Salta direttamente al contenuto

Via del sortilegio

Parigi città magica
Scheda di  |   | dampyr/


Via del sortilegio
IT-DP-82


uBCode: ubcdbIT-DP-82

Via del sortilegio
- Trama

Harlan torna a Parigi e ritrova Victor preoccupato per Araxe. La Maestra della notte ha infatti interrotto il suo sonno e di lei non si sa più nulla. Intanto ci sono misteriose morti, magie, visioni e incantesimi che trascinano il nostro eroe e i suoi amici a scontrarsi con Maitre Abel, un Alchimista/Imbalsamatore che vuole usarli come esca per sottomettere e sfruttare i poteri della Maestra della Notte.

Valutazione

 58

Recensione

data pubblicazione Gen 2007
testi (soggetto e sceneg.) di ubcdbMauro Boselli
copertina di ubcdbEnea Riboldi
disegni (matite e chine) di ubcdbMario Rossi (Majo, 1963)
copertine
Dampyr 82<br>copertina di Enea Riboldi<br><i>(c) 2007 SBE</i>
tag

Annotazioni

Note e citazioni

  • Anche Mauro Boselli, dopo Colombo (nel n.10 “Casa di sangue”) e Mignacco (nel n.48I sotterranei di Parigi”), porta Harlan a Parigi, dove rincontra Victor e la vampira dormiente Araxe, della quale l’autore ha già raccontato molto nel n.49La colonna infernale”.
  • Il misterioso Maitre Abel ci viene presentato come “tassidermista”, cioè un imbalsamatore o impagliatore di animali.
  • Maitre Abel insegue disperatamente il sogno di soggiogare Araxe, e per farlo ne studia la storia attraverso gli scritti di Theophile Gautier (Tarbes, 1811 Neuilly, 1872, romanziere Romantico non estraneo al Simbolismo), volendo ripetere l’impresa di Fulcanelli e del suo allievo Canseliet, specializzati in quella che si può definire filosofia alchemica, che riuscirono ad evocarla in Via del sortilegio nel 1919.
  • Lo scrittore ed alchimista Fulcanelli non è del tutto estraneo al mondo dei fumetti, visto che è anche zio di una eroina della DC Comics, "Zatanna Zatara".
  • Harlan viene ancora una volta aiutato dai Chataphiles, appassionati di sotterranei già incontrati ne “I sotterranei di Parigi”.
  • Victor compare nella scena alla chitarra, cantando e suonando una canzone di Georges Brassens (Sète, 1921 - 1981), poeta, scrittore, attore e chansonnier mezzo francese e mezzo italiano. Considerato un maestro da Fabrizio De Andrè, ha vinto il premio Tenco nel 1976.
  • Il nome della libreria anarchica di Victor e Anna Marais è “Le libre pensee”, in italiano “Il libero pensiero”.
  • Per trovare la Via del sortilegio, Harlan e i suoi amici, si riuniscono in una “Cave”, un punto magico di Parigi, e tentano di evocare Jacques Yonnet (Parigi, 1915 - 1974). Combattente per la resistenza a Parigi, è lo scrittore di "Rue des Maléfices", tradotto in italiano in "Le vie incantate di Parigi. Cronaca intima di una città" , libro dal quale la storia nasce come ci preannuncia la rubrica “Dal buio…”.
  • Vagando tra i miraggi di Maitre Abel, Harlan passa per il laboratorio alchemico di Jean-Baptiste Gaudin de Sainte-Croix amante di Marie Madeleine d'Aubray, nota come "marchesa di Brinvilliers". I due amanti si dilettavano ad eliminare con veleni i nemici (tra gli atri il padre e i fratelli della marchesa) e numerose cavie. Sainte-Croix morì sintetizzando un veleno che fosse letale al solo respiro mentre la marchesa fu giustiziata e decapitata quando i suoi crimini furono scoperti.
  • Harlan e Angélique si incontrano di nuovo solo a pag. 96, fino ad allora si erano solo parlati al telefono, un po’ poco visto quello che era accaduto tra loro nel precedente “I sotterranei di Parigi”.
  • Araxe mostruosa e sanguinaria compare solo in una pagina (tre vignette), per il resto della storia Majo continua a regalarcela in tutto il suo fascino, che aumenta quando è arrabbiata e combattiva, e si carica di dolcezza quando da l’addio a Victor.

La Frase

"Credo che sia ben sveglia, Dampyr! E se conoscessi il suo indirizzo non lo darei certo a te! Forse ha lasciato Parigi ed è tornata nella sua Bretagna, ma non si mette in contatto con me da parecchi mesi, ormai la mia dolce signora non visita più i miei sogni...ne io i suoi..."
Victor ad Harlan, pag. 22

Personaggi

Harlan
Victor
Marais, Anne
Marais, Angelique
Araxe
Bebèrt e Dedè, manigoldi
Maitre Abèl, tassidermista
Francine
Leon
Vlaminck e i Chataphiles

Locations

Parigi, Francia Le libre penseè, libreria Sotterranei, di Parigi

Elementi

Maestri della Notte Magia Incantesimi



Vedere anche...

Recensione

Condividi questa pagina...