Salta direttamente al contenuto

Macumba dei narcos, La

a volte ritornano...a uccidere
Scheda di  |   | dampyr/


Macumba dei narcos, La
IT-DP-92


uBCode: ubcdbIT-DP-92

Macumba dei narcos, La
- Trama

Harlan & co. fanno ritorno a Medellin dove ritrovano l'integerrimo poliziotto Bobby Quintana ancora dedito alla interminabile lotta contro il narcotraffico. Come se non bastassero le lotte interne alle gang della droga, adesso ci si mette anche un boss che riesce a tornare dall'oltretomba, grazie all'intervento di uno dei più imprendibili avversari del Dampyr.

Valutazione

ideazione/soggetto
 3/7 
sceneggiatura/dialoghi
 3/7 
disegni/colori/lettering
 4/7 
 47
data pubblicazione Nov 2007
testi (soggetto e sceneg.) di ubcdbLuigi Mignacco
copertina di ubcdbEnea Riboldi
disegni (matite e chine) di ubcdbLuca Raimondo
copertine
Dampyr 92<br>Copertina di Enea Riboldi<br><i>(c) 2007 SBE</i>
tag
, , ,

Annotazioni

Commento

Il ritorno a Medellin della squadra di cacciatori di vampiri ha il sapore del sequel stanco e non necessario. Ci sono più o meno tutti gli elementi de "La milizia oscura", ma manca quella vitalità che ha reso così efficace quell'albo.
In questo caso tutto appare piuttosto artefatto, a partire dal pretestuoso coinvolgimento del Maestro della Notte che tira i fili della vicenda. L'indubbio mestiere di Mignacco non basta a rendere appassionante una vicenda che scorre sui binari della prevedibilità senza guizzi fino all'inevitabile conclusione, e anche i pochi colpi di scena (come quello riguardante il capitano Carrasco) sono particolarmente "telefonati".

L'esordio ai pennelli di Luca Raimondo è buono ma aspettiamo di rivederlo su una storia maggiormente nelle sue corde. Il suo tratto chiaro ed elegante, ispirato a quello di Bruno Brindisi, non sembra infatti particolarmente adatto ad una storia d'azione come questa, nonostante il disegnatore cerchi lodevolmente di mettersi al servizio delle atmosfere richieste dalla sceneggiatura.

Note e citazioni

  • Torna Bobby Quintana, che aveva fatto il suo esordio nel n.24 "La milizia oscura", quando aveva aiutato Harlan a sgominare una banda di narcotrafficanti non-morti al servizio del Maestro della Notte Ixtlàn. Nell'occasione, i vampiri avevano ucciso l'anziana madre di Bobby.
  • Esordio per un nuovo disegnatore del popolato staff dampyriano: Luca Raimondo, già visto all'opera su Jonathan Steele e, più recentemente, su Brad Barron.
  • Per la seconda volta consecutiva (dopo lo speciale n.3 "Soldati di ventura") Tesla viene ferita da una pallottola trattata con sangue di Dampyr, ma anche stavolta riesce a cavarsela senza problemi.
  • In questo albo veniamo a conoscenza dell'esistenza della Hierba negra, una polvere che permette di riportare in vita lo spirito di un defunto in un corpo ospitante, anche se per una sola notte. L'Herba, ricavata da una pianta andina estinta, viene esaurita in questo numero, ma la pianta proviene da un altro mondo, quindi chissà...
  • Il Mestro che favorisce il ritorno dall'oltretomba di Ricardo Royas è Lord Marsden, che siamo abituati a vedere operante in Inghilterra. Marsden conferma la sua tendenza a sottrarsi al confronto diretto con Harlan, escogitando un piano mai come in questo caso cervellotico.
  • Come era già successo ne "La milizia oscura", Harlan è vittima di un'imboscata da parte di un sicario a bordo di una motocicletta.

Incongruenze

  • Il nuovo ferimento di Tesla con sangue di Dampyr apre una questione di coerenza interna (volendo prendersi estremamente sul serio ;-)). Infatti nella serie, fino a questo momento, il sangue di Dampyr si è sempre rivelato un veleno potentissimo per i vampiri che, al solo contatto, cadono vittime di indicibili tormenti anche se non vengono colpiti in punti vitali (e d'altronde è abbastanza paradossale parlare di punti vitali per un non-morto). Quando invece la malasorte capita a Tesla, la vampira ne esce fresca come una rosa, e in questo albo, al contrario di quanto accade in "Soldati di ventura" non deve neanche rutrirsi per riprendersi.

La frase

"Si miscela la polvere di Hierba negra con le unghie e con i capelli di un morto. Chi ingerisce di notte questa mistura viene posseduto fino all'alba dallo spirito del defunto. Alle prime luci dell'alba lo spirito torna nel suo mondo di tenebre e anche la sua "cavalcatura" lo segue, morendo all'istante.".
Marita illustra il funzionamento dell'Hierba negra, pag.13.

Personaggi

Harlan
Kurjak
Tesla, mazzéra
Quintana, Bobby
Royas, Ricardo boss del narcotraffico [+]
Marita, compagna di Royas [+]
Lord Marsden, Maestro della Notte
Carrasco, capitano di polizia
Esmeralda, bruja
Jaime, narcotrafficante [+]
Fierro, Hernan, vice di Rojas [+]
Vega, Terencio, boss rivale di Rojas [+]

Locations

Medellin, Colombia Residenza di Vega Cantieri Eldorado

Elementi

Narcotraffico Magia Nera Vendetta

Condividi questa pagina...