Salta direttamente al contenuto

Doppio misfatto

la forza del buio di Rembrandt
Scheda di  |   | bonelli/


Doppio misfatto
IT-JNDX-9


uBCode: ubcdbIT-JNDX-9

Doppio misfatto
- Trama

Quale mistero si cela dietro un ritratto di Rembrandt? Un suo disegno, raffigurante una ragazza sul patibolo, confonde Dix, convinto di aver già visto quel soggetto in opere successive del maestro. Le esperienze passate ora ritrovano strani paralellismi con le vite degli attuali possesori dell'opera.

Valutazione

ideazione/soggetto
 5/7 
sceneggiatura/dialoghi
 5/7 
disegni/colori/lettering
 5/7 
 77
data pubblicazione Set 2009
testi (soggetto e sceneg.) di ubcdbCarlo Ambrosini
copertina di ubcdbCarlo Ambrosini
disegni (matite e chine) di ubcdbAndrea Borgioli
copertine
Jan Dix 9<br>copertina di Carlo Ambrosini<br><i>(c) 2009 Sergio Bonelli Editore</i>

Annotazioni

E' il caso, come di consueto, il motore principale delle storie di Jan Dix, impegnato questa volta nel tentativo di accreditare dei disegni di Rembrandt, e che incrocia la vicenda di un bieco commercio di bambini dall'est europeo, che richiama in maniera inquietante una storia vissuta dallo stesso pittore olandese.
La storia funziona su tutti e tre i piani narrativi: l’intreccio giallo, i richiami alla storia dell’arte, le vicissitudini tra Dix e Annika, nell'alternanza tra passato e presente, mescolando le coincidenze e avvicinando le disavventure della donna danese del XVII secolo e della famiglia rumena odