Salta direttamente al contenuto

Zoo di Kelly, Lo

il ritorno degli scalpatori
Scheda di  |   | magicovento/


Zoo di Kelly, Lo
IT-MV-111


uBCode: ubcdbIT-MV-111

Zoo di Kelly, Lo
- Trama

Magico Vento deve affrontare una banda di cacciatori di scalpi tornati dopo dieci anni a Helena nel Montana.

Valutazione

ideazione/soggetto
 4/7 
sceneggiatura/dialoghi
 4/7 
disegni/colori/lettering
 5/7 
 62
data pubblicazione Ago 2007
testi (soggetto e sceneg.) di ubcdbGianfranco Manfredi
copertina di ubcdbCorrado Mastantuono
disegni (matite e chine) di ubcdbDarko Perovic
copertine
Copertina Magico Vento 111<br>di Corrado Mastantuono<br><i>(c) 2007 Sergio Bonelli editore</i>
tag
,

Annotazioni

Commento critico

In una storia tutta azione, Manfredi rappresenta ancora una volta la violenza endemica presente negli Stati Uniti di fine '800. Tra truculenti cacciatori di scalpi, il consueto scontro tra piccoli e grandi allevatori, direttori di banca dalla dubbia moralità e le possibili speculazioni edilizie per i lavori della ferrovia, la situazione che trova Magico Vento al suo ritorno negli Stati Uniti non pare essere delle migliori, soprattutto se confrontata con quella che si è lasciato alle spalle in Canada. Ned pare risentire del cambiamento, tanto da lasciare che emerga il suo lato più sanguinario e vendicativo nel momento della resa dei conti.
Ancora una volta è rappresentata nella serie, in questo caso grazie alle efficaci matite di Perovic, una "mostruosa" banda di malfattori, mentre è più difficile comprendere i motivi che portano alla scomparsa di un comprimario storico come Jordan Freeman, tanto più in considerazione del fatto che è stato riesumato da una manciata di numeri, dopo tantissimo tempo dalla sua prima apparizione.

Note e Citazioni

  • Anniversario dei dieci anni per Magico Vento, uscito per la prima volta in edicola nel giugno 1997, rievocato con un numero speciale della "Blizzard Gazette", in cui il creatore Manfredi fa il punto della situazione, sottolineando curiosamente il fatto che anche nei tempi storici del fumetto sono passati 10 anni, dal 1869 al 1879, e ricordando le edizioni estere in Brasile, Turchia, Croazia, Francia.
  • Magico Vento ritorna negli Stati Uniti, a Helena nel Montana, come nel n.93 ("Furia assassina"), per incontrare Poe, e ritrova casualmente Jordan Freeman, destinato ad una brutta fine. Poe comunica a Magico Vento che non è ricercato negli Stati Uniti, e che Hogan è sparito senza lasciare traccia.
  • Pag.91, il ritorno del Magico Vento più spietato: stuzzicato da una frase, Ned decapita con un'accetta un cacciatore di scalpi in fin di vita ma ancora cosciente.
  • Pag.101, ucciso a tradimento, si chiude la carriera dell'anziano pistolero Jordan Freeman, visto per la prima volta nel n.17 ("Il collezionista"), e riapparso recentemente nei n.108-109 ("L'esilio").
  • Pag.123, a conclusione della vicenda Poe si dirige verso Washington, non prima di riuscire a diventare socio del Montana Post, il giornale di Helena, mentre Magico Vento è diretto a Deadwood.

Incongruenze

La frase

    "[...] i tempi... sono molto cambiati... una volta... si agiva alla luce del sole...adesso...siamo stati costretti a nasconderci... e persino a uccidere senza prendere trofei... Niente più scalpi insanguinati... né teste mozzate... i musi rossi... non sono più un problema... è arrivata la civiltà... e ammazzare la gente... è diventato un lavoro come un altro... non c'è gusto...[...] "
    Pag.89-90, gli ultimi rimpianti di un anonimo cacciatore di scalpi.

Personaggi

Magico Vento Poe Freeman, Jordan [+] pistolero Bob agente della Pinkerton Carter agente della Pinkerton Benson, Troy fabbro Matheson, Clegg [+] contadino Smart capo dei piccoli agricoltori Prescott, Ted allevatore Kelly [+] cacciatore di scalpi sceriffo Kiernan sindaco Bloom reverendo Eden Ward, Artemius [+] direttore della banca Lily [+] proprietaria del saloon Cool, Johnny direttore del Montana Post Ape Man [+] cacciatore di scalpi con Kelly

Locations

Helena nel Montana Miniera abbandonata

Elementi

Cacciatori di scalpi Rapina alla banca Agenti della Pinkerton Rivalità tra piccoli e grandi allevatori

Condividi questa pagina...