RecensioneNote

Mappa del SitoNovitÓIndice

Legs Weaver  n.19
" C'era una volta una regina "
(1k)
( 6 , 6 , 5 ) 2 + 2
74% equiv.
6/7
Vedere anche la Scheda della Storia nell'uBC Database.


Prendete la storia di Biancaneve, mettete al posto della regina cattiva una Regina molto cattiva, al posto del cacciatore un killer professionista, al posto dei sette nani sette mutati del primo livello cittadino, e alla fine mettete Legs al posto di Biancaneve. Con quali parole terminerà la nostra fiaba?

E morirono (quasi) tutti felici e contenti.
recensione di Luigi Ferrini
Legs Weaver



Soggetto
(1k)
6/7
Michele Medda L'idea non è sicuramente il massimo dell'originailità, visto che di riedizioni in chiave "moderna" di fiabe e novelle se ne vedono continuamente. Questa con Biancaneve/Legs, però, è sicuramente ben fatta, specialmente nella caratterizzazione dei personaggi con toni grotteschi e quasi favolistici. La differenza con le normali favole è che in questo episodio si salvano, alla fine, solo Legs, i sette nani/mutati e quello che dovrebbe essere il corrispettivo del principe azzurro; gli altri fanno tutti una fine orrenda...

Sceneggiatura
(1k)
6/7
Michele Medda Il punto di forza di questo episodio sta tutto nell'interazione tra i vari personaggi. Soprattutto, merita una sperticata lode la caratterizzazione del killer Doc Vladislav, e soprattutto il modo in cui riesce a fare fuori con misurata precisione tutti coloro con cui si trova a che fare!

Per contro, il finale è un po' deboluccio, e il personaggio di Zantar, che rappresenta il corrispondente del principe azzurro di Biancaneve, poteva essere sviluppato con più attenzione.

Disegni
(1k)
5/7
Pier Nicola Gallo Che cos'è successo al bravo Pier Nicola Gallo? I toni in questo episodio sono cupi, il tratto pesante, le espressioni dei visi meno allucinate, l'uso dei retini più dilazionato... D'altra parte, le inquadrature sono eccellenti e il disegno rimane del tutto godibile, cosa che giustifica il voto relativamente alto.

Copertina
(1k)
2/3
Mario Atzori Un'altra copertina che non farà storia... L'inquadratura è soddisfacente, ma purtroppo la scelta cromatica non risulta troppo azzeccata: l'effetto è infatti lo stesso che si ottiene esponendo una qualsiasi altra copertina ai raggi del sole per due mesi... sbiadito! Anche il volto di Legs non è molto bello, specialmente se confrontato con la faccina in alto a sinistra.

A proposito della faccina in alto a sinistra, che senso ha tenercela? Soprattutto, che senso ha che la faccina sia sempre uguale? Per ora è stata sostituita soltanto nel n.11 con un volto corrucciato. Per il resto è sempre uguale a se stessa (e nemmeno tanto bella): usatela o sopprimetela!

Overall
(1k)
2/3
In definitiva, una storia nella norma, con tanta gente massacrata, un sacco di personaggi ben caratterizzati, la parodia di una famosa favola, persino un "riassunto della storia di Legs" (alle pag.12-13). D'altra parte, è anche una storia con troppa gente massacrata, troppi personaggi e una trama scontata; inoltre il soggetto è copiato da una famosa favola e il finale non sa veramente di niente.

Che voto merita? Un salomonico 2.


Partecipate! Esprimete il vostro voto su quest'albo utilizzando il form qui sotto. Inviateci anche commenti/osservazionisull'Albo o sulla Recensione, segnalazioni di errori di sceneggiatura o curiositÓ, utilizzando la pagina del Fatecelo sapere!. Siamo sempre pronti a raccogliere le vostre osservazioni anche per storie uscite da molto tempo. I vostri commenti appariranno nella stessa pagina della recensione.
Soggetto

 
Sceneggiatura

 
Disegni

 
1/7 Adesso Basta! - 2/7 Mediocre - 3/7 Sufficiente - 4/7 Discreto - 5/7 Buono - 6/7 Ottimo - 7/7 Capolavoro! ( note sul Metodo di Valutazione )

(c) 1997 uBC all right reserved worldwide creation date [ 16.06 1997 v1.0 ]