Salta direttamente al contenuto

Supereroi del nostro tempo

Colors incontra la nona arte
Recensione di  |   | italia/


Supereroi del nostro tempo
Colors 80


Supereroi del nostro tempo

In occasione della sua ottantesima uscita, la rivista Colors ha deciso di dedicare un numero speciale ai supereroi contemporanei: persone esistenti che ogni giorno compiono azioni così speciali da meritarsi l'appellativo di superheroes.

Per celebrare l'occasione, questo numero di Colors è stato quindi realizzato interamente a fumetti, andando a creare 10 storie illustrate da artisti, affermati ed emergenti, provenienti da tutto il mondo, dalla Colombia all'India, dall'Italia agli Stati Uniti. Ogni storia, lunga massimo una decina di tavole, rappresenta un'icona del nostro mondo, una figura che probabilmente sarà sconosciuta ai più ma centrale nella vita e nel sentire quotidiano del suo paese di provenienza (e non solo, come nel caso di Julian Assange).

Colors è un magazine trimestrale realizzato da Fabrica, il centro di ricerca sulla comunicazione finanziato dal Gruppo Benetton con l'obiettivo di coniugare cultura ed industria e di offrire a giovani di tutto il mondo opportunità di crescita creativa e scambio multiculturale. Per maggiori informazioni, www.fabrica.it e www.colorsmagazine.com.

Colors ha lanciato una sfida ai suoi lettori ma soprattutto alla sua redazione, solitamente impegnata in reportage fotografici e articoli ben distanti dal classico mondo dei fumetti e dei supereroi: il risultato è un numero da collezione, un incontro tra attualità e nona arte, in cui è possibile toccare con mano paesi lontani e autori che solitamente non transitano per le nostre edicole e fumetterie.

Impensabile (e neppure voluto) recensire in questa sede tutte le storie, che di fatto sono piccoli scrigni autonomi, quasi degli haiku in formato grafico. Va solo sottolineata la precisa scelta stilistica di non dare uno stile univoco alle storie narrate: ciascuna di esse propone una grafica originale e ben precisa, dalle ombre marcate cupe di "Biro Bala Rabha" di Vivek Shinde allo stile quasi comico e disneyano di "Biblioburro" di Thomas Labourot.

Proprio "Biblioburro" merita una menzione d'onore: forse il tratto, forse la brillantezza della narrazione, forse la dolcezza della scelta di vita di Luis Humberto Soriano (che gira la Colombia con due asinelli carichi di libri da prestare, come una biblioteca: burro in spagnolo significa proprio asino), rendono questa storia la più ricca per chi scrive (senza ovviamente nulla togliere agli altri supereroi di Colors). Labourot ci regala la storia di Soriano che regala storie a chi le vuole ascoltare: anche questa è la magia della narrazione, l'incontro su piani diversi della stessa gioia di immaginare.

Quel che lettore si trova in mano è quindi un bijout (gioiello) di arte sequenzale, da sorseggiare apprezzando sia gli stilemi tecnici usati da ciascun artista sia il significato sotteso a ciascuna storia. E, perchè no?, riflettendo su quel che accade ogni giorno dall'altra parte del mondo...

Indice delle storie

Aki Ra
La leggenda di un ex bambino soldato, di Alberto Ponticelli - Cambogia

Biro Bala Rabha
L'anziana esorcista dell'ignoranza, di Vivek Shinde - India

Pamela Bijout
L'altruismo di una drag queen, di Marcelo Pérez Dalannays - Cile

Damas de blanco
La voce di una nazione imbavagliata, di Kiré - Cuba

Julian Assange
Nascita di un supereroe, di Stephen Thompson - Australia

Abdul Edhi
Il nobile mendicante per una nazione bisognosa, di Gary Erskine - Pakistan

Biblioburro
Un uomo, due asini e un carico prezioso, di Thomas Labourot - Colombia

Kru Nam
L'impavida castigatrice dello sfruttamento sessuale minorile, di Paolo Antiga - Thailandia

Paul Verryn
Il prete ribelle e il suo squadrone di rifugiati, di Pat Masioni - Sudafrica

Ryu Yang Sun
Una misteriosa milionaria e il suo filantropico banco del pesce, di Geoff Shaw - Corea del Sud

Colors n.80 (autori vari), primavera 2011, 4,90 euro - http://lab.colorsmagazine.com/superheroes - disponibile anche su iPad

Condividi questa pagina...