Salta direttamente al contenuto

Giardino delle illusioni, Il

Dylan affronta le sue paure in un misterioso labirinto
Scheda di  |   | dylandog/


Giardino delle illusioni, Il
IT-DD-279


uBCode: ubcdbIT-DD-279

Giardino delle illusioni, Il
- Trama

Per salvare otto persone disperse in un’amena villetta con annesso giardino, Dylan dovrà confrontarsi con un durissimo avversario: le proprie paure.

Valutazione

ideazione/soggetto
 4/7 
sceneggiatura/dialoghi
 4/7 
disegni/colori/lettering
 5/7 
 62

Recensione

data pubblicazione 27 Nov 2009
testi (soggetto e sceneg.) di ubcdbPaola Barbato
copertina di ubcdbAngelo Stano
disegni (matite e chine) di ubcdbMarco Soldi
copertine
Giardino delle Illusioni, Il<br>copertina di Angelo Stano<br><i>(c) 2009 SBE</i> Dylan in balia dei pipistrelli<br>pag. 31, disegni di Marco Soldi<br><i>(c) 2009 SBE</i> Dylan nel mausoleo delle sue imprese<br>pag. 42, disegni di Marco Soldi<br><i>(c) 2009 SBE</i>
tag
, ,

Annotazioni

Note e citazioni

  • Come si apprende dal blog dell’autrice, il titolo di lavoro della storia era "Labyrinth", ispirato dall’omonimo film del 1986 con David Bowie e Jennifer Connelly.
  • Altri due espliciti riferimenti cinematografici sono contenuti nella storia: uno è il già citato coniglio Harvey, cui è intitolato il famoso film del 1951 (regia di Henry Koster); l’altro (cf. p. 76) è "L’avventura del Poseidon", del 1971 (regia di Ronald Neame) e con Gene Hackman.
  • Seconda apparizione di Cagliostro dopo il ventennale: il felino stregato aveva fatto una fugacissima apparizione soltanto nel n. 253 "I mostri di Sullivan", di Ruju/Casertano.
  • A p. 42 uno dei dipinti rappresenta "metafumettosissimamente" (cit.) la copertina nel n. 1 della testata, parodiata qualche tavola dopo (p. 47).
  • Il piccolo Dylan che si vede nel breve flashback delle pp. 58-61 era già comparso nel n.151 e nella storia doppia del ventennale.
  • Con l'eccezione del flashback citato, Dylan è il solo personaggio a parlare per tutto il tempo "presente" dell'albo. Segnalazione di C.Di Clemente

La frase

"... Se crederò abbastanza nel mostro.. lo sconfiggerò!... Ma basta credere per vincere il mostro?"
Dylan Dog, pp. 60-61

Personaggi

Dylan Dog
Melissa Hackford, figlia del cliente di Dylan
Bloch (cameo)
Groucho (cameo)
Johnny Arkham (cameo)
Cagliostro (cameo)
Mr. Hackford, cliente di Dylan (cameo)

Location

Villa Hackford
Labirinto

Vedere anche...

Recensione

Condividi questa pagina...