Salta direttamente al contenuto

Ribelli del Fiume Giallo, I

Nel covo dei pirati
Scheda di  |   | bonelli/


Ribelli del Fiume Giallo, I
Shanghai Devil 4


uBCode: ubcdbIT-SHDEV-4

Ribelli del Fiume Giallo, I
- Trama

Dopo la disastrosa alluvione del numero scorso, Ugo trova riparo con le sue protette in una missione cristiana, che viene ben presto però assalita dai ribelli che vogliono raggiungere i Boxer. Solo uno scontro con la marina militare tedesca li fermerà, convicendo Ugo a tornare a Shanghai.

Valutazione

ideazione/soggetto
 4/7 
sceneggiatura/dialoghi
 5/7 
disegni/colori/lettering
 5/7 
 73
data pubblicazione 11 Gen 2012
testi (soggetto e sceneg.) di ubcdbGianfranco Manfredi
copertina di ubcdbCorrado Mastantuono
disegni (matite e chine) di ubcdbRoberto Diso
copertine
Copertina Shanghai Devil n.4<br>Illustrazione di Corrado Mastantuono<br><i>(c) 2012 Sergio Bonelli editore</i>
tag
, , , ,

Annotazioni

Arrivano I Boxer

Continua il viaggio di Ugo Pastore alla scoperta della Cina, questa volta nelle sue immense e recondite campagne, tra pastori cristiani, pescatori e pirati ribelli che attaccano un anonimo villaggio. Ad illustrare la ferocia della ribellione degli aspiranti Boxer e le contromosse altrettanto violente degli europei, sono nientepopodimeno che le storiche matite di Roberto Diso, che ancora impressiona per la freschezza con cui tratteggia gli ambienti più disparati e le numerose scene d'azione.
Nella trama costruita da Gianfranco Manfredi, all'insegna di una stretta continuity, in cui ritornano a sorpresa comprimari appena intravisti nei numeri precedenti, emerge ovviamente la figura di Ugo, perennemente in balia degli eventi, che pare assolutamente incapace di governare, ma che in ogni occasione si scopre in grado di scendere a patti con il destino, costruendo questa volta una più che curiosa alleanza con i ribelli.
Unico protagonista della miniserie, uomo dalle mille contraddizioni, Ugo Pastore si sta affermando, poco a poco, come uno dei personaggi più genuinamente interessanti del fumetto italiano contemporaneo.

Note

  • Nella rubrica, Al Dragone Volante, Gianfranco Manfredi riepiloga gli articoli della rivista Il Giornale Illustrato dei Viaggi e delle Avventure di Terra e di Mare nell’annata 1900 che parlarono diffusamente della Rivolta dei Boxer.
  • Albo disegnato dall'ottantenne Roberto Diso, veterano della casa editrice con cui collabora fin dal 1974, prima su Mister No, e poi anche su Tex dal 2003 e Volto Nascosto.
  • Pag.16, Padre Chan narra a Ugo la leggenda della Sorgente dei Fiori di Pesco, la mitica Taohua Yuan, sorta di paradiso terrestre cinese.
  • Pag.26, dal n.1 Ugo ritrova Sun, il servitore doppiogiochista di sir James Burke, e Likang il brigante.
  • Pag.41, Likang parla a Ugo delle sue intenzioni di unirsi alla setta dei Pugni dell'Armonia, i Boxer, così chiamati perché il loro simbolo è un pugno chiuso e che combattono a mani nude, utilizzando le arti marziali.
  • Pag.57, Likang presenta Ugo come appartenente alla setta dei Figli del Re Celeste, vista la sua amicizia con il saggio Ziwen, anche lui visto nel n.1. Ugo ne rimane talmente impressionato da sognare di farne parte a pag.67, mentre a pag.70 è Meifong a spiegargli che il loro capo, il defunto Hung Hsiu Ch’Huan, era convinto di essere il secondo figlio di Dio, dopo Gesù.

Incongruenze


La frase

Padre Chan: "Voi mi date un grande conforto. Sapete sempre dire la cosa giusta al momento giusto. "
Ugo: "Mah... più che dirla, bisognerebbe farla, la cosa giusta "
Pag.18, Ugo il saggio

Personaggi

Ugo Pastore
Meifong prostituta
Meilian sorella di Meifong
Chan Padre di una missione cristiana
Sun ribelle
Likang ribelle
Yuen ribelle
Shi Hui ribelle
Chow interprete per i tedeschi
Weiss ufficiale tedesco
Zhou pescatore

Locations

Fiume Giallo
Penisola della Mezza Luna covo dei ribelli

Condividi questa pagina...