ubcfumetti.com
Indice del SitoNovità !Cerca nel SitoScrivi a uBC
DatabaseLeo Pulp Schede





Pagine correlate:

  I delitti di Sunset Boulevard
Codice: [2] 94pp
Rating:
scheda di Oscar Tamburis

    Soggetto/Sceneggiatura:
    Claudio Nizzi
    Disegni/Copertina:
    Massimo Bonfatti
    Lettering:
    Massimo Bonfatti
    Colori:
    Alessandro Rossini (collaborazione alle chine di Cesare Buffagni)

    SERIE ?
    n.2 "I delitti di Sunset Boulevard" - 94pp - 05.03
    (5k)


In due parole. . .

Un nuovo caso per l'occhio privato più tosto di Los Angeles. Dietro la scomparsa di una giovane attrice si cela una torbida vicenda che coinvolge almeno altre cinque stelline, tutte apparentemente scomparse nel vortice di luci e colori della Hollywood degli anni d'oro.
Ed intanto i destini della diva Marlene Monrow - comparsa all'improvviso sotto le luci della ribalta - e del suo ambiguo agente appaiono misteriosamente legati alla fatiscente villa di una vecchia gloria del cinema muto...


Note e citazioni

  • I nomi di alcuni tra i protagonisti della storia sono altrettante "rivisitazioni" di quelli di noti personaggi legati al mondo dello spettacolo. Nell'ordine: Marlene Monrow - Marilyn Monroe; Frank Ginatra - Frank Sinatra; Gerta Gabor - Greta Garbo; Max von Stroheim - Erich von Stroheim.
  • Pag.14, prima vignetta: sulla sinistra compare un logo della Pepsi Cola, scritto però nello stile del classico logo della Coca Cola.
  • Pag.15: il buttafuori di Ginatra è il gemello (evidentemente omozigote :-)) del portiere degli studios della Paramount, comparso nel primo numero.
  • Pag.18, prima vignetta: tra i titoli del giornale che sta leggendo Leo compare in basso uno sul fascismo, definito "perpetuo pericolo".
  • Pag.19, terza vignetta: la scatola di cerini sul cruscotto reca il nome "Corcovado", che ricorda uno dei maggiori successi della coppia di musicisti (nonché marito e moglie) Joao Getz e Astrud Gilberto (per intenderci, gli stessi di "The girl from Ipanema").
  • Pag.29, quarta vignetta: sul comodino di Norma campeggia una copia del romanzo "Via col vento" di Margaret Mitchell. Su quello di Leo, invece, l'immancabile sigaretta accesa. :-)
  • Pag.36: il gangster(ucolo) che sorprende Leo nell'auto è in pratica la caricatura dell'attore Tiberio Murgia, divenuto famoso con il ruolo del siciliano "Ferribotte" nel capostipite della commedia all'italiana "I soliti ignoti" (regia di Mario Monicelli); in sèguito, Tiberio Murgia ha continuato ad interpretare ruoli simili in numerose pellicole italiane degli anni '50 e '60 (anche se lui in realtà è di origine sarda :-)).
  • Pag.38-41: il personaggio dello stralunato boss Don Vito Carbone (con pestifero gatto al sèguito) è ricalcato su quello del più famoso Don Vito Corleone, protagonista assoluto della storica trilogia de "Il Padrino" (tratta dall'omonimo best-seller di Mario Puzo e diretta da Francis Ford Coppola), interpretato dal grande Marlon Brando. Sono da notare alcune simpatiche "chicche", come la parlata siculo-americana e il carretto siciliano in bella vista sulla scrivania.
  • Pag.42, seconda vignetta: sulla suola delle scarpe del gangster inseguito da Leo compare il logo della Good Year.
  • Pag.43, terza vignetta: il venditore di hot-dog a lato dell'ospedale si chiama...Dylan's Dog.
  • Da notare che ogni volta che Leo sale in macchina il numero di multe sul parabrezza sembra costantemente aumentare...
  • Pag.65, prima vignetta: sul muro compare la scritta "Duck Soup" (come il nome di uno dei più celebri film dei fratelli Marx, del 1933).
  • Pag.67, prima vignetta: sulla lista appesa al muro, accanto al telefono, compare la scritta "Magic BONF.", con tanto di numero di telefono...
  • Pag.68, quinta vignetta: sul mobile alle spalle di Ginatra c'è una foto con dedica nientemeno che di Betty Boop.
  • Pag.77 e segg.: così come per il titolo della storia, anche il personaggio di Gerta Gabor ricalca fedelmente quello di Norma Desmond (interpretata da Gloria Swanson) nel classico dei classici "Sunset Boulevard" (1950); come nel film, anche la Gabor è una vecchia gloria del cinema muto oramai autoesiliatasi in una villa fatiscente, incapace di rassegnarsi alla vecchiaia e all'oblio, con la sola compagnia del devotissimo Max von Stroheim (che richiama ovviamente il Max von Mayerling del film).
  • Pag.93, ultima vignetta: sulla copertina di una delle riviste sul pavimento compare la faccia di Rat-Man!
  • Pag.97, a destra, i fidanzatini di Raymond Peynet stanno discutendo con un capostazione: lei porta una valigia con su scritto "Just Married" (appena sposati) e sembrano disperati per aver perso il treno. segnalazione di Pierfilippo Dionisio
  • La tavola finale è un gioiellino :-)
  • Sempre per la serie: "Un lavoretto da maniaci"... Nell'albo, inclusa la copertina, Leo è "inquadrato" in 338 illustrazioni, in 250 delle quali ha una sigaretta (accesa!).

