ubcfumetti.com
Indice del SitoNovità !Cerca nel SitoScrivi a uBC
DatabaseSchede





Pagine correlate:

  Il "Senza Nome"
Codice: [306] 236pp
Rating:
scheda di Daniele Calandra


In due parole. .

Dylan cambia mestiere per entrare nel "mondo normale", ma ogni volta che inizia un nuovo lavoro si trova sempre a fare i conti con storie dell'orrore: esattamente come prima.


Note e citazioni

  • E' il primo albo di Dylan Dog disegnato da Giancarlo Alessandrini, colonna portante e creatore grafico di Martin Mystère.
  • La parola Ungenannt è tedesca, significa "anonimo".
  • Compare Morgana (n.25), anche se in un "ricordo", e Dylan ci ricorda che è la ragazza che lui ha amato più di tutte. E' lei che Dylan cerca in tutte le sue storie. Parrebbe un passo indietro dell'autrice della storia, Paola Barbato, che nel n.200 fece sostenere a Dylan che era Lillie quella più amata, la più cercata.
  • Groucho è non Groucho in alcuni momenti della storia. Si comporta diversamente dal solito: è irritante, spocchioso. In altri albi già lo avevamo visto diverso dal solito: arrabbiato e polemico (n.125), professionale (n.74), depresso (Speciale 18). La diversità di Groucho sottolinea il carattere esistenziale della storia.
  • Facciamo la conoscenza dell'agente di Groucho; la carriera artistica dimenticata dell'assistente di Dylan conosce un picco inatteso.
  • Il direttore d'orchestra che fa il provino a Dylan somiglia molto a Giorgio Strehler, il più grande regista italiano di teatro.
  • Quando a pag.33 Dylan suona lo spartito all'incontrario anche le note del lettering sono disegnate all'incontrario.
  • Ritornano un altro paio di personaggi: il ricorrente cane Botolo (prima apparizione nel n.26) e il proprietario del negozio per cani (apparso nel n.145).
  • Le streghe Abbott hanno preso le misure vitali di Dylan e realizzato un simulacro con le sue fattezze: questo potrebbe suggerire un loro futuro ritorno.
  • Pag.151, le battute di uno dei film che Dylan "vede" al cinema sono prese pari pari da un dialogo che avviene tra lui e Groucho nel n.136 ("Lassù qualcuno ci chiama"). segnalazione di Oscar Tamburis
  • Pag.158, due ragazzi descrivono un film a Dylan Dog: "Oh, è un film divertentissimo. C'è questa famiglia bislacca...","Padre, madre e due figli, uno più scemo dell'altro..". Il sottotesto allude al plot di "Johnny Freak" (n.81); nel cinema, poco dopo Dylan "incontra" Johnny.
  • Ricompare la giornalista Kowalsky (n.146). Sia la Barbato che Alessandrini rendono meravigliosamente questo personaggio.
  • A pag.211 compaiono il goblin del n.45 e l'occhio gigante di Golconda (n.41).
  • Per quanto Dylan Dog voglia cambiare lavoro deve rassegnarsi a quello che suo padre Xabaras gli ha trovato. Le creature sovrannaturali lo definiscono emissario, sembra che il  ruolo sia proprio istituzionalizzato.
  • Continua il tormentone sulle terribili tisane della Trelkovski. Quella che prepara nelle prime pagine di questo gigante, per decongestionare l'ostinazione di Dylan, deve essere pessima almeno quanto quella preparata nel n.175 ("Il seme della follia").

Incongruenze

  • Groucho termina, improvvisamente, la propria carriera nel cinema perché prende di mira con un sigaro esplosivo, per una gag, quello che non sa essere il proprio produttore. Non è un genere di umorismo che gli è proprio e, in ogni caso, sembrava aver cambiato carattere. Il suo ritorno nel ruolo (inevitabile) di assistente risulta stonato con l'atteggiamento che ha tenuto con Dylan nell'albo o, quantomeno, trattato superficialmente.

La frase
  • "Questa vostra puerile presa di posizione non farà altro che aumentare gli influssi nefasti del conflitto tra essenza ancestrale e cosidetto raziocinio. Non si sfugge al proprio destino. E il vostro destino è rappresentato dal lato oscuro dell'universo."
    Madame Trelkovski, pag.26


Personaggi

Dylan Groucho isp.Bloch Wells Madame Trelkovski Ungenannt/Derek Poitch [+] demone pericoloso Dottor Crowl [+] medium Sig.ra Foley [+] medium Agente di Groucho Sig.Montgomery attore spocchioso Cast teatrale Botolo cane "ricorrente" Sig.Dorthmoore presunto "non morto" Sig.ra Dorthmoore "non morta" Titus cane "non morto" Proprietario del negozio per cani Sorelle Abbott streghe Kowalsky, Rosaura reporter del Tomorrow "Vittime" delle sorelle Abbott [+] Direttore del Tomorrow Sig.Hayes scriveva le recensioni cinematografiche per il Tomorrow "Vittime" del libro maledetto [+] Snorting bibliotecaio sciroccato De tenebris praeceptor libro maledetto che racchiude l'anima di Andrew Adventhell, religioso del medioevo Creature delle tenebre aiutano Dylan Dog contro l'Ungennant Guest stars: Lillie, Bree Daniels, Johnny Freak, Phoenix, Morgana Special guest appearance: Xabaras

Locations

Londra
Lavanderia Launderette dove il racconto inizia e finisce Grand Guignol teatro 7, Craven Road Scotland Yard Villa di Wells Cimitero 41, Huntington Road vi lavorano le sorelle Abbott Cimitero Redazione del Tomorrow Parco Cinema Biblioteca Burdingdale Dintorni di Londra Bosco misterioso

Elementi

Identità
I ricordi di Dylan Dog Destino Vita dopo la morte Fantasmi Libri misteriosi Stregoneria
 

 


 
(c) 1996 uBC all right reserved worldwide
Top
http://www.ubcfumetti.com §