ubcfumetti.com
Indice del SitoNovità !Cerca nel SitoScrivi a uBC
DatabaseSchede





Pagine correlate:

  Il figlio del diavolo
Codice: [1] 94pp
Rating:
scheda di Daniele Alfonso

    Soggetto/Sceneggiatura:
    Mauro Boselli, Maurizio Colombo
    Disegni/Copertina:
    Majo / Enea Riboldi
    Lettering:
    Renata Tuis

    SERIE REGOLARE
    n.1 "Il figlio del diavolo" - 94pp - 00.04
    (7k)


In due parole. .

Balcani. Un manipolo di soldati guidati dal mercenario Kurjak arriva nel villaggio di Yorvolak, i cui abitanti sono stati tutti massacrati. Responsabile della strage è un "branco" di vampiri, guidato dal Maestro Gorka. Per scacciare i non-morti, viene costretto ad intervenire Harlan Draka, che si fa passare per un Dampyr, figlio di un vampiro e di una donna umana. C'è però una sorpresa: Harlan è davvero un Dampyr, anche se ancora non lo sa neanche lui.


Note e citazioni

  • Lo stato in cui si svolge la storia non viene nominato, sappiamo solo che si tratta di un paese dei Balcani.
  • A p.17 cominciamo ad apprendere qualcosa del passato di Kurjak: la moglie e la figlia sono morte durante un bombardamento.
  • In lingua croata, "Kurjak" significa "lupo". segnalazione di Marko Sunjic
  • Il vero protagonista della storia, Harlan Draka, il Dampyr, entra in scena a p.28, tramite un sogno.
  • La fisionomia di Harlan è ispirata a quella di Ralph Fiennes, così come compare nel film "Strange Days", di Katherine Bigelow.
  • A pp.33-34 ci viene mostrato uno scorcio del passato di Harlan, che -nel nascere- causò la morte di sua madre. Un fatto che continua a tormentarlo negli incubi.
  • Pp. 36-38: ecco come si guadagna da vivere Harlan Draka, truffando i poveri contadini ingenui facendosi passare per un Dampyr. Solo che Harlan è un Dampyr sul serio...
  • P.49: apprendiamo uno dei poteri dei Dampyr, la straordinaria longevità. Harlan è nato nel 1945, ma non dimostra più di una trentina d'anni.
  • A p.61 scopriamo una nuova caratteristica del Dampyr: il suo sangue è come un acido per i vampiri.
  • P.76: la frase "i morti viaggiano veloci" è una citazione dal romanzo "Dracula" di Bram Stoker.
  • P.82: Tesla racconta un pezzo del suo passato. Fu Gorka a trasformarla in una vampira.
  • A p.83 Tesla fa una rivelazione non da poco: la razza dei vampiri sarebbe stata creata da esseri alieni potentissimi, chiamati Maestri delle Tenebre. Attenzione che "alieni" non vuol dire extraterrestri...
  • P.84: ecco un'importante caratteristica dei vampiri. Essi non temono assolutamente i simboli religiosi, ma solo la luce del sole.
  • P.94: i Maestri delle Tenebre possiedono poteri ipnotici, come Dracula.
Incongruenze
  • Inviateci le vostre segnalazioni.
La frase
    "Ehi, amico... sono pronto a restituire tutto con gli interessi... sono solo un povero ciarlatano che... no... non va..."
    Harlan, p.46


Personaggi

Istvan [+] soldato Kurjak mercenario Lajos [+] soldato Altri soldati [+] agli ordini di Kurjak Vecchia [+] abitante di Yorvolak Tesla una vampira Vampiri [+] il branco di Gorka Draka, Harlan il Dampyr Yuri [+] amico di Harlan Gorka un Maestro delle Tenebre

Locations

Balcani Yorvolak villaggio Chiesa di Yorvolak Villaggio senza nome, non lontano da Yorvolak

Elementi

Guerra nei paesi balcanici Vampiri non-morti umani che si cibano di sangue, sono creati dai Maestri delle Tenebre, i cui poteri sono molto superiori Dampyr figlio di un vampiro e di una donna umana Truffa Harlan fa credere agli ingenui contadini di poterli liberare dal malocchio Maestri delle Tenebre stirpe di esseri vampirici di natura non umana, in grado di creare vampiri umani Passato di Harlan Passato di Kurjak Passato di Tesla
 

 


 
(c) 1996 uBC all right reserved worldwide
Top
http://www.ubcfumetti.com §