Salta direttamente al contenuto

Quando gli eroi si incontrano/4

i team up dei "bonellidi" di Eura Editoriale e Star Comics
Articolo di  |   | italia/


Quando gli eroi si incontrano/4
 


Quando gli eroi si incontrano/4

Articolo

A conclusione di questa breve rassegna sui Team-Up dei personaggi italiani (vedere prima, seconda e terza parte) aggiungiamo anche i vari incroci avvenuti in casa Star Comics ed Eura Editoriale, riferendoci esclusivamente ad albi di formato bonelliano.

Incontri sulla Stella

La Star Comics ha seguito il buon l’esempio della Sergio Bonelli editore e ha fatto incontrare spesso tra di loro i vari personaggi delle sue serie. In Lazarus Ledd 42, "Il segno del serpente", avviene a Parigi il primo incontro tra Lazarus Ledd, Samuel Sand e Lyla De Cressy. Gli investigatori dell’Agenzia Casi Impossibili ricambiano la cortesia e il mese dopo, in Samuel Sand 2, "La donna del metrò", ospitano Larry, ancora nella capitale transalpina, sulle loro pagine. In Samuel Sand 5, "La piramide rovesciata", Sam & Lyla devono proteggere dei gioielli esposti al Louvre e fanno la conoscenza dell’affascinante Gatta Ladra, amante di Lazarus Ledd.

Purtroppo la serie di Samuel Sand chiude frettolosamente con il settimo albo, ma i suoi protagonisti torneranno varie volte come ospiti negli albi del collega di carta, come per esempio in Lazarus Ledd Extra 6 ("Il mistero dei Rosacroce") dove insieme affrontano un’avventura molto misteriosa con scavi, maledizioni e mummie che ritornano in vita, o nell'Extra 7 ("Il cielo sopra Parigi") quando Larry deve volare da New York alla capitale francese chiamato urgentemente da Lyla perché Samuel Sand è in ospedale in fin di vita. Si ritrovano poi nel terzo extra di fila, il n.8, "Il potere del talismano", dove Larry, la Gatta Ladra, Sam e Lyla sono coinvolti in una battaglia tra due antiche divinità egizie, le dee Bastet e Sekmeth.

Samuel Sand e Lazarus Ledd si presentano
Lazarus Ledd n.42, vignetta di Fabio Bartolini

(c) 1996 Star Comics

Samuel Sand e Lazarus Ledd si presentano<br>Lazarus Ledd n.42, vignetta di Fabio Bartolini<br><i>(c) 1996 Star Comics</i>

In Lazarus Ledd 67, "Il conte di Saint Germain", Sam e Lyla conoscono Lazzaro Sant’Andrea e insieme a Lazarus devono affrontare un antico essere mitologico greco. Il mese seguente in Lazarus Ledd 68, "Geometria dell'apocalisse", Larry deve ancora unire le sue forze con i due amici per sventare la minaccia di un potente Loa vudu. Durante una vacanza a Los Angeles sulle spiagge di Baywatch, in Lazarus Ledd 80, "Il vascello fantasma", il povero Lazarus s’imbatte ancora in Sam, Lyla e Lazzaro Sant’Andrea e i quattro indagano su di un mistero proveniente dal passato.
In Lazarus Ledd 91, "Il mio nome è Sand", Samuel Sand, questa volta senza Lyla, viaggia in America e chiede aiuto al suo amico Larry per una faccenda personale. Nel finale dell’albo i due litigano e Sam atterra Lazarus con un pugno al volto. I due faranno pace solo molto tempo dopo, in LL 107, "Un caso impossibile", e insieme alla Gatta Ladra e Lyla dovranno sconfiggere i seguaci della malvagia dea Sekmeth, affrontata in precedenza. L’ultimo incontro coincide con l’ultimo albo della serie regolare, LL 151, "L'ultima battaglia" quando Sam e Lyla arrivano all’ospedale dov’è ricoverato Lazarus Ledd.
Lazarus Ledd è protagonista anche di alcuni cross-over extra-fumettistici con due famosi personaggi della narrativa italiana e il protagonista di un noto videogioco. Divide la scena con Lazzaro Sant’Andrea, personaggio creato dalla fantasia di Andrea G. Pinketts, oltre che negli albi già citati anche nelle avventure di LL 43, "Milano rosso sangue", LL 54, "Il veleno di Biancaneve", e LL 119, "Delitti nella nebbia", ai cui testi figura anche lo scrittore milanese .
Nell'Extra 17, "I cristalli di Eymerich", Alphonse, antenato di Lazarus, ha un team-up con Nicholas Eymerich, il monaco inquisitore aragonese protagonista di una lunga saga tra fantasy e fantascienza scritta da Valerio Evangelisti. Larry ha persino conosciuto Sam Fisher, protagonista del videogioco Splinter Cell, in una storia edita solo in formato elettronico.

Cordiale presentazione tra Lazarus Ledd e Sam Fisher (LLrb8)
Vignetta di Ivan Cappiello

© 2004 Ubisoft Entertainment- Ade Capone/ Star Comics

Cordiale presentazione tra Lazarus Ledd e Sam Fisher (LLrb8)<br>Vignetta di Ivan Cappiello<br><i> © 2004 Ubisoft Entertainment- Ade Capone/ Star Comics</i>

Eura Editoriale

La casa editrice romana non è stata da meno delle sue colleghe e ha pubblicato vari cross-over all’interno delle sue testate.
Uno dei più interessanti, senza dubbio, è quello tra Martin Hel e Gilgamesh, che avviene in Martin Hel n.1 del 2005, "La leggenda dell’immortale", dove l’investigatore del paranormale dell’Eura andrà fino in Irak per trovare la tomba del mitico re sumero.
Nell'avventura contenuta in Amanda 22/25, "Un uomo chiamato Pellegrino", la protagonista ad Hong Kong incontrerà e s’innamorerà di Robert Preston, alias il Pellegrino; mentre in Amanda 27/28, "La leggenda del Cosacco", in Russia, conoscerà un discendente del leggendario cosacco Sacha Veblin.

Amanda & il Pellegrino
da Amanda 24, disegno di Alfredo Falugi

(c) 1991 Eura editoriale

Amanda & il Pellegrino <br>da Amanda 24, disegno di Alfredo Falugi<br><i>(c) 1991 Eura editoriale </i>

Sulle pagine di John Doe 22 ("Cinque cuori di pietra") e John Doe 23 ("Il giannizzero nero") assistiamo all’incontro "impossibile" tra John Doe e Dago, il famoso personaggio creato da Robin Wood e Alberto Salinas.

Dago & John Doe prima della battaglia
da John Doe 22-23, vignetta di Walter Venturi

(c) 2005 Eura editoriale

Dago & John Doe prima della battaglia<br>da John Doe 22-23, vignetta di Walter Venturi<br><i>(c) 2005 Eura editoriale</i>

Infine, in Detective Dante n.11, dal titolo molto eloquente "Arriva John Doe", assistiamo al primo round tra Henry Dante e John Doe, divenuto l’incarnazione della Morte. I due anti-eroi si affronteranno ancora in John Doe 59, "Con tutta Ia forza che posso", e questa volta John Doe ucciderà il detective Dante.

Vedere anche...

Articolo

Condividi questa pagina...