Salta direttamente al contenuto

Trionfo del caos, Il

ritorno a Pechino
Scheda di  |   | bonelli/


Trionfo del caos, Il
Shanghai Devil 12


uBCode: ubcdbIT-SHDEV-12

Trionfo del caos, Il
- Trama

I Boxer e l'esercito imperiale assediano gli europei che risiedono a Pechino. Ugo Pastore, dentro la Città Proibita, si aggrega ad un manipolo di eroi pronti a tutto pur di difendere dei civili innocenti rifugiati nella cattedrale di Beitang.

Valutazione

ideazione/soggetto
 4/7 
sceneggiatura/dialoghi
 5/7 
disegni/colori/lettering
 4/7 
 69
data pubblicazione Set 2012
testi (soggetto e sceneg.) di ubcdbGianfranco Manfredi
copertina di ubcdbCorrado Mastantuono
disegni (matite e chine) di ubcdbMassimo Rotundo
copertine
Copertina Shanghai Devil n.12<br>Illustrazione di Corrado Mastantuono<br><i>(c) 2012 Sergio Bonelli editore</i>
tavole o vignette
Assedio alla cattedrale<br>Tavola di Massimo Rotundo, pag.93<br><i>(c) 2012 Sergio Bonelli editore</i>
tag
, , ,

Annotazioni

Assedio nella capitale

Aumenta decisamente con questo dodicesimo numero il ritmo della narrazione della miniserie creata da Gianfranco Manfredi, con il ritorno del protagonista Ugo Pastore nella capitale cinese, con le forze straniere che stanno per essere cinte d'assedio dai Boxer e dalle forze imperiali.
La parte migliore dell'albo è sicuramente rappresentata dal tratto elegante e accurato di Massimo Rotundo, disegnatore dotato di un segno che si addice alla perfezione alle atmosfere della fine dell'800. Manfredi riesce come di consueto a caratterizzare al meglio i vari personaggi, dandogli motivazioni e tridimensionalità. Continua la curiosa alleanza tra Ugo, ossessionato dalla ricerca del colpevole della morte del padre, e Risto, personaggio dalla più che dubbia moralità, spinto da motivazioni non proprio limpidissime.

Note e citazioni

  • Nella rubrica Al Dragone Volante, Gianfranco Manfredi ripercorre le fasi principali dell'epoca imperiale Qing, in Cina dal 1644 al 1912, contrassegnate da grande instabilità, in cui si svilupparono sette segrete e le arti marziali , e comparvero eroine ribelli come Tang Sai'er, ispiratrici di numerosi personaggi letterari, come la Madame Niang/Tai Mien di Shanghai Devil.
  • Ai disegni si registra il ritorno di Massimo Rotundo che aveva già illustrato il numero uno, Il trafficante di oppio.
  • Pag.13, commentando la presenza dei loro nuovi alleati americani, Risto teme di far la fine del generale Custer. Si tratta quasi un'autocitazione di Manfredi, che ha raccontato tale episodio in Magico Vento n.99Morto il 25 giugno
  • Pag.55, Risto dimostra le sue conoscenze letterarie durante l'assedio alla Cattedrale di Beitang, augurandosi speranzoso che l'affascinante Suor Teresa sia come la Monaca di Monza, di manzoniana memoria.
  • Pag.86, prosegue l'indagine di Ugo Pastore sulla morte del padre, che lo porta a conoscere le tattiche di combattimento, improntate al Mordi e Fuggi, adottate dal famigerato Camillo Ricchiardi durante la guerra delle Filippine e la rivolta anti-spagnola.
  • Inviateci le vostre segnalazioni

Assedio alla cattedrale
Tavola di Massimo Rotundo, pag.93

(c) 2012 Sergio Bonelli editore

Assedio alla cattedrale<br>Tavola di Massimo Rotundo, pag.93<br><i>(c) 2012 Sergio Bonelli editore</i>

La frase

  • Sottotenente Olivieri: "Mordi e fuggi! Questo è il segreto"
    Pag.72, decisamente in minoranza, i militari europei devono adattare le loro strategie di guerra.

Personaggi

Mc Donald funzionario inglese
Moore giornalista
Ugo Pastore
Evaristo Cazzaniga detto "Risto", trafficante d’armi
Ha Ojie attore amico di Ugo
Tony Caputo soldato americano
Salvago Raggi marchese e console italiano
Mura addetto d'ambasciata
Madame Niang alias Tai Mien
Charles Knox tenente dei fucilieri inglesi
Angelo Olivieri sottotenente di vascello
Monsignor Favier
Suor Teresa
Otello soldato italiano
Jane Stanton spia inglese
Yuan Chang ministro riformista cinese
Paul Henrysottotenente francese

Locations

Pechino
Quartiere delle delegazioni a Pechino
Città proibita a Pechino

Condividi questa pagina...