Salta direttamente al contenuto

Ascensore per l'inferno

è il mondo o Dylan a essere impazzito?
Scheda di  |   | dylandog/


Ascensore per l'inferno
IT-DD-250


uBCode: ubcdbIT-DD-250

Ascensore per l'inferno
- Trama

Dylan, convocato misteriosamente in tribunale il giorno 6-6, aula sesta, 66esimo piano, si ritrova sballottato tra scenari differenti e realtà da incubo e sogno. E' il mondo ad essere impazzito o è l'indagatore dell'incubo?

Valutazione

 42

Recensione

data pubblicazione 26 Giu 2007
testi (soggetto e sceneg.) di ubcdbTiziano Sclavi
disegni (matite e chine) di ubcdbBruno Brindisi
copertine
Dylan Dog 250<br>copertina di Angelo Stano<br><i>(c) 2007 Sergio Bonelli Editore</i>
tag

Annotazioni

Note e citazioni

  • Numero 250, festeggiato con il ritorno del colore per la quarta volta in poco più di due anni (dopo il n.224 e la doppia del ventennale).
  • Come per il recente n.240, sempre del "nuovo" Sclavi, l'episodio è difficilmente collocabile nell'universo narrativo "normale" di Dylan e si può ritenere una storia immaginaria con una forte componente di interpretazione da parte di ciascun lettore.
  • La ragazza che riassume tutte le donne che Dylan ha conosciuto ha i capelli di Morgana (n.25) ed il berretto e le lentiggini di Lillie (n.121).
  • Pag.5, l'isola su cui si risveglia Dylan all'inizio può ricordare il telefilm cult "Lost", ma non dimentichiamo che lo stesso incipit era stato utilizzato da Sclavi per "L'isola d'Yd" (Gigante 6d). Segnalazione di O.Tamburis
  • Pag.27-34, Dylan cammina in una Londra deserta come nel n.77. Gli uomini in bombetta, anche se senza volto, ricordano invece il classico "Golconda!" (n.41).
  • Pag.37, seconda vignetta, citazione di una canzone di Fabrizio De André, "Sogno numero due" dall'album "Storia di un impiegato" del 1973 che recita così: "[...] Imputato/ il dito più lungo della tua mano/ è il medio/ quello della mia/ è l'indice,/ eppure anche tu hai giudicato. [...]". Segnalazione di M.Cappelli
  • Vista dall'esterno, la casa della ragazza è identica a quelle degli hobbit ne "Il Signore degli Anelli" di J.R.R. Tolkien (e nella trilogia cinematografica di Peter Jackson).
  • Si scoprono alcune curiosità inedite riguardanti Dylan:
    - pag.67, Dylan mette in pratica alcune sue conoscenze di Judo per fare svenire la ragazza con un tocco sul collo;
    - pag.71, ultima vignetta, Dylan afferma di essere alto un metro e 85 centimetri.
  • Pag.70-72, si rivedono lo svitato prof.Knock ed il "gatto di Schrödinger", recentemente apparsi nel già citato n.240.
  • Pag.74, la scenografia futuristica in cui Dylan si ritrova ricorda quella de "Il quinto elemento" (scheda IMDB), mentre nelle due pagine successive lo stile è quello del film cult "Blade Runner" (scheda IMBD), in particolare il tribunale a pag.75 ha la stessa forma della Tyrell Corporation.
  • Pag.82, anche Bloch si è arreso e ora possiede un cellulare.
  • Pag.92-94, il medico che "prende in ostaggio" Dylan somiglia molto ad uno Xabaras invecchiato.
  • Pag.98, a giudicare Dylan, oltre al giudice infernale, compaiono anche la Morte ed il burocrate bicefalo (prima apparizione nel n.46).

Incongruenze

La frase

"Ordine perentorio... Le sei... presentarsi alle sei... sesto piano... aula 66..."
Il pensiero fisso di Dylan, pag.10

Personaggi

Dylan Groucho isp.Bloch Ragazza colei che è tutte le ragazze che Dylan ha conosciuto prof.Knock svitato fissato con universi paralleli Botolo il cane randagio amico di Dylan Dottore che cura (?) Dylan Morte Classe Dirigente vari zombi

Locations

Isola deserta Tribunale in vari luoghi ed epoche Londra Cimitero Galeone Ascensore Ospedale

Note

Ascensore Allucinazioni Follia Tribunale

Vedere anche...

Recensione

Condividi questa pagina...