ubcfumetti.com
Indice del SitoNovità !Cerca nel SitoScrivi a uBC
DatabaseSchede





Pagine correlate:

  Cyrano
Codice: [12] 126pp
Rating:
scheda di Fabrizio Gallerani

    Soggetto/Sceneggiatura:
    Giancarlo Berardi con la collaborazione di Michelangelo La Neve
    Disegni/Copertina:
    Luigi Siniscalchi / Marco Soldi
    Lettering:
    Marina Sanfelice

    SERIE REGOLARE
    n.13 "Cyrano" - 126pp - 99.10
    (5k)


In due parole. .

Chi si nasconde dietro la poetica identità di Cyrano, serial killer al passo coi tempi, che adesca le sue giovani vittime tramite internet? A Julia il compito di scoprirlo.


Note e citazioni

  • Sorprendente la somiglianza del monitor disegnato da Marco Soldi sulla copertina, con la nuova linea di monitor che la Apple ha recentemente affiancato ai suoi Macintosh G3 e G4.

  • Ancora un esempio di uso narrativo del lettering. Oltre al corsivo del diario di Julia (che dal numero precedente non è più scritto mano bensì utilizzando un carattere tipografico), in questo numero viene adottato un tipico carattere da stampa per rendere i dialoghi della chat.

  • Pagina 26, seconda vignetta, lo scorcio del quartiere rappresentato rimanda ad un famoso quadro del pittore nordamericano Edward Hopper (il suo cognome è anche citato nell'insegna) maestro del realismo e poeta della solitudine quotidiana. Hopper rappresenta evidentemente una specie di totem per gli autori di fumetti: Berardi, in coppia con Milazzo, lo aveva già citato in alcune vignette di Marvin il detective e lo stesso hanno fatto Sclavi e Casertano in una intera sequenza di DD19, "Memorie dall'invisibile".

  • Se nel numero 9 abbiamo scoperto l'indirizzo internet della biblioteca di Garden City (www.gardenlibrary.com), in questo numero apprendiamo anche dell'esistenza di una Garden Chat e del dominio garden.net, sul quale risiede l'indirizzo di posta elettronica dell'ignaro Andrew Burns, sospettato ingiustamente degli omicidi.

  • L'assassino cita a piene mani l'opera di Rostand, dalla quale ha tratto il suo nickname. Nella prima vignetta di pagina 64 si vede che tiene a portata di mano ben due edizioni del Cyrano, con tanto di segnalibri, per una rapida consultazione.

  • Julia e Webb si baciano (o perlomeno accennano il gesto) per la prima volta. L'evento è introdotto in maniera naturale da Berardi che, tuttavia, non rinuncia a nessuno dei topoi caratteristici di questo genere di situazioni (la neve fuori dalla finestra, il caminetto acceso, la luce soffusa, ... e la gatta che interrompe l'idillio. :-)).

  • Julia utilizza Netscape Mail come gestore di posta elettronica (pagina 122, ultima vignetta), mentre nel già citato n.9 sembrava utilizzare Internet Explorer come programma di navigazione.

  • Un nuovo rilevante comprimario viene introdotto in questo numero: si tratta di Luther, il figlio di Emily, esperto di informatica. La sua caratterizzazione fisica è ispirata al regista afroamericano Spike Lee (Lola darling "She's gotta have it", 1986, Fa' la cosa giusta "Do the right thing", 1989, Mo' better blues, id, 1990) anche attore in molti dei suoi film.

  • Inquietante e divertente allo stesso tempo la somiglianza di Edgar Buford, il serial killer, con Maurizio Costanzo.

Incongruenze
  • Negli Stati Uniti non esiste la TUT: per ogni telefonata effettuata nello stesso distretto del chiamante (quella che in Italia verrebbe definita area urbana) si paga esclusivamente uno scatto, indipendentemente dalla durata; in aggiunta, nello specifico dell'accesso ad internet, a parte il canone di abbonamento (abbastanza sostenuto, in media si aggira sui 20 dollari mensili) di norma non si paga niente altro, nemmeno lo scatto per la chiamata di connessione. Impossibile quindi che la causa della salata bolletta di casa Martin sia l'intenso utilizzo di internet da parte di Alice.

  • Considerando che Cyrano si presenta ad Alice come suo coetaneo, come mai lei non si insospettisce quando al telefono sente la voce di un adulto? Una spiegazione, che tuttavia non viene esplicitata nell'albo, potrebbe essere quella che Edgar Buford faccia chiamare la ragazza da suo nipote, che risulterebbe così complice degli omicidi.

La frase
    (in chat)
  • Alice> "Ok, te lo dico: vorrei sapere come sei fatto, come sorridi, di che colore hai gli occhi. Vorrei avere un viso a cui pensare."
  • Cyrano> "Traccia su un foglio due scarabocchi. Immagina quelli come i miei occhi. Poi traccia in cielo un cerchio deciso. Farà da contorno al mio sorriso. Va bene così, lasciamoci andare. Abbandoniamoci a questo mare. La realtà ha un brutto colore. Meglio le immagini del nostro cuore."

Personaggi

Alice Martin [+] la prima vittima Clem fratello di Alice madre di Alice padre di Alice Edgar Buford alias Cyrano, l'assassino. Julia Kendall criminologa Emily Jones governante di Julia Toni la gatta di Julia Alan Webb Tenente di Polizia Ben Irving sergente di polizia Tait anatomo-patologo Miranda Stover [+] la seconda vittima madre di Miranda Lillian nonna di Julia Luther figlio di Emily Andrews Burns falso indiziato degli omicidi Jhonny "Yahoo" hacker nipote di Edgar Buford

Locations

Garden City, New Jersey Abitazione di Julia, Garden City Abitazione dei Martin, Garden City Discarica di Sweetpea, Garden City Abitazione degli Stover, Garden City Abitazione di Edgar Buford, Garden City Distretto di Polizia, Garden City Galaxy, bar ritrovo degli hacker, Garden City

Elementi

Internet Chat Hacker Nickname Serial Killer Cyrano de Bergerac, di Edmond Rostand Incubi di Julia Crisi adolescenziali Rapporto genitori/figli Bacio fra Julia e Webb
 

 


 
(c) 1996 uBC all right reserved worldwide
Top
http://www.ubcfumetti.com §