ubcfumetti.com
Indice del SitoNovità !Cerca nel SitoScrivi a uBC
DatabaseSchede





Pagine correlate:

  Big Toys
Codice: [77] 94pp
Rating:
scheda di Pierfilippo Dionisio

    Soggetto/Sceneggiatura:
    Stefano Piani
    Disegni/Copertina:
    Guido Masala / Mario Atzori
    Colori copertina:
    Stefano Tartarotti
    Lettering:
    Francesca Piovella

    SERIE REGOLARE
    n.71 "Big Toys" - 94pp - 01.10
    (6k)


In due parole. .

Brick e Sharker, i due giocattoli criminali, sono usciti di prigione e meditano di vendicarsi di Legs Weaver. Al loro fianco c'è pure un uomo, Gideon Reitman, che ha tutti i motivi di una vita per uccidere l'agente speciale... o almeno così crede.


Note e citazioni

  • La storia è il seguito di "Piccoli assassini", pubblicata nel n.52 che a sua volta proseguiva quanto narrato nel n.13 ("Toys"). Tutti e tre le storie sono state scritte da Stefano Piani.
  • Pag.9, la sezione detentiva dei giocattoli pericolosi della prigione federale di San Cristobal è interamente costruita con mattoncini come quelli Lego.
  • Pag.13, su uno dei palazzi c'è l'insegna Gainax, noto studio di animazione giapponese, famoso per "Il mistero della pietra azzurra" ("Fushigi no umi no Nadia") e di "Neon Genesis Evangelion".
  • Pag.21, l'animale robot a forma di gatto è un tributo a quelli delle fortunate serie a cartoni animati degli anni '70 della casa di produzione Tatsunoko, come peraltro spiegato nella posta.
  • Pag.29, il costumista ha lo stesso nome del famoso pittore e incisore francese vissuto tra il sec. XVIII e XIX.
  • Pag.32, la televisione trasmette un notiziario della ZNN, parodia della CNN; al muro è appeso il poster raffigurante Perault, il gatto con gli stivali simbolo della Toei Animation (Toei Doga), casa di produzione di cartoni animati giapponesi.
  • Pag.33, al muro è appeso una riproduzione del poster originale di "Yattaman" ("Time Bokan Series Yattaman"), una delle tante serie della Tatsunoko, risalente al 1977; nella cesta dei giocattoli c'è pure una testa dell'Uomo Ragno.
  • Pag.34, tra i vari giocattoli fuoriusciti dal bidone vediamo: personaggi Lego, Tetsuwan Atom di Osamu Tezuka, il robot dado di Yattaman e la sezione a disco di Goldrake.
  • Pag.36, i due agenti "gemelli" ICS si comportano nello stesso buffo modo dei due investigatori Dupond e Dupont, comprimari nelle avventure di Tintin di Hergé.
  • Pag.46, tra i vari giocattoli si scorge Pallina di "Gundam".
  • Pag.54, tra i pupazzi si vede pure un Hurricane Polimar, altro personaggio della Tatsunoko.
Incongruenze
  • Pag.16 e pag.19, May si comporta in modo ipocrita sparando all'uomo ma non ai cani, che non sono certo cuccioli ma animali addestrati a uccidere.
La frase
  • "Avevi nostalgia di noi, eh, Sharker?"
    "Vai all'inferno!"
    "Oh, sì, Sharker, ci andrò... ...ma tu verrai con me!"
    pag.98, una guardia robot giocattolo e Sharker all'entrata della prigione


Personaggi

Reitman, Gideon Sig.ra Mitchell, proprietaria di una piccola agenzia di viaggi del sesto livello Sharker, robot giocattolo criminale Brick Knegobill, robot giocattolo criminale Weaver, Legs Frayn, May Havilland, Andy, agente Alfa Ross, Melody membro dello stormo Alfa Darver, Solomon capo dell'Agenzia Alfa Delacroix, costumista Ferguson, Jeena, reporter della ZNN Agenti ICS, [+] robot giocattoli Slothman, robot giocattolo Tommy, figlio di Gideon moglie di Gideon Demolition, [+] robot giocattolo criminale Skeletron, [+] malvagio essere del cyberspazio Goodman, Al, agente Alfa Never, Nathan, agente Alfa Branko, agente Alfa

Locations

Città Est Tour Operator, agenzia di viaggi del 6° livello San Cristobal Sezione Detentiva dei giocattoli pericolosi della prigione federale di San Cristobal Flyer Deposito, base di Brick e Sharker Raffineria Robot gatto Flyer Alfa Ristorante Agenzia Alfa Casa di Legs e May Franklin Avenue Cyberspazio Robot Pinocchio

Elementi

Natale Droga Attentato informatico all'agenzia Alfa Microchip 654 L capace di rendere senzienti i giocattoli Incendio, sfregio e abbandono della famiglia capitati a Reitman Videogiochi nel cyberspazio Ferimento e attentato a May Parata del 31 dicembre
 

 


 
(c) 1996 uBC all right reserved worldwide
Top
http://www.ubcfumetti.com §