Salta direttamente al contenuto






Atto I: la "Murpheide"


Pagina 1
Pagina 2 *

Recensione

Scheda IT-DM911-1

Scheda IT-DM911-2

Scheda IT-DM911-3

Scheda IT-DM911-4

Pag.2/2 :: Torna a pagina precedente

" [...] mi è solamente sembrata l’unica cosa giusta da fare"

Torniamo a David, il cui aspetto, il cui carattere ed il cui mondo nascono necessariamente dall’immaginario del suo autore.
Anche da questo punto di vista, il discorso fatto sopra esime chi scrive dall’onere di riportare una certa dose di cronaca, visto che l’intera fase del "work in progress" è stata ampiamente documentata dallo stesso Recchioni, con dovizia di schizzi, tavole, impressioni ed anticipazioni.
Vale quindi più la pena spulciare qualcuno dei suoi post, piuttosto che perdersi nel tentare di riassumere tutta una visione inerente il concepimento di un’opera che si presenta come diretto omaggio ad un ben preciso filone tanto cinematografico, quanto televisivo e (in parte) letterario.
David appare come l'epigono di un ben preciso filone tanto cinematografico, quanto televisivo e (in parte) letterario.
Nel suo affinare la sua strategia comunicativo-promozionale, Recchioni ha spinto al massimo sul pedale dei riferimenti e delle citazioni (che pure sono alla base del lavoro di ogni autore), facendone un marchio di fabbrica indefinitamente procrastinato, in pratica per sua stessa ammissione al limite del "nerdismo", correndo così il rischio di concedere ad esso un peso eccessivo rispetto ad altri piani della lavorazione: ciò è risaltato molto nella sua prima storia sulla serie regolare di DYD, mentre in DM911 appare leggermente più contenuto, trattandosi di un personaggio suo, quindi privo di più espliciti riferimenti e linee-guida cui attenersi nel processo di scrittura.

Ed ecco allora che David entra in scena!

David Murphy
il protagonista della nuova serie di Roberto Recchioni

(c) aventi diritto

David Murphy<br>il protagonista della nuova serie di Roberto Recchioni<br><i>(c) aventi diritto</i>

Continua in "Atto II: Vorrei, potrei, dovrei (fare le cose a metà)"

Vedere anche...

Recensione

Scheda IT-DM911-1

Scheda IT-DM911-2

Scheda IT-DM911-3

Scheda IT-DM911-4

Condividi questa pagina...