l'apparecchio è assolutamente necessario un componente che può essere fornito soltanto da una leggendaria creatura che vive nascosta in un remoto angolo della Terra.

Valutazione

ideazione/soggetto
 3/7 
sceneggiatura/dialoghi
 4/7 
disegni/colori/lettering
 4/7 
 52

Recensione

data pubblicazione Lug 2005
testi (soggetto e sceneg.) di ubcdbAlfredo Castelli
copertina di ubcdbGiancarlo Alessandrini
disegni (matite e chine) di ubcdbRodolfo Torti
copertine
Martin Mystère speciale 22<br><i>(c) 2005 SBE</i>
tag
, , , , , , , ,

Annotazioni

Note e citazioni

  • Per la prima volta allegatoa allo Speciale non c'è il consueto Dizionario dei Misteri (giunto al termine della sua vita editoriale, come spiegato nel redazionale dell'allegato) ma il primo numero di una nuova collana intitolata "Martin mystère presenta";
  • Il menagramo Schliemazel è un chiaro omaggio al Totò interprete dell'episodio "La patente" (a sua volta adattamento cinematografico dell'omonimo testo di Pirandello) nel film "Così è la vita" di Luigi Zampa;
  • Angie continua a non invecchiare di un giorno. Anzi...
  • I ragazzi irresistibili cui si riferisce Tower mentre ha a che fare con i fratelli Morrigan son i protagonisti dell'omonima commedia (che in realtà si intitola "The Sunshine Boys") di Neil Simon, trasposta anche cinematograficemente da Herbert Ross (nel film i protagonisti erano George Burns e Walter Matthau);
  • Come tradizione, il BVZA ha disseminato lo speciale MM di frasine in caratteri simbolici. Il buon Luigi Ferrini come di consueto ci svela gli arcani testi da essi celati

    Cominciamo dall'albetto allegato, che riporta un testo crittato, a pag.8. I testi sembrano essere due, ma in realtà è lo stesso ripetuto: la prima versione è in un carattere assolutamente assassino per le diottrie (e che codifica anche la punteggiatura), mentre la seconda versione è in un più tradizionale alfabeto "enochiano", di cui è facile avere ragione anche perché la punteggiatura rimane quella convenzionale.
    Il testo dice: "Chi lo può dire con certezza? Forse Lovecraft era solo un gran burlone e si è inventato tutta questa faccenda per prenderci in giro. Magari starà shignazzando nella tomba..."

    Passiamo allo Speciale vero e proprio. Anche qua i font utilizzati sono due; il primo è sempre enochiano, a pag.32: "Per costruire la macchina della fortuna ci vuole la polvere ricavata dal corno di un unicorno. Facile, no? Quegli animali si trovano solo in un luogo della remota India e possono essere avvicinati solo [...] avventente [...]"
    (errore di battitura compreso).

    Il secondo font è un hindi particolarmente antipatico: è difficile distinguere i caratteri l'uno dall'altro, e alcuni (come la "s") vengono raffigurati come una specie di accento; inoltre alcuni segni di punteggiatura sono codificati, altri no, rendendo tutto caoticissimo.
    Comunque ne ho avuto ragione partendo dal facilmente riconoscibile "mannaggia"
    di pag.73; un altro modo sarebbe stato quello di partire con la frase di pag.75, che però tutto sembrava tranne quanto atteso nel testo ("Apriti Sesamo"...). Insomma, per farla breve:
    pag.72:
    "Presi!"
    "Uhmm... Hanno un'aria familiare..."
    pag.73:
    "... Potrebbero essere loro..."
    "Sì! Sono proprio loro!"
    "Però..."
    "... Manca la donna..."
    "Quella non c'è! Mannaggia!"
    pag.75:
    "Apriti, Sesamo!"
    pag.77:
    "Scendete, ora!"
    pag.91:
    "Tirate fuori quei due nuovi"
    "I due cretini lasciateli dentro..."

  • inviateci le vostre segnalazioni

Incongruenze

  • Non è una vera e propria incongruenza, ma perchè Java, anche in piena jungla, è vestito in doppiopetto, camicia bianca e cravattino?...
  • inviateci le vostre segnalazioni
  • La frase

    "Perchè tu sei come un figlio per me Brody! E ho a cuore la tua felicità. Quindi vai e rifidanzati..."
    un mellifluo Chris Tower a Brody (per spingerlo a cercare Angie). Pag. 109.

    Personaggi

    Müller, Hans, nazista nostalgico
    Mystère, Martin, Detective dell'Impossibile
    Java, amico e assistente di Martin
    Lombard Mystère, Diana, moglie di Martin
    Schliemazel, Jonah, menagramo
    Morrigan, Aldous, mago di Altrove
    Morrigan, Arthur, fratello di Aldous, astronomo di Altrove
    Tower, Chris, direttore di Altrove e amico di Martin Mystère
    Brody, Max, assistente di Tower
    Dee, John, imbroglione, sedicente discendente di John Dee (storico)
    Kelly, Edward, imbroglione, "compare" di Dee
    Calvin, hacker
    Angie spogliarellista, amica di Martin
    Fred, bibliotecario di Altrove
    ?, capo dei custodi degli unicorni

    Locations

    Washington Mews n.3, abitazione di Martin Mystère, New York Bacino del Brahmaputra, India Altrove Abitazione-studios di Müller, Berlino

    Elementi

    Superstizione Creature fantastiche Nazismo esoterico Astrologia Astronomia Passato di Altrove Talismani Invenzioni perdute Simboli



    Vedere anche...

    Recensione

    Condividi questa pagina...