ubcfumetti.com
Indice del SitoNovità !Cerca nel SitoScrivi a uBC
DatabaseSchede





Pagine correlate:

  Le porte del tempo
Codice: [9] 94pp
Rating:
scheda di Marco Migliori e Riccardo Panichi

    Soggetto/Sceneggiatura:
    Federico Memola
    Disegni/Copertina:
    Gino Vercelli & Sergio Ponchione / Giancarlo Olivares
    Lettering:
    Cristina Bozzi

    SERIE REGOLARE
    n.12 "Le porte del tempo" - 94pp - 00.03
    (5k)


In due parole. .

Jasmine subisce la visita di un demone proveniente dai ricordi della sua infanzia. Sua zia è morta, e il compito di nuovo guardiano di Dahak, ricade proprio su Jasmine. Assieme ai suoi amici, Jasmine vola in Pakistan, alla ricerca delle sue radici, e lottando contro il senso del dovere che sente spingerla a restare nel deserto per conservare il compito di sua zia. Fortunatamente Jasmine non è sola.


Note e citazioni

  • Vercelli ha curato lo storyboard e il layout delle vignette, apportando anche qualche ritocco al lavoro di Ponchione, che ha eseguito invece le matite definitive e le chine.
  • E' ufficiale: il micio che abbiamo conosciuto nel n.10 entra regolarmente a far parte della serie, anche se molto probabilmente verrà relegato al ruolo di spalla comica e verrà escluso dall'azione vera e propria.
  • Prima storia incentrata sul passato di Jasmine.
  • Per la seconda volta, dopo il n.10, ci viene presentata la famiglia di un protagonista. In questo caso, i famigliari pakistani di Jasmine.
  • In seguito alla morte di sua zia, Jasmine diventa (almeno crede di diventare) l'ottantaduesima guardiana del demone Dahak.
  • Impariamo che Jasmine (vero nome Jasmeen) è nata in Canada, e cresciuta per il mondo a causa del lavoro di suo padre. I primi rudimenti di magia, li ha appresi da sua zia Ayesha, che le consegnò anche il libro di incantesimi. Il lavoro di modella le fu proposto da un talent scout, che la nota mentre lavora da Mc Donald's
  • Jasmine dimostra anche di conservare le usanze del suo paese, seppure occidentalizzata. Tra l'altro dall'arrivo in Pakistan, Jasmine sfoggia una acconciatura raccolta, molto diversa da quella parigina.
  • Jonathan dimostra di essere a suo agio anche in Pakistan. Rivolto a Jasmine: "tranquilla, conosco il galateo locale".
  • Come fattoci gentilmente notare da Memola, Jonathan Steele appartiene allo stesso universo narrativo di una storia di Zona X, La Strega, che è ambientata nel passato e ha come protagonista un normanno biondino, accompagnato da una saracena di nome Jasmine. Inoltre Cleopatra 2000 e la miniserie Legione Stellare rappresentano il futuro del mondo di Jonathan. Non a caso l'astronave di pag.62 è inconfondibilmente la Lutezia di Legione Stellare
  • a pag.66-69, Jonathan affronta Ripley, una vecchia conoscenza che evidentemente odia a fondo. Lo uccide infatti (anche se in finzione) a sangue freddo.
  • In Pakistan Jonathan indossa una specie di sahariana, rinunciando al maglioncino che però veste durante il finto scontro con Ripley.
  • A pag.84-88, Jonathan lotta contro i servi di Dahak, seppur sfigurato e umano. Al termine dell'albo, Jonathan viene curato da una incantesimo di guarigione e non resterà traccia nel volto.
  • A pag.95 Jasmine afferma che "ho deciso che questo lavoro e l'agenzia sono troppo importanti, per me, e non intendo rinunciarvi... piuttosto , smetterò di fare la modella".
  • La tavola finale ci mostra ancora una volta le dee, che dicono: "Jonathan ha raggiunto il limite... e l'ha superato!" "Ha una forza di volontà incredibile".
Incongruenze
  • Se Aliya sa di essere la nuova guardiana, perchè lascia partire Jasmine alla ricerca del tempio di Dahak?
La frase
  • "E poi vedrai che un giorno avrai anche tu l'occasione di metterti alla prova, in altre circostanze... La vita è una sfida continua, non lo sai?"
    Jonathan, pag.97


Personaggi

Steele, Jonathan Leclair, Myriam Rashad, Jasmine Selene Dea Nasu demone serva di Dahak Ayesha [+] zia di Jasmine Dahak demone della mitologia persiana Jennah zio di Jasmine Amina zia di Jasmine Ranjit figlio di Ayesha Aliya nipote di Ayesha e nuova guardiana

Locations

Pakistan Belucistan regione del Pakistan Parigi Lahore terre maledette la regione dove si trovano i resti del tempio di Dahak

Elementi

dupatta sciarpa femminile che copre il capo mitologia persiana passato di Jasmine passato di Jonathan torre del silenzio edificio di sepoltura all'aperto auto di Jonathan
 

 


 
(c) 1996 uBC all right reserved worldwide
Top
http://www.ubcfumetti.com §