Salta direttamente al contenuto

Linea di sangue

la seconda guerra mondiale vista dall'America
Scheda di  |   | bonelli/


Linea di sangue
IT-RFUM-6


uBCode: ubcdbIT-RFUM-6

Linea di sangue
- Trama

1944: sul fronte italiano i soldati statunitensi devono fronteggiare la resistenza dell'esercito nazista, mentre a New York si svolge una guerra non meno cruenta tra forze mafiose rivali. Il soldato Paul Bastiano sembra dividersi tra questi due fronti.

Valutazione

ideazione/soggetto
 5/7 
sceneggiatura/dialoghi
 4/7 
disegni/colori/lettering
 4/7 
 69

Recensione

data pubblicazione 28 Ott 2011
testi (soggetto e sceneg.) di ubcdbTito Faraci
disegni (matite e chine) di ubcdbRoberto Diso
copertine
Copertina Romanzi a fumetti n.6<br>Illustrazione di Roberto Diso<br><i>(c) 2011 Sergio Bonelli editore</i>
tavole o vignette
Un nuovo boss in città<br>Tavola di Roberto Diso, pag.262, Linea di sangue<br><i>(c) 2011 Sergio Bonelli editore</i>
tag
, , ,

Annotazioni

  • Sesto numero della serie Romanzi a fumetti, realizzata dalla coppia Tito Faraci e Roberto Diso, già visti all'opera insieme sul Maxi Tex n.14, La belva umana. Roberto Diso ha già realizzato un precedente Romanzo, Mohican.
  • Roberto Diso ha già disegnato diverse storie sulla Seconda Guerra Mondiale per Mister No, tra cui anche i n.131-133 , Attacco suicida, con un’avventura dedicata proprio alla battaglia di Montecassino, omaggiata in questa storia in alcuni passaggi, come a pag.25-36, con l’attraversamento dei fiumi Rapido e Garigliano, e a pag.100, con alcune considerazioni sulla pioggia del protagonista Paul Bastiano.
  • Nell’articolo iniziale, Due mondi due guerre, Gianmaria Contro rivela i retroscena storici della vicenda: il fronte italiano durante la seconda guerra mondiale, i rapporti della mafia italo-americana con le forze politiche e militari statunitensi, e il bombardamento dell'abbazia di Montecassino.
  • Pag.13, gli autori hanno dedicato la storia a Guido Nolitta, lo pseudonimo con cui l’editore Sergio Bonelli, recentemente scomparso, sceneggiava le avventure di Tex, Zagor e soprattutto di Mister No, personaggio omaggiato non solo nelle atmosfere della storia, ma anche nelle fattezze di Paul Bastiano.
  • Pag.163-167, è il 15 febbraio 1944, l'aviazione statunitense bombarda la millenaria Abbazia di Montecassino, in realtà non occupata dall'esercito nazista, che anzi approfittò della distruzione dell'edificio per insediarsi nelle rovine e costringere le forze alleate ad una estenuante guerra di posizione.
  • Pag.197, a sorpresa i soldati americani scoprono di avere tra le loro file anche alcuni soldati di origine giapponese, arruolati a forza dopo un periodo in campo di concentramento, dopo il bombardamento di Pearl Harbor.
  • Pag.226, sono le truppe britanniche e polacche ad espugnare le rovine dell'abbazia, con l'esercito americano a fare esclusivamente da supporto.

Incongruenze

    La frase

    Bastiano: Eravate meno arrogante quando siete venuto qui a chiedere il mio aiuto, per ripulire il porto di New York dalle spie tedesche... e c'ero anch'io a quella riunione con le altre famiglie, quando abbiamo accettato di aiutare l'esercito a sbarcare in Sicilia... quante navi vi avrebbero affondato ancora... e quanti soldati avreste perso, voi americani, senza la nostra mediazione?
    Senatore Reiner: Qui siamo tutti americani, signor Bastiano!
    Bastiano: Certo, come no...
    Pag.99, colloquio molto indicativo tra un capomafia e un senatore.

    Personaggi

    Vic Mancini killer della mafia
    Frank Bastiano figlio del capomafia
    Paul figlio del capomafia
    Bastiano capomafia
    Fat Mc Lean capomafia
    Sammy, Connors, Donagan, Casey mafiosi di Mc Lean
    Soldato Smithson, sergente Ryder, sergente Stanley, Soldato Burne, Caporale Nolan, soldato Wood dell'esercito americano
    Eddie informatore della Mafia
    Margareth Mancini figlia di Vic
    Lorna prostituta
    Tony, Bob uomini di Bastiano nel racconto in Flashback
    Leonard Reiner senatore americano
    Morris amico del senatore Reiner
    Sorbino informatore degli irlandesi
    Moe, Fred guardie del corpo di Margareth
    Smith e John uomini di Mc Lean sul fronte italiano
    Logan poliziotto corrotto

    Locations

    New York nel 1943-44
    Cassino in Italia nel 1944


    Vedere anche...

    Recensione

    Condividi questa pagina...