ubcfumetti.com
Indice del SitoNovitÓ !Cerca nel SitoScrivi a uBC
DatabaseAutoriSchede




In questa pagina:
Autobiografia
Dicono di lui
Index


  Pasquale Frisenda
Nato a: Milano
Data di Nascita: 08.01.1970
scheda di Giuseppe Pelosi

Autobiografia

Sono nato l’8 gennaio del 1970 a Milano. Da sempre avido lettore di fumetti, nel ‘86 mi iscrivo al corso di illustrazione e fumetto del Castello Sforzesco di Milano. Durante l’ultimo anno di frequentazione conosco Pasquale Del Vecchio, che mi presenta a Carlo Ambrosini, Giampiero Casertano e Enea Riboldi (Studio Comics), a cui saltuariamente (e incoscientemente) porto a vedere i miei scarabocchi che, incredibile ma vero, non gli provocano malori o attacchi di risa (che io sappia, almeno), ma, anzi, mi incoraggiano a proseguire. Pochi anni dopo propongo il mio lavoro alla, allora nascente, rivista Cyborg della Star Comics, cominciando a collaborarci con alcune illustrazioni, per poi iniziare la mia storia a fumetti Tenebra su testi di Michele Masiero (che uscirà solo anni dopo la sua realizzazione per la Telemaco).

(36k)
Pasquale Frisenda

È il 1991, Berardi e Milazzo stanno cercando disegnatori per riportare in edicola Ken Parker. Realizzo quattro tavole a fumetti e alcune illustrazioni in b/n e le spedisco a Ivo Milazzo (senza sperarci molto). Qualche giorno dopo, invece, Milazzo mi telefona, dicendo che il materiale gli sembra interessante. Per me comincia la prima vera prova sul campo. Mi trasferisco a Chiavari per lavorare nello studio di Ivo Milazzo con Giuseppe Barbati e, successivamente, Massimo Bertolotti e Laura Zuccheri. Sono anni (fino al 1994) di intenso lavoro. Una collaborazione costante che mi permette di prendere confidenza con il fumetto come mezzo di comunicazione. Il contatto con Berardi e Milazzo mi apre le porte verso un modo per me lontano di intendere il fumetto e, nel corso degli anni, mi sforzo di apprendere il più possibile sia da un punto di vista narrativo che di disegno dall’esperienza dei due maestri.

Nel 1994, con il passaggio del Ken Parker Magazine dalla Parker Ed. alla Bonelli Ed., comincia la mia collaborazione con la più importante casa editrice di fumetti in Italia. Nel 1995 disegno due brevi storie, Replay e Una situazione pesante, entrambe pubblicate sul KPM. Nel 1996 realizzo I Condannati, il primo speciale di Ken Parker, 180 tavole di cui 80 con le matite di Laura Zuccheri. In Bonelli nasce il progetto di una nuova serie western scritta da Gianfranco Manfredi, Magico Vento. Dopo le prove del caso, inizio a collaborarci. È il 1997, e da allora è il personaggio che più di ogni altro mi ha permesso di esprimermi e di evolvermi come disegnatore, sia per le tematiche proposte dalla serie, sia per la disponibilità del suo autore e di Renato Queirolo, il curatore del progetto, che da subito hanno creduto in me, dandomi fiducia e i consigli adatti per crescere come disegnatore, senza perdere di vista le necessità della serie e della casa editrice. Nel 1999 Queirolo mi propone di realizzare le copertine della serie. Impegno che mantengo fino al 2003. Ad oggi, in sette anni di collaborazione ho realizzato tredici albi (il quattordicesimo è in lavorazione) e realizzato 44 copertine. Negli ultimi anni ho realizzato diverse storie brevi con diversi sceneggiatori, tentando di differenziare il mio modo di disegnare abituale con le varie influenze che mi arrivano dai tanti autori che seguo da anni o che scopro adesso. E questo, per ora, è tutto.


Dicono di lui..

  • Se Pasquale Frisenda non è arrivato a una piena maturazione del suo segno, allora possiamo legittimamente attenderci meraviglie. Già a questo punto della sua carriera, si fa evidente il distacco dal tratto del maestro Milazzo (la cui influenza è, comunque, lampante), e il raggiungimento di un segno sottile e molto preciso, di grande impatto nei primi piani, passibile di miglioramenti nei piani allargati. Ottimo davvero l'uso del chiaroscuro e il bilanciamento delle tavole, opportunamente più nere negli interni e più luminose nelle scene en plein air.
    Paolo Ottolina , recensione per uBC al n. 14 di Magico Vento (1998)

  • Non potevamo farci sfuggire l’occasione di raffigurare questo affascinante personaggio e il suo ambiente, affidandoli al sontuoso bianco e nero di Pasquale Frisenda che, appena premiato come miglior disegnatore italiano dell’anno dalla rivista Fumo di China si dimostra più in forma che mai.
    Gianfranco Manfredi, Blizzard Gazette di MV 91.


    Index Personale

    Disegni
    Cyborg 93| n.7, "Tenebra".
    Ken Parker Magazine 92| n.2, "I Selvaggi".
    92| n.3/4/5, "Ore di angoscia".
    93| n.6, "L’eterno vagabondo".
    93| n.7/8, ">Il grande spettacolo".
    93| n.9, "Lampi di paura".
    93| n.10/11, "Metis".
    93| n.12/13, "Caccia di sangue".
    93| n.14/15, "Umana avventura".
    94| n.16, "L’arresto".
    94| n.17/18/19, "L’epilogo di Orso Nero".
    95| n.28/29, "Fuori tempo/I sentieri del cielo" (collaborazione matite).
    94| n.16, "L’arresto".
    Ken Parker Magazine
    (esclusi gli episodi di Ken Parker)
    95| n.31, "Replay".
    Ken Parker 1996| sp1
    1998| sp4(collaborazione matite)
    Magico Vento Tutte le copertine dal n.31 al n.75
    1997| 4
    1998| 8 14
    1999| 19 24
    2000| 31 38 45
    2001| 53
    2002| 61/62'
    2003| 75
    2004| 8291
    Storie Brevi
    99| "Totomodo".
    03| "Master of Reality", in Alan Moore, Ritratto di uno straordinario gentleman.
    04|"Carne che vale", in I vizi di Pinketts.
    04| "Lontano dalla pioggia", in Alta fedeltà vol.3.
    Illustrazioni 91| Cyborg 1/2/3 (interne).
    97| Omaggio a Crepax (interna).
    98| Cielo di piombo 2 (interna).
    00| Ink n.14 (copertina); Manifesto per la mostra Il mondo di Magico Vento (CFAP)
    Riconoscimenti
    00|Premio INCA Miglior Copertinista.
    01| Premio INCA Miglior Copertinista.
    01| Premio Cartoomics IF Miglior Disegnatore
    01|Premio Fumo di China Miglior Disegnatore Realistico.
    01| Premio Fumo di China Miglior Copertinista.
    04|Premio Fumo di China Miglior Disegnatore Realistico.


  •  
     


     
    (c) 1996 uBC all right reserved worldwide
    Top