ubcfumetti.com
Indice del SitoNovità !Cerca nel SitoScrivi a uBC
DatabaseSchede





Pagine correlate
Ghosteria!
I segreti di Gordon Link
Tutti i Link di Manfredi
Intervista all'autore

  Un baule pieno di gin
Codice: [1] 94pp
Rating:
scheda di Emanuele De Sandre

    Soggetto/Sceneggiatura:
    Gianfranco Manfredi
    Disegni/Copertina:
    Raffaele Della Monica + D'Auria, Picerno & Bergamini / Raffaele Della Monica
    Lettering:
    Dario Perissinotti

    SERIE REGOLARE
    n.1 "Un baule pieno di gin" - 94pp - 1991.08
    (3,2k)


In due parole. .

Al Grand Hotel di Hinterland è arrivato il misterioso Sai-Tan, con il suo sguardo ipnotico e il suo inquietante baule carico di spiriti malvagi. Benny il facchino vuole vederci chiaro, ma ha la pessima idea di affidarsi agli indescrivibili Ghost Finder ("ma si pronuncia fainder") capitanati da Gordon Link...


La casa...
disegni di R. Della Monica (c) 1991 Dardo


Note e citazioni

  • Inizia l'avventura! In seconda di copertina corposa introduzione di Giuseppe Casarotti.
  • A pag. 4 "collezione fototessere" di Gordon Link e dei "suoi amici Ghost Finder", alla moda dei vecchi gialli o dei romanzi d'appendice. Per una breve presentazione della banda "scovaspettri" si veda la descrizione.
  • A pag. 7, come possiamo vedere qui, ammiriamo per la prima volta il mai troppo badato cartello che attesta la presenza dell'affamata Kalimba!
  • Pag. 9: l'interno dell'abitazione è arredato con bigiotteria magica, cianfrusaglie esoteriche e feticci vari in puro stile Dylan Dog e Martin Mystère.


Ecce Gordon!
disegno di R. Della Monica (c) 1991 Dardo
   

  • Pag. 10: si presenta Gordon link. Fuma la pipa, veste pantaloni scuri, camicia chiara e, soprattutto, gillettino da incubo.
  • A pag. 12 Chuck l'inventore presenta il suo ghost detector, altro chiaro richiamo, se non lo si fosse ancora capito, agli indimenticati Ghostbusters di Ivan Reitman.

  • Alle pag. 17 e 20 dotte spiegazioni sui Gin, gli spettri di polvere cosmica e vento, noti invasatori di donne e protagonisti dell'albo.
  • Alle pag. 37 e 38 possiamo gustarci un piccolo assaggio dell'umorismo sottile ma corposo di cui la serie va fiera e del quale Nick è fiero alfiere. Guardare per credere.


    L'intenditore

    Nick prende la nota bassa!
    disegni di R. Della Monica (c) 1991 Dardo

  • A pag. 45 fa capolino dalla canotta di Gordon il magico Puki, buffo peluche simil-critter che la segretaria sensitiva Helga può evocare a suo piacimento. Seguirà, infatti, a pag. 95 la prima camicia di Gordon stracciata dalla fuoriuscita dello spiritello peloso.
  • Lungo tutto l'arco dell'albo Gordon Link si atteggia a cacciafemmine in modo molto più scoperto, plateale e grezzo del più noto collega londinese.
  • A pag. 59 segue infatti la prima copula, sotto gli occhi stanchi di Nick, costretto dalle circostanze ad attendere fuori dalla finestra, sotto la pioggia.


    Fontana pacchiana
    disegni di R. Della Monica (c) 1991 Dardo

  • Per chi fosse abituato agli standard bonelliani, Gordon Link è una serie molto ormonale. Ad elevarne il tasso ci pensa molto efficacemente la procace Helga, sempre pronta a far dono della propria femminilità a chi lo meriti. E per meritarla sembra basti proprio poco.
  • Ospiti d'onore dell'albo, a pag. 81, Dustin Hoffman, Meryl Strip, Larry Niven, Berlusconi e Agnelli.


