Salta direttamente al contenuto

Ladro di cervelli, Il

inspiegabili fenomeni a Londra
Scheda di  |   | dylandog/


Ladro di cervelli, Il
IT-DD-285


uBCode: ubcdbIT-DD-285

Ladro di cervelli, Il
- Trama

Una serie di assurdi e quantomeno fantasiosi avvenimenti interrompono l'uscita galante di Dylan e Tarja. Cosa sta accadendo a Londra? Qual'è l'origine di questi inspiegabili fenomeni? Dylan, sopraffatto dalla coincidenze, dovrà provare a porvi rimedio il prima possibile.

Valutazione

ideazione/soggetto
 4/7 
sceneggiatura/dialoghi
 4/7 
disegni/colori/lettering
 4/7 
 60
data pubblicazione Mag 2010
testi (soggetto e sceneg.) di ubcdbGiancarlo Marzano
copertina di ubcdbAngelo Stano
disegni (matite e chine) di ubcdbUgolino Cossu
copertine
Dylan Dog 285<br>copertina di Angelo Stano<br><i>(c) 2010 Sergio Bonelli Editore</i>
tag

Annotazioni

Note e citazioni

  • La scena iniziale, con i due uomini in nero nella sperduta stazione di servizio, ricorda la scena di "Non è un paese per vecchi" dei fratelli Coen in cui Javier Bardem angoscia un impaurito commesso.
  • I nomi dei due agenti in nero, Dickson e Philips, potrebbero ricordare lo scrittore di fantascienza Philip K. Dick.
  • A pag. 74, incredibilmente, Dylan usa un cellulare nonostante la sua avversione per la tecnologia. Inoltre, nella pagina seguente, lo vediamo cimentarsi persino in una ricerca su Google.

Incongruenze

La frase

"Vedete... ciò che a noi servono sono fantasie facili, ma soprattutto buone da sfruttare economicamente, in tutte le forme..."
Daniel Keen spiega a Dylan la necessità dello scrittore di successo, pag. 90

Personaggi

Dylan Dog
Groucho
Tarja
Bloch
Nigel Dickson
Connor Philips
Daniel Keen

Location

Londra

Condividi questa pagina...