ubcfumetti.com
Indice del SitoNovità !Cerca nel SitoScrivi a uBC
InteractiveDopolavoro




DOPOLAVORO
GENNAIO 2000

La posta di uBC
Parola d'autore


Pagine correlate:
Scheda di Beretta
DD HorrorPark

Dopolavoro
La posta di uBC  

Potete partecipare al dopolavoro sia utilizzando l'apposito form, sia scrivendo direttamente al sottoscritto, curatore della rubrica.
Anche per questo mese, buona lettura.

Beretta's News.


intervento di Vincenzo Beretta

Ohila', salve a tutti dopo una lunga assenza!! ^____^

Non ho molte novita', ma almeno un paio gustose ci sono. Innanzi tutto, sto lavorando a due mysteroni che, salvo ritardi, dovrebbero essere pubblicati rispettivamente nel 2001 e nel 2002. Il primo avra' i disegni di Franco Devescovi e sara' ambientato tra l'Italia e l'Egitto; avra' al centro un antico "mystero" legato a Pietro d'Abano, al Palazzo della Ragione di Padova e alla mitica citta' di Khemtar, gia' dimora di Ermete Trismegisto (fondatore dell'alchimia e di tutta la Filosofia Ermetica).

Il secondo, per i disegni di Lucio Filippucci, sposta la sua azione in Asia Centrale, con un ritorno alla Citta' delle Ombre Diafane (patria di Java) e costituira' un autentico "ritorno al passato" per il BVZM e il suo assistente: mysteri alla Pater Kolosimo, strane apparizioni nei cieli, sette segrete e, per la prima volta, sequenze che ci racconteranno di piu' sull'Impero di Mu, il grande nemico di Atlantide.

Sul fronte di Nathan Never, e' stato spostato al 2002 il mio Neverone intitolato "Berenice", un'avventura spaziale tutta d'azione che introdurra' una nuova e importantissima tecnologia nell'universo di Nathan. L'incontro tra MM & NN, invece, e' quasi finito, e per quanto ne so e' regolarmente in carreggiata per la sua uscita prevista per l'aprile di quest'anno (inizialmente doveva uscire a febbraio, ma poi abbiamo ottenuto qualche pagina in piu' ^____^).

Di tutti questi albi vi forniro' alcune immagini in anteprima non appena saro' rientrato a Milano (di MM & NN forse anche una piccola anteprima a colori - incrociate le dita'!)

E questo per ora e' tutto. A risentirci tra breve!

 

 




SBE e Internet


messaggio di Fabio Rossi

Ho trovato il vostro sito per caso, su un motore di ricerca, mentre cercavo qualcosa su Dylan Dog. Chiedo quindi a voi se conoscete l'indirizzo del sito internet ufficiale dell'indagatore dell'incubo (nel caso esistesse).


messaggio di Selene Casol

Volevo sapere se esiste il Sito ufficiale della Bonelli Editore e nel caso qual'è il suo indirizzo.
Grazie in anticipo e buon lavoro.


risponde Fabrizio Gallerani

Approfittiamo di questi due ultimi messaggi (fra i tanti che riceviamo alla ricerca di informazioni sui siti ufficiali della Bonelli) per una semi-anteprima clamorosa: malgrado le ormai storiche dichiarazioni di Sergio Bonelli riguardo internet ("Io di Internet non ne capisco niente e ho deciso di non saperne niente [...] Mi concedo dei lussi, anche sbagliando: faccio finta che certe cose non esistano. Io non so usare il computer, anzi io non sono arrivato alla macchina da scrivere: la biro è la mia conquista tecnologica più avanzata.") sembra proprio che i tempi siano ormai maturi per il debutto in pompa magna della SBE sulla rete.