    Puki contro Sai-Tan!
    disegno di R. Della Monica (c) 1991 Dardo
       

  • L'albo quindi abbonda di abominii. Oltre quelli appena citati nella riga sopra, abbiamo uno scatenato Saketravashen, il mostro di vetro, e nel finalone Sai-Tan si trasforma in un orrido ultraragno.

  • i Gin risalgono alle leggende delle Mille e una notte.
  • Saketravashen e i Gin li possiamo trovare anche in uno dei racconti contenuti nel libro "Ultimi vampiri" (Feltrinelli) opera dello stesso Manfredi.
  • Finale demenziopirotecnico, con mostri che appaiono e vengono sbriciolati, donne indemoniate che esalano gli indemonianti, parallelepipedi aspiraspettri, mazzate da golf, tutto nel caotico contorno di un concertino jazz-metal improvvisato ma efficace.
  • Happy ending proppiano.
  • Codino sconsolatorio a chiudere circolarmente l'albo sullo smog di Hinterland.
    Incongruenze
    • Lasciatele in buca, ammesso che riusciate a non destare la collera di...

      Kalimba!
      disegni di R. Della Monica
      (c) 1991 Dardo

    Le frasi

    • Gordon in incognito cerca di approfondire l'amicizia con la nuotatrice Ester Willard, pag. 36.
      Gordon: "Posso chiamarti Ester?"
      Ester: "Certo Eddy. Come vorresti chiamarmi: Gertrude?"

    • Gordon è caricato a mille prima dello scontro finale, pag. 92.
      Helga: "Oooh Gordon, come ti senti?"
      Gordon: "Come nel cestello della lavatrice, Helga..."

    • Apologia del trantran nella didascalia che chiude l'albo, pag. 98
      "Un'altra giornata se n'è andata nella Hinterland dei miasmi e dei fantasmi. Le cose restano com'erano, e come sempre nessuno farà caso a nulla. Perchè questa è Hinterland: la gente ha troppo da fare per fermarsi a pensare, e ha troppo da pensare per fare qualcosa di diverso dal solito: lavoro (tanto) e quattrini (pochi).
      Il resto è solo... polvere!"

      I consigli di Nick

    • Gordon: "Il problema si chiama Gin!"
      Nick: "C'è un solo rimedio: due dita in gola!"
      Nick propone la sua soluzione senza sapere di cosa si parla, a pag. 21

      I commenti di Nick

    • Nick si gode il concerto jazz di Nancy Jackson, pag. 26
      Nick: "Che canzone di merda!"

    • Nick si gode la serata, pag. 36
      Nick: "Aaaah... che palle!"


    Personaggi

    Link, Gordon, leader degli scovaspettri Helga, segretaria factotum della banda e medium eccezionale Chuckraverty, Arun alias Chuck, lo scienziato del gruppo Robin, Benny, facchino del Grand Hotel e primo cliente dei ghostfinder Willard, Ester, nuotatrice olimpionica Sai-Tan, misterioso e oscuro mago orientale Susy, cara ragazza che fa servizio al piano Nick, massiccio braccio destro di Gordon Baires, Vera, direttrice del Grand Hotel Jackson, Nancy, regina del soul Grusinskaja, Emma, celebre ballerina classica Sakatravashen, spirito immondo e zannuto Pin, Tania, giornalista musicale Jackson, Boris, fratello manager di Nancy Chen, spasimante di Helga Barrière, Helene, vecchia stiratrice sapiente Kalimba, pianta carnivora residente nel giardino di Gordon Puki, spirito guida elementale dei nostri eroi

    Locations

    Hinterland, capitale degli Stati Uniti d'Europa zona del porto villetta ghostfinder Grand Hotel di Hinterland

    Elementi

    Gin, spiriti orientali in polvere possessioni il numero 7 inquinamento assassino
     

  •  


     
    (c) 1996 uBC all right reserved worldwide
    Top
    http://www.ubcfumetti.com §