Salta direttamente al contenuto

Ultimi immortali, Gli

una casa di riposo con particolari ospiti e particolari segreti
Scheda di  |   | dylandog/


Ultimi immortali, Gli
IT-DD-293


uBCode: ubcdbIT-DD-293

Ultimi immortali, Gli
- Trama

Quale sia la vera età dei longevi ospiti di una fatiscente casa di riposo non è dato sapere e Dylan, insediatosi come custode, deve far luce sulle improvvise morti che hanno appena avuto inizio.

Valutazione

ideazione/soggetto
 5/7 
sceneggiatura/dialoghi
 5/7 
disegni/colori/lettering
 5/7 
 70
data pubblicazione Gen 2011
testi (soggetto e sceneg.) di ubcdbGiovanni Di Gregorio
copertina di ubcdbAngelo Stano
disegni (matite e chine) di ubcdbNicola Mari
copertine
Dylan Dog 293<br>copertina di Angelo Stano<br><i>(c) 2011 Sergio Bonelli Editore</i>
tag
,

Annotazioni

Note e citazioni

  • L'autore in una lunga intervista rilasciata a Cravenroad7 ha accennato ad alcune opere che hanno influenzato la creazione dell'albo. Tra queste ci sono "Il ritratto di Dorian Gray" di Oscar Wilde, "Rughe" di Paco Roca e "Saltatempo" di Stefano Benni. Non a caso proprio Oscar Wilde viene citato da Dylan a pag. 54.

Incongruenze

  • Dylan non pensa mai di cambiarsi d'abito, nonostante venga assunto come custode tuttofare, finendo per svolgere le più faticose delle mansioni sempre in giacca e camicia.

La frase

"Le storie che mi hanno raccontato sono troppo assurde per essere prese sul serio... o forse dovrei prenderle in considerazione proprio per quello."
È chiaro dai suoi pensieri quanto Dylan brancoli nel buio, pag. 66

Personaggi

Dylan Dog
Signor Hudson, proprietario del Garden Paradise
Raquel Redcliff, dottoressa dell'ospizio
Daisy Matcher, ospite del Garden Paradise
Edgard Dickens, ospite del Garden Paradise
John, ospite del Garden Paradise
Tamara Remington, ospite del Garden Paradise
Thomas, ospite del Garden Paradise
Adam Mottley, ospite del Garden Paradise
Mary Jane, ospite del Garden Paradise

Location

Garden Paradise

Condividi questa pagina...