Lo scorso mese la casa editrice ha infatti registrato un numero spropositato di domini (a partire dai canonici http://www.sergiobonellieditore.it e http://www.bonellieditore.it fino a quelli specifici per ognuno dei personaggi, http://www.texwiller.it, http://www.zagor.it, http://www.misterno.it, http://www.dylandog.it, http://www.nathannever.it, http://www.martinmystere.it, http://www.nickraider.it, http://www.magicovento.it, http://www.jonathansteele.it, http://www.juliakendall.it, http://www.kenparker.it inclusi gli ancora inediti http://www.dampyr.it e http://www.gregoryhunter.it) che per ora risultano tutti "under construction".

Nella maggior parte dei casi oltre al dominio .it sono stati registrati anche i corrispondenti .com e .net e questo la dice lunga sulla portata dell'impresa. Come era prevedibile alcuni domini papabili risultano tuttavia già impegnati: è il caso di http://www.julia.it (sito di una industria di utensili del Friuli), http://www.napoleone.it (sito del Gruppo di Ricerca Storica Napoleonica) e forse anche di http://www.dylandog.it che pur risultando in costruzione riporta un riferimento alla ditta Nethouse (www.nethouse.it) anzichè quello della Starlink (http://www.starlink.it) alla quale sembra assegnata la responsabilità dell'intero progetto.

Insomma, è presumibile che lo sbarco della Bonelli sulla rete sia prossimo. Restati sintonizzati: uBC vi terrà aggiornati circa ogni novità.

 

 




Zagor Club addio.


intervento di Giuseppe Pollicelli

Cari amici, vi invio questo messaggio per darvi una brutta notizia che era nell'aria da tempo: lo Zagor Club sospenderà a tempo indeterminato la propria attività a partire da marzo-aprile del 2000.

Come dimostra ampiamente il mostruoso ritardo con cui usciranno le pubblicazioni relative al programma associativo del 1999 (ma ci siamo quasi, lo giuro), io (che, per chi non lo sapesse, dello Zagor Club sono il presidente) non ce la faccio più, causa assoluta mancanza di tempo, a seguire l'Associazione con l'attenzione e le cure che essa richiede. Mi dispiace davvero tanto, ragazzi, lo so che molti zagoriani attraverseranno una crisi esistenziale non molto diversa da quella che vissero i comunisti italiani dopo il crollo dell'URSS e la metamorfosi del PCI, ma non c'è davvero nulla da fare. Da quando ho cominciato a lavorare (e, quindi, a non poter più utilizzare le ore "lavorative" della giornata a vantaggio del Club) il meraviglioso ingranaggio dello Zagor Club si è grippato irrimediabilmente.

Con grande fatica, ripeto, faremo uscire il Darkwood Monitor Annual e "Bonelli e dintorni" (il terzo Index, come i precedenti, lo curano Ferriani, Palumbo, Priarone e Belardinelli), dopodiché stop. E' una scelta doverosa anche per rispetto nei confronti di tutti i soci, sempre affezionatissimi e pieni di entusiasmo. Qualche giorno fa ho letto uno scambio di battue tra Burattini e Valerio Corradini, neo-collaboratore del Darkwood Monitor, in cui quest'ultimo proponeva di far passare di mano lo Zagor Club. Io (e, credo, anche gli altri due fondatori del Club: Daniele Bevilacqua e Sergio Climinti) sono favorevolissimo e, se esistono le condizioni concrete per un passaggio di consegne, esso si realizzerà senz'altro.

Voglio però avvertire gli eventuali candidati alla successione del sottoscritto che portare avanti un'Associazione Culturale che tra i suoi soci annoveri persone giustamente esigenti come sono gli iscritti allo Zagor Club non è un gioco da ragazzi. A un'esperienza di questo genere bisogna dedicare un sacco di tempo e una mare di energie. Ciò detto, resto in attesa di nuove e saluto tutti quanti.

 

 




Aiuto!


messaggio di Juliette Maselli

(14k)
DD Horror Luna Park
  
Carissimi, sono molto affezionata a Dylan ma da quando è uscito il Cd-Rom incomincio ad avere dei veri incubi!.

