Salta direttamente al contenuto

Lunga notte, La

Dylan e un gruppetto di vampiri devono fuggire a un linciaggio
Scheda di  |   | dylandog/


Lunga notte, La
IT-DD-g15


uBCode: ubcdbIT-DD-g15

Lunga notte, La
- Trama

Dylan segue alcuni giovanotti per curiosità solo per scoprire che sono vampiri indirizzati verso un convegno di mostri. Siccome è un intruso e lo scoprono vogliono ucciderlo, poi un vampiro gli salva la vita mordendolo. Poi il gruppo dei vampiri è accusato ingiustamente di un gravissimo crimine e Dylan, che diventa lentamente un vampiro, deve scappare con loro.

Valutazione

 42

Recensione

data pubblicazione 8 Nov 2006
testi (soggetto e sceneg.) di ubcdbPaola Barbato
disegni (matite e chine) di ubcdbLuigi Piccatto
copertine
Dylan Dog Gigante 15<br>copertina di Angelo Stano<br><i>(c) 2006 SBE</i>
tavole o vignette
Il raduno<br>disegni di Luigi Piccatto<br><i>(c) 2006 Sergio Bonelli Editore</i>
tag
, , , ,

Annotazioni

Note e citazioni

  • Non è la prima volta che l'indagatore dell'incubo affronta dei vampiri. In questo albo viene citato ad esempio “Manila”, che poi era il seguito di “Notti di caccia”, dove Dylan si innamorava di una di loro.
  • E' introdotta una burocrazia che tiene insieme tutte le creature del mondo soprannaturale.
  • Quello presentato in questo gigante è una caricatura del World of Darkness dei giochi di ruolo della White Wolf, che ha ispiranto anche la serie cinematografica "Underworld". segnalazione di Luigi Ferrini
  • La copertina di Angelo Stano e lo stesso svolgimento della trama (un omicidio di cui viene accusato un gruppo di innocenti, in fuga di notte in una metropoli tra scontri e duelli) richiamano il classico film "The Warriors" (1979, "I guerrieri della notte" nella versione italiana) di Walter Hill, con la differenza che al posto delle bande cittadine ci sono gruppi di mostri. Segnalazione di Massimo Cappelli
  • Febo fa a Dylan degli accenni sibillini a proposito di un misterioso "forte" a cui l'indagatore dell'incubo dovrebbe fare la guardia. A una successiva richiesta di chiarimenti Dylan si è sentito rispondere "Capirai". E' facile prevedere futuri sviluppi.
  • Non compare nessun altro personaggio ricorrente della serie (a parte ovviamente il protagonista) se non in una brevissima sequenza onirica alla fine.
  • C'è una sequenza presso la sede della congregazione dei vampiri che è ovviamente ispirata al film "Intervista con il vampiro", a sua volta basato sull'ononimo libro di Anna Rice. Il Rutger di questo gigante somiglia pure fisicamente al personaggio interpretato da Antonio Banderas nel film e anche il ruolo è analogo.

Incongruenze

  • Il comportamento dei vampiri nelle prime sequenze è poco sensato: prima si tirano dietro Dylan Dog senza saperlo cacciare via, poi lo lasciano assistere alle trasformazioni non avvertendo magari i licantropi o accorgendosi loro stessi che in quel momento proprio non è il caso.

La frase

"E' morta innamorata ed è rinata innamorata. Ma va bene così. E' la mia Dru"
Febo a Dylan Dog. Pag. 71.

Personaggi

Dylan
Febo vampiro capo-delegazione
Divna vampira slava
Dru [+] vampira adolescente
Morgan vampiro piuttosto immaturo
Seth licantropo rivale di Febo
Varja licantropa che ora è la compagna di Seth ma prima stava con Febo
Rutger infido capo della congregazione dei vampiri
Demetra potente vampira
Mostri che perseguitano il gruppo dei vampiri
Consiglio che alla fine interviene e scagiona i vampiri

Locations

Londra Strade di Londra Arena per i concerti all'aperto Gallerie della metropolitana Parco Grande magazzino Chiesa sconsacrata Sede della congregazione dei vampiri

Elementi

Vampirismo Fantapolitica Stregoneria Razzismo Amore romantico



Vedere anche...

Recensione

Condividi questa pagina...