Salta direttamente al contenuto

Alice nel buio

Alice nelle grinfie di Ma'Beth, Ned cerca di aiutarla
Scheda di  |   | magicovento/


Alice nel buio
IT-MV-112


uBCode: ubcdbIT-MV-112

Alice nel buio
- Trama

Mentre una banda di "cattivi" rapisce la figlia undicenne del maggiore Holt, il rinnegato Ned Ellis si ritrova braccato da una pattuglia dell'esercito americano. I loro destini si incroceranno in un gioco di bugie e di verità nascoste...

Valutazione

ideazione/soggetto
 4/7 
sceneggiatura/dialoghi
 5/7 
disegni/colori/lettering
 6/7 
 72

Recensione

data pubblicazione Set 2007
testi (soggetto e sceneg.) di ubcdbRenato Queirolo
copertina di ubcdbCorrado Mastantuono
disegni (matite e chine) di ubcdbBruno Ramella
copertine
Magico Vento 112<br>copertina di Corrado Mastantuono<br><i>(c) 2007 Sergio Bonelli Editore</i>
tag
, ,

Annotazioni

Note e citazioni

  • Questo è il terzo episodio della testata non sceneggiato da Gianfranco Manfredi (attualmente alle prese con la miniserie Volto Nascosto).
  • Nella Posta di Poe Manfredi, su istigazione di un lettore, offre un'esauriente spiegazione del significato della frase Lakota "Hoka Hey", classico tormentone western solitamente tradotto con l'espressione tanto affascinante quanto erronea "Oggi è un buon giorno per morire".
  • Magico Vento agisce, come in molti episodi degli ultimi tempi, in solitario, senza l’amico Poe.
  • Fra i personaggi minori appare un ragazzo ritardato, che anche fisicamente ricorda parecchio Orion, lo strano fratello di Alex nell’albo di Ken Parker "Dove muoiono i titani" (KP 61a).
  • Big Eddie, il capo dei banditi, usa un lungo fucile caricato al massimo per centrare da una distanza molto lunga Magico Vento con un colpo alla testa. Questa potrebbe essere un'altra citazione da Ken Parker comprensiva di analoga discussione sul pericolo che l'arma esploda in faccia al tiratore.
  • Il personaggio di Ma' Beth è introdotto, prima ancora di apparire, in maniera abbastanza inquietante.
  • La storia sembra una tragedia degli equivoci, a partire da quella di Ma' Beth, cui un destino beffardo toglie una gamba mentre sembra prometterle una miniera d'oro (che in realtà è pirite, l'oro degli sciocchi).
  • Per salvare Magico Vento, la giovane Alice spaventa il cavallo del tenente - che viene disarcionato - ma dalla posizione che assume nel farlo rischia seriamente di ricevere un colpo di zoccolo in pieno petto.
  • Sulla Blizzard Gazette, prima parte di un buon approfondimento sulla città di Deadwood (già teatro di alcuni episodi della serie come il n.100) dove Ned Ellis si troverà impegnato per un paio di puntate.

Incongruenze

  • Magico Vento ha con se mille dollari, frutto di una taglia incassata nell'albo precedente; strano che i suoi assalitori, dopo averlo ridotto all'incoscienza, non lo abbiano perquisito a caccia di spiccioli, e strano anche che quando ha sventagliato i soldi di fronte a gente che si è mostrata priva di scrupoli nessuno abbia cercato di accopparlo.

La frase

"Lui è un uomo forte e coraggioso... ma anche gli eroi hanno bisogno di qualcuno che li aspetta. Altrimenti perdono la strada di casa. Si smarriscono!".
Alice Holt a Magico Vento, citando le ultime parole della propria madre a proposito del marito, pag.124

Personaggi

Holt, Alice, undicenne figlia del comandante Holt
Big Eddie, capo dei banditi
Slim, membro della banda di Big Eddie
Jack, membro della banda di Big Eddie
Bob, membro della banda di Big Eddie
Tom, membro della banda di Big Eddie
Magico Vento
Scout indiano
Tenente di cavalleria
Ma'Beth [+] obesa capobanda
Ricky, figlio di Ma'Beth
Ralph [+] figlio di Ma'Beth
Mike [+] figlio di Ma'Beth
Peter [+] figlio di Ma'Beth
Norman [+] figlio di Ma'Beth
Will [+] figlio di Ma'Beth
Baby [+] figlio down di Ma'Beth

Locations

Pista verso il Trading Post Trading Post Baracca di Bob (nella prateria) Rifugio e miniera di Ma' Beth

Elementi

Magico Vento "wanted" Rapimento L'ingordigia acceca



Vedere anche...

Recensione

Condividi questa pagina...