Il primo numero di Kriminal, Il Re del Delitto, è in assoluto la prima opera completa di Magnus come fumettista.

Il numero 5, Omicidio al Riformatorio, pubblicato nel dicembre del 1964, è la prima ed unica tavola in cui Magnus si firma col suo vero nome, Roberto Raviola.

 

Sempre  il numero 5, Omicidio al Riformatorio, fu messo all'indice per la trama molto audace e soprattutto per la grande quantità di ragazze seminude. I baby-doll e i reggicalze riuscivano appena a contenere le forme più prosperose mai viste nel fumetto italiano!
Successivamente i disegni subirono parecchie censure in fase editoriale. A partire dal 1989 sono stati ristampati in versione integrale.