Salta direttamente al contenuto

Servizio del Caos, Al

arriva John Ghost
Scheda di  |   | dylandog/


Servizio del Caos, Al
Dylan Dog 341


uBCode: ubcdbIT-DD-341

Servizio del Caos, Al
- Trama

La follia omicida che colpisce alcune persone per accaparrarsi il nuovo ed esclusivo modello di smarthphone "Ghost 9000" fa incontrare Dylan Dog con il magnate John Ghost, a livello ufficiale il capo incontrastato delle omonime industrie operanti in settori a forte sviluppo, ma in realtà agente al servizio del caos.

Recensione

data pubblicazione Feb 2015
testi (soggetto e sceneg.) di ubcdbRoberto Recchioni
disegni (matite e chine) di ubcdbDaniele Bigliardo
disegni (matite e chine) di ubcdbAngelo Stano
copertine
Dylan Dog 341<br>copertina di Angelo Stano<br><i>(c) 2015 Sergio Bonelli Editore</i>
tavole o vignette
John Ghost<br>disegni di Angelo Stano, Dylan Dog n.341, pag.96<br><i>(c) 2015 Sergio Bonelli Editore</i>

Annotazioni

Note

  • Esordio nella serie di John Ghost, il supercattivo ideato per il "nuovo corso" di Dylan Dog, colui che nella teoria del Caos "costringe la farfalla a battere le ali".
  • Inedita coppia ai disegni, con le prime 8 e le ultime 4 tavole realizzate da Angelo Stano e le restanti da Daniele Bigliardo, due blocchi pressoché indipendenti e che lasciano supporre che il coinvolgimento di Dylan Dog nell'episodio non sia avvenuto per caso.
  • Le pagine di Stano, ideatore grafico del nuovo personaggio, erano già state pubblicate nell'albetto dedicato a John Ghost distribuito agli stand Bonelli nell'edizione 2014 di Lucca Comics & Games.
  • A partire da questo episodio, Dylan entra in possesso del Ghost 9000, smartphone di ultimissima generazione con un'assistente digitale ("Irma") dotato di propria personalità. In passato era già capitato nel n.176 (Il "progetto") che il nostro, storicamente a disagio con la tecnologia, possedesse per un breve periodo un telefono portatile. Era il 2001, molto prima della svolta "smart" e dell'Internet mobile.
  • Oltre che rappresentare l'ingresso ufficiale della tecnologia nella serie, il fatto che Dylan e Groucho abbiano uno smartphone riveste anche un importante ruolo narrativo per aiutarli a reperire informazioni nelle indagini. Dopo l'arrivo dell'ostile Ispettore Carpenter (n.339, Anarchia nel Regno Unito) in seguito al pensionamento di Bloch (n.338, Mai più, Ispettore Bloch), Dylan non è infatti più il benvenuto a Scotland Yard.
  • Un'eccezione è tuttavia rappresentata dal Sergente Rania Rakim, braccio destro di Carpenter, che a pag.93 concede un bacio una tantum a Dylan. Nel n.339, alla sua prima apparizione, aveva respinto le avances dell'indagatore dell'incubo.
  • Pag.98, la frase "Che Albione prevalga" pronunciata da Ghost al cospetto di una tentacolare regina a Buckingham Palace proviene direttamente da Spazio profondo (n.337) e crea un preciso collegamento con quell'episodio ambientato in un futuro lontano.


Vedere anche...

Recensione

Condividi questa pagina...