ubcfumetti.com
Indice del SitoNovità !Cerca nel SitoScrivi a uBC
DatabaseSchede





Pagine correlate:

  L'uomo di Buenos Aires
Codice: [45] 126pp
Rating:
scheda di Cristian Di Clemente

    Soggetto/Sceneggiatura:
    Giancarlo Berardi / Giancarlo Berardi, Maurizio Mantero
    Disegni/Copertina:
    Enio / Marco Soldi
    Lettering:
    Maria Pejrano

    SERIE REGOLARE
    n.48 "L'uomo di Buenos Aires" - 126pp - 02.09
    (5k)


In due parole. .

Mentre Julia è alle prese con l'inattesa eventualità di ristrutturare la sua casa, a Garden City arriva, da Buenos Aires, il killer professionista Daniel Ortega. Deve uccidere, su commissione, il prof.Oscar Solari, ex militare torturatore e responsabile della morte dei suoi genitori, desaparecidos nel colpo di stato in Argentina del 1976...


Note e citazioni

  • Il tema centrale dell'albo sono i desaparecidos, gli scomparsi. Julia è il terzo personaggio bonelliano (a pochi mesi di distanza da Napoleone, vedi NP 27 e Gea, con "La crociata di Clive", n.7) ad affrontare questo drammatico argomento.
  • Il soggetto e alcuni aspetti sono simili con la versione di Diego Cajelli apparsa su Napoleone (la vendetta contro uno sterminio avvenuto decenni prima da parte di killer al soldo di organizzazioni di parenti di ex vittime, la scena che mostra come venivano fatti scomparire i desaparecidos), anche se naturalmente sviluppati coerentemente con le diverse caratteristiche della serie. Così, se la versione di Napoleone è onirica, quella di Julia è psicologico-emotiva, anche se questo aspetto è lasciato ai ricordi del killer anziché a un coinvolgimento interiore di Julia.
  • Julia, per la maggior parte della storia, è alle prese, infatti, con il timore di ristrutturare da cima a fondo la casa in cui abita, con connesso prestito bancario, per il consiglio datole da alcuni elettricisti disonesti. A pag.79, nel suo diario, scrive " se fossi stata incinta, avrei estinto il debito giusto in tempo per iscrivere mio figlio all'università. Ma i sorrisi dei bancari non vacillarono mai."
  • Durante il periodo di preparazione dell'omicidio, Daniel Ortega ha una relazione con la dolce prostituta Sophie.
  • Pag.17, Daniel Ortega atterra a Garden City e supera i controlli doganali travestito da prete.
  • Pag.32, rivediamo Luther, il simpatico figlio di Emily esperto di computer (vedi n.13), che dà involontariamente avvio alle disavventure edilizie di Julia suonando il campanello.
  • L'ex torturatore Oscar Pedrazzi ha cambiato cognome e ora insegna storia. Il contrasto tra il suo passato e il suo presente, già evidente, è ulteriormente sottolineato a pag.49 dove, parlando di Scipione l'africano ai suoi alunni, lo elogia come il più grande condottiero di tutti i tempi anche per aver sempre fermato al momento giusto i suoi soldati, lasciando spazio alla diplomazia e al compromesso.
  • Pag.93, Julia è coinvolta nel tema principale dell'albo, meglio tardi che mai! ;-)
  • Pag.130, sospiro di sollievo per Julia. Grazie agli amici di Leo viene a galla l'imbroglio degli elettricisti a cui la nostra criminologa si era rivolta.
Incongruenze
  • Come diverse volte è già accaduto, sembrano deboli i presupposti per i quali il Ten. Webb coinvolge Julia nel caso: una sparatoria con una vittima e un ferito. La polizia ha già a disposizione, poi, l'identikit dell'assassino e i dati per identificarlo!
  • Non una vera e propria imprecisione, ma a pag.34 Gloria, moglie di Oscar Solari, lascia intuire di essere incinta, anche se a questa cosa non si fa più riferimento per il resto dell'albo.
La frase
  • "E tu ti ritieni migliore? Pur di sparare a me, hai ucciso una povera ragazza che non c'entrava niente!..."
    Prof.Oscar Solari, pag.123
    "Sono un assassino. Sono quello che tu hai fatto di me, capitàn".
    Daniel Ortega, pag.123

  • "... e quella storia così grande e tragica uscì dalla mia piccola vita, lasciandomi alle prese con i miei insignificanti, quasi comici, problemi di casa."
    dal diario di Julia, pag. 129


Personaggi

Julia Jones, Emily governante di Julia Luther figlio di Emily, vedi n.13 ten.Webb, Alan serg.Irving, Ben Ortega, Daniel [+] [bambino nel 1976 e adulto oggi] Killer professionista, figlio di desaparecidos Ortega, Ramòn [+] [flashback 1976] padre di Daniel Ortega Ortega, Isabel [+] [flashback 1976] madre di Daniel Ortega Serg.Machado [+?] [flashback 1976] militare torturatore prof.Solari, Oscar alias Cap.Pedrazzi Oscar [1976 e oggi] professore di storia, ex militare torturatore Sophie prostituta innamorata di Daniel Solari, David figlio di Oscar Solari Solari, Gloria moglie di Oscar Solari Ryther, Brad giovane disabile amico di Oscar Solari Ragazza al volante [+] sfortunata vittima casuale di Daniel Ortega Elettricisti vari truffatori ed onesti Collaboratori di Daniel Montero Agenti [+] sorveglianti della casa di Oscar Solari Baxter, Leo Osborne, Lillian nonna di Julia

Locations

Buenos Aires
flashback del 1976 Appartamento dei genitori di Daniel Ortega flashback del 1976 Garden City Casa di Oscar Solari Casa di Julia Thomas Edison High School istituto dove insegna Oscar Solari Fair Mansion Rest Home casa di riposo dove è ricoverata la nonna di Julia Appartamento di Brad Ryther Esterno dell'abitazione di Brad Ryther Aereo militare flashback del 1976 Automobile di ragazza di passaggio Ospedale di Garden City Appartamento di Sophie

Elementi

Desaparecidos Repressione militare Omicidio su commissione Vendetta personale Elettricisti disonesti Ristrutturazione casa Julia
 

 


 
(c) 1996 uBC all right reserved worldwide
Top
http://www.ubcfumetti.com §