ubcfumetti.com
Indice del SitoNovitÓ !Cerca nel SitoScrivi a uBC
MagazineRecensioni




" La trib¨ perduta"

In questa pagina:
Testi
Disegni
Globale


Pagine correlate:

Legs e May incontrano nuovamente Aello, Ocipete e Celeno, le tre ex-bambine in pericolo, pi¨ scatenate che mai...

Aiuto, mi girano . . . le teste!
recensione di Michela Savoldi



TESTI
Sog. e Sce. Luca Enoch    

Ritornano in questo albo le tre creature di Enoch che abbiamo conosciuto nel n.16 "Tre bambine in pericolo", questa volta intente a combattere contro dei bracconieri senza scrupoli nel bel mezzo della foresta vergine.

La trama che sostiene il racconto non Ŕ particolarmente brillante: Legs e May si infiltrano in un'organizzazione dedita alla caccia di frodo in una riserva naturale allo scopo di scoprirne i capi. Riescono nella missione grazie all'inaspettato aiuto delle tre "testoline" Aello, Ocipete e Celeno. L'unico colpo di scena Ŕ proprio l'entrÚe delle tre ragazze, mimetizzate in una combattiva trib¨ di indigeni. La sorpresa Ŕ per˛ quasi del tutto perduta se si ha l'abitudine (come chi scrive...) di leggere, prima della storia, il nome dell'autore in seconda di copertina.

Se il soggetto non Ŕ in sÚ eccezionale, la lettura Ŕ piacevolmente sostenuta da un ritmo molto alto: l'albo scorre senza respiro tra una gag e l'altra dalla prima all'ultima pagina.

"i siparietti comici sono particolarmente esilaranti e riusciti, grazie anche all'abilitÓ di Enoch disegnatore"
   
Proprio i siparietti comici, che sono una caratteristica importante nelle storie di Legs, sono particolarmente esilaranti e riusciti, grazie anche all'abilitÓ di Enoch disegnatore, che esalta la mimica facciale dei personaggi. A volte la goliardia dell'autore risulta un po' sfacciata (la scena tra il soldato e il gorilla non Ŕ certo per palati fini) ma raggiunge sempre lo scopo di divertire il lettore.

I tre personaggi dalla testa intercambiabile sono un'invenzione perfetta per una storia di Legs: sono divertenti e surreali al punto giusto e la loro carica di comicitÓ assurda riesce da sola a sostenere l'intero volumetto. ╚ anche per questo motivo che appare spiacevolmente forzata l'idea di inserire una spiegazione morale al comportamento piuttosto "libero" delle tre nipotine di Legs. Enoch tenta di rendere divertenti le tre pagine didascaliche sui rapporti che legano le "sorelle" (e ci riesce anche in questo caso), ma rimane comunque la sensazione di un argomento obbligatorio. ╚ un po' buonista anche il fatto che questo strano trio sia rifiutato dalla societÓ e accolto e accettato solo da una trib¨ primitiva, nell'ennesima interpretazione del mito del buon selvaggio. Certamente queste piccole forzature non disturbano la lettura e l'impressione sull'intero volumetto rimane positiva.



DISEGNI
Luca Enoch    

Il tratto di Luca Enoch conferma le proprie caratteristiche anche in queste tavole. I disegni appaiono piacevoli e puliti, i volti espressivi e gli sfondi ricchi di particolari. ╚ soprattutto la mimica facciale delle protagoniste a rendere divertenti alcune delle gag di questo albo, confermando l'abilitÓ del disegnatore nel rappresentare i volti femminili.

Non Ŕ il miglior Enoch (alcune delle vignette appaiono un po' affrettate), tuttavia la valutazione di 6/7 sembra meritata.



GLOBALE
 

Lo stile umoristico di Luca Enoch si adatta molto bene a Legs; sebbene questo albo non sia al livello di "Tre bambine in pericolo" (LW 16), la storia nel suo complesso Ŕ divertente e scorrevole e merita una valutazione positiva.

Bella e ben colorata la copertina, tratta da una scena dell'albo.
 

 


 
(c) 1996 uBC all right reserved worldwide
Top
http://www.ubcfumetti.com §