  • Breve postilla: i particolari qui citati non sono che una parte delle miriadi di citazioni ed impreziosimenti di cui gli autori hanno letteralmente infarcito le 94 pag. dell'albo. Ai lettori il compito (e il piacere) di scoprire tutte le altre!
Incongruenze
La frase
  • - [Leo, pensando] "Norma superò se stessa. Le uova con pancetta erano al bacio e lei profumava come una rosa di maggio. Glielo dissi."
    - "Sei nei guai, vero?"
    - "Come hai fatto ad indovinarlo?"
    - "Troppi complimenti."
    Leo e Norma, pag.29


Personaggi

Leo Pulp, investigatore privato Linus O'Keefe, boscaiolo, aspirante fidanzato di Velma Lebowsky Velma Lebowsky [+], cameriera, giunta a Hollywood in cerca di fortuna con il nome di Wilma Wamp Nick Tracy, capitano di polizia Signora anziana, che spia Leo dalla finestra Marlene Monrow, diva del cinema, giunta all'improvviso al successo Frank Ginatra, agente di Marlene Monrow Buttafuori di Ginatra, gemello del portiere degli studios Paramount comparso nel num.1 Norma, proprietaria del "Norma's Bar", innamorata (e ormai fidanzata "ufficiale") di Leo Gorilla [+] al servizio di Ginatra Poliziotti della Polizia di Los Angeles Tirapiedi di Don Vito Carbone Don Vito Carbone, boss mafioso di Los Angeles Eddie Flint, detto "Cocaina", spacciatore, erroneamente scambiato per Linus da Leo Corriere che aveva il compito di recuperare la droga di Eddie Jerry Dix, proprietario e direttore della rivista scandalistica Tam-Tam Joe Fish [+], detective Killer di Joe Fish Jimmy, amico di Leo, dipendente della società elettrica Greta Gabor, vecchia attrice del cinema muto, autoesiliatasi in una villa cadente, trasformatasi grazie ad un ritrovato chimico in Marlene Monrow Max von Stroheim, chimico di valore, innamorato della Gabor e divenuto nel tempo suo devotissimo "factotum", creatore del ritrovato chimico che la ringiovanisse Poliziotta del carcere Bambino con il palloncino

Locations

Los Angeles (e dintorni) Villa di Gerta Gabor/Marlene Monrow

Elementi

Noir Letteratura Hard boiled Cinema Investigatori privati Umorismo Viale del tramonto Pozione ringiovanente
 

 


 
(c) 1996 uBC all right reserved worldwide
Top
http://www.ubcfumetti.com §