ubcfumetti.com
Indice del SitoNovità !Cerca nel SitoScrivi a uBC
MagazineRecensioni




" Operazione Striker "

In questa pagina:
Testi
Disegni
Globale

Legs e May

Pagine correlate:

Legs e May si ritrovano coinvolte in una operazione che pare ripercorrere le gesta degli 007 ... ma solo fino ad un certo punto !!

Il mio nome è Weaver, Legs Weaver
recensione di Gabriella Anzalone



TESTI
Sog. e Sce.Stefano Piani    

Quest'albo si può definire come un omaggio alla saga cinematorgrafica degli 007, infarcito com'è di citazioni cinematografiche e non. Una trama che parte da un'idea semplice e che poi si va via via intrecciando in intrighi sempre più complessi... fino al colpo di scena finale, ovviamente obbligatorio in un fumetto ispirato a simili saghe...

Tutto parte quando il capo del dipartrimento dei servizi segreti, il Generale Dench, affida alle due agenti speciali il compito di rintracciare il loro agente più in gamba, Jack Striker (da qui il nome all'albo), mitico agente dal 100% di missioni riuscite fino a quel giorno...

Divertente è tutto l'ingresso di Legs e May nel mondo dello spionaggio...dove ci si ritrova ad avere a che fare con gadgets cinematografici, a volte anche di dubbia utilità :-) Da notare è anche l'uso di una macchina per arrivare sul luogo della missione piuttosto che di un flyer... l'impronta alla 007 si vede anche da questo.

Il ritmo è abbastanza elevato, anche se forse a momenti un po' confusionario con più trame e personaggi che si intrecciano. Da notare sono anche i vari siparietti comici che si intrecciano alla trama principale.

Le scene divertenti giocano molto sul mettere in ridicolo quelle scene tipiche e ricche di "suspance" dei film tratti dai romanzi di Ian Fleming, con i cattivi che non ammazzano mai nel modo più semplice i loro nemici (salvo poi dire : " tanto non scappi, mica siamo in un film" ) e i "buoni" che si arrovellano in piani dai nomi complicatissimi giusto per darsi un po' di tono :-)

Una peculiarità della trama è l'intervallarsi di situazioni reali e raccontate, queste ultime sempre aventi come protagonista il quasi infallibile agente Jack Striker... alle prese con le più classiche situazioni di agente 007, ma con un pizzico di ironia in più.

Anche se il soggetto non brilla certo per originalità, basato com'è sulla parodia delle avventure alla 007, la sceneggiatura riesce a mantenere alta l'attenzione verso la storia, risultando ben bilanciata anche negli intermezzi comici presenti, in un crescendo fino alla conclusione della storia, di certo a sorpresa ma che riesce e non stonare con tutto il resto.



DISEGNI
Eleonora Airaghi    

(20k)
"Legs e May alle prese con Harvey intrecciato... "
(c) 1998 SBE
   
 
Prova interessante per la debuttante Eleonora Airaghi, con tavole assai dettagliate e una buona caratterizzazione dei personaggi principali.

In alcune parti dell'albo, anzi, il livello di dettaglio delle tavole pare anche eccessivo, rispetto a quello che poi si riesce effettivamente a leggere scorrendo il fumetto. Un appunto per una May un po' troppo bambola e un po' troppo prosperosa, che davvero in quest'albo fa un po' la figura delle tipiche donne da film di James Bond, tutte curve e poco cervello, e in tenuta scollata pure sotto la neve...

In alcune tavole però l'uso dei neri pare eccessivo , appesantendo un po' troppo l'inisieme quando probabilmente l'uso di retini o di tratteggio avrebbe reso meglio. Le figure intere invece sono sempre ben realizzate, mentre alcuni volti da lontano appaiono un po' troppo abbozzati e di un tratto meno deciso. In definitiva una buona prova, che evidenzia un tratto di buone capacità e che può diventare ancora più fluido.



GLOBALE
 

Un albo divertente e piacevole da leggere, nato dalla voglia di parodiare i vari filmoni alla 007, con un finale a sorpresa ma azzeccato. Belli e dettagliati i disegni e anche la copertina risulta azzeccata.
 

 


 
(c) 1996 uBC all right reserved worldwide
Top
http://www.ubcfumetti.com §