Salta direttamente al contenuto

Ricordi dal futuro

Martin in soccorso a Jules Verne in un universo alternativo
Scheda di  |   | martinmystere/


Ricordi dal futuro
IT-MM-294


uBCode: ubcdbIT-MM-294

Ricordi dal futuro
- Trama

Martin Mystère incontra il suo "doppio" nell'universo parallelo che ha ispirato i lavori di Verne, e ne prende il posto per salvare quel mondo dalla distruzione e restituire ai suoi abitanti la libertà di pensiero e azione.

Valutazione

ideazione/soggetto
 4/7 
sceneggiatura/dialoghi
 3/7 
disegni/colori/lettering
 4/7 
 60

Annotazioni

Commento critico

Buono il soggetto, troppo didascalica e verbosa la sceneggiatura. Recagno ricade nel suo consueto peccato e trasforma in conferenze non richieste la maggior parte dei dialoghi, azzoppando una storia che, invece, avrebbe avuto tutte le carte in regola per essere condotta sul binario dell'Avventura con la "A" maiuscola. Quella alla Verne, per intenderci. Tra i lati buoni, a nostro parere, c'è il tentativo (non perfettamente riuscito, vista la poca consuetudine di Recagno con queste corde) di moralesizzazione delle vicende in cui è coinvolto Martin, intendendo con questo una maggior attenzione a tematiche socio-economico-politiche maggiormente realistiche rispetto all'usuale scenario mysteriano. I disegni di Torti si confermano un validissimo supporto, anche se continuiamo a ritenere il suo tratto più adatto a tipologie di storie con una maggior componente umoristica (per lo meno nell'ambito Martin Mystère). Nel complesso una storia discreta, che "si lascia leggere" più di alcune precedenti prove di Recagno.

Note e citazioni

  • Splash page. Variazioni maggiori rispetto al consueto per la pagina d'apertura. E' sparito l'UFO-lampadario, sostituito da un dirigibile e sono cambiati gli oggetti (e in alcuni casi la loro disposizione) sulla mensola alle spalle dello schermo del computer, anche lui cambiato conformemente all'aspetto degli "ordinatori" della storia. Consueta messe di elementi relativi al racconto presentato nell'albo, tra le quali spiccano le riproduzioni di libri d'epoca e ritratti di Verne. Sulla mensola, dietro il computer, omaggio all'universo parallelo tramite un "I Promessi Sposi" di Jules Verne, mentre sulla destra dello stesso ripiano si intravede "Evviva Starwars!" di Carlo Recagno. Sulla scaffalatura di sinistra (sotto la quale si vede un albero di Natale al posto della consueta maschera africana), invece, vediamo nell'ordine: una lettera a Babbo Natale (probabilmente dell'alter ego di Martin...) nella quale si promette di non fare più consegne in ritardo in cambio della stabilità della splash; la riproduzione di un poster pubblicitario dell'olio Castrol sul quale spicca il nome "Robida"; una foto d'epoca di Jules Verne; una vignetta purtroppo non chiaramente attribuibile; una "gliglia" del SATOR; una cartolina del Young Martin Mystère. Sulla parte anteriore della porta e dietro la stessa, infine, due illustrazioni di Robida.
  • Java è presente, con il solo ruolo di cameriere-cane da guardia, per sole 13 vignette, mentre Diana compae solo nella foto nello studio del Martin Mystère "alternativo";
  • La storia presentata in quest'albo è un'ideale prosecuzione-integrazione di quella narrata in "La macchina pensante", episodio fuori collana pubblicato per la prima volta nel 1995 nel "Ken Parker Magazine" e riproposta in "Martin Mystère Extra n.16";
  • Nella biografia di Verne non c'è traccia di una sua affiliazione alla società segreta "JVLRE" citata nel racconto. Forse era una società veramente segreta...;
  • Abbiamo qui la conferma che, nell'universo mysteriano, Verne ha collaborato con Altrove (pagg.86-87);
  • L'universo parallelo riproduce le ambientazioni immaginate da Verne nei suoi racconti e visualizzate da Robida nelle sue illustrazioni;
  • Il detective che "pedina" Martin nella "nostra" New York è Archie Goodwin, l'assistente del Nero Wolfe di Rex Stout, come confermato dal dialogo di pag.39;
  • Pagg.23-33. Elmer e Evelina, vicini di casa di Martin Mystère, nell'universo parallelo!;
  • Pag.43, ultima vignetta. Uno dei robot-poliziotti pronuncia la frase "La resistenza è inutile", tagline usuale dei Borg di "Star Trek"...;
  • Pag.91, terza vignetta. Il Martin Mystère "alternativo" si è laureato alla Miskatonic University, immaginario ateneo presente in alcuni racconti di H.P. Lovecraft, tra i quali alcuni del ciclo di Chtulhu. Una piccola chiosa: benchè immaginaria, l'Univesità di Miskatonic ha un proprio sito WWW...;
  • Pag.110, penultima e ultima vignetta. Ancora una volta Martin "collassa" a causa di un enorme flusso di informazioni trasmesso direttamente al suo cervello;
  • Pagg.115-117. La sequenza dell'arrivo della navetta di Martin e Agatha sul gigantesco dirigibile ricorda molto quella della navetta con a bordo Han Solo e Leia su Endor... Che Recagno si stia "convertendo" a Star Wars?.. ;-)
  • inviateci le vostre segnalazioni

Incongruenze

  • Nonostante le promesse di MM 292 (Il Sole Nero), anche qui si fa uso di un varco dimensionale e di un universo parallelo...
  • Pag.57, terza vignetta. Agatha dice ad uno dei suoi collaboratori al rapimento di Martin di premere il tasto "T" per scendere al piano terra. Ma in Inghilterra e negli USA l'atrio posto al piano terra, ed il piano terra di conseguenza, si chiama "Lobby", ed il tasto corrispondente nell'ascensore reca la lettera "L", non la "T";
  • inviateci le vostre segnalazioni

La frase

"...dico che siete un CORRUTTORE, monsieur Verne..."
Martin a Jules Verne che gli offre libri "impossibili" in cambio del suo aiuto alla cospirazione. Pag. 99.

Personaggi

Verne, Jules, (storico) scrittore
Mystère, Martin, Detective dell'Impossibile
Java, amico e assistente di Martin
Morgan, Evelina e Elmer, nell'universo parallelo
Goodwin, Archie [+], detective privato dell'universo parallelo
Henry, nipote di Evelina, cospiratore
Elize e altri [+], membri del gruppo di cospiratori
Aaron, produttore dei "Misteri di Mystère"
Agatha, cospiratrice
Conte di Emsworth, sostenitore dei cospiratori
Desmond, maggiordomo robot del Conte di Emsworth
Mystère, Martin, scrittore e divulgatore nell'universo parallelo, capo della cospirazione
Segretario [+], emissario del Governo
Generale Hentzau, militare, membro occulto della cospirazione

Locations

Washington Mews n.3, abitazione di Martin Mystère, New York Studi della ABC TV, New York Universo parallelo Villa nei pressi della Londra "parallela", abitazione del Conte di Emsworth, rifugio dei cospiratori

Condividi questa pagina...