Non riesco a proseguire e sono ferma all'inizio dove c'e la ruota con Marina da tirare giù e cosi via...

Mi sono fatta installare internet proprio per poter avere delle informazioni a proposito ma non sono molto esperta della navigazione e non so neanche come ho fatto ad arrivare qui. Avrei bisogno di avere quelle piccole chiavi per uscire dal mio incubo.


messaggio di Enza Di Pinto

Se non potete rispondere direttamente, almeno, per cortesia, ditemi a chi posso rivolgermi. Il mio problema è il "giochino" Horror Luna Park. Vorrei informazioni perchè sono bloccata e non riesco ad andare avanti e tutto questo è molto poco (scusate) divertente. Grazie in anticipo.


risponde Fabrizio Gallerani

A Juliette ed Enza, ma anche a tutti gli altri mancati solutori del videogame di Dylan Dog, non resta che fare una capatina nel sito Cravenroad. E' lì infatti che potrete trovare la soluzione completa a Dylan Dog Horror Luna Park.
 

 




Numeri zero


messaggio di Claudio Canova

Carissimi, innanzitutto mi complimento per la qualita' del vostro sito (e' veramente ben curato) e poi vorrei sapere se siete a conoscenza dell'esistenza di un numero zero della serie Ken Parker. Ne ho sentito parlare e mi piacerebbe riuscire a trovarne una copia. Se avete notizie e potete procurarmelo, fatemelo sapere via mail o lettera.
I miei migliori auguri e a presto.


risponde Fabrizio Gallerani

Penso tu ti riferisca al numero zero della testata Ken Parker Magazine, edita, per il periodo iniziale, non dalla Bonelli ma bensì dalla Parker Editore fondata dagli stessi Berardi & Milazzo nel 1992.

Si tratta di uno snello fascicoletto (20 pagine) uscito nel Marzo del 1992 come presentazione della nuova testata, contenente le prime 4 tavole di Silenzio Bianco (che sarà pubblicata integralmente nel successivo primo numero) la nuova avventura di Ken 5 anni dopo "Il respiro ed il sogno", un racconto western di Dorothy M. Johnson illustrato da un allora esordiente Goran Parlov, e un brevissimo racconto di sole tre tavole "Ecologica" presumibilmente di Berardi e Milazzo, anche se non viene riportata la firma degli autori.

Passati ormai molti anni dalla chiusura della Parker Editore (ed il ritorno di Berardi & Milazzo in casa Bonelli) temo sarà molto difficile recuperare tale numero, se non alle varie mostre del fumetto sparse per la penisola. Buona caccia! :-)

 

 




Cercasi mostre


messaggio di Mauro Coscia

Carissimi...
ho parecchie difficoltà nel reperire le date delle varie mostre mercato che si tengono in Italia.
E' possibile trovarle da qualche parte sul web?


risponde Fabrizio Gallerani

Ogni riferimento a link, indirizzi e quant'altro sia attinente il mondo del fumetto si può trovare nel sito dell'INCA (Italian Internet Comics Academy) ospitato da uBC.

In particolare l'elenco e le date di tutte le fiere e le manifestazioni si trova alla pagina http://www.ubcfumetti.com/inca/fiere.htm.

 

 




Prato 2000


Metamedia organizza "Prato 2000, la XXIII rassegna del fumetto e del fantastico": mostre dal 5/2 al 13/2 con ingresso libero (orario: 9-13, 15-19); sabato 12 e domenica 13 "Mostra Mercato e Scambio". Dibattiti e incontri con gli autori e premiazioni concorso (ingresso L.7000, ridotto 5000) al Centro Direzionale "Prato City", via Valentini 7, Prato; per informazioni:
[email protected]

 

 


 
(c) 1996 uBC all right reserved worldwide
Top
http://www.ubcfumetti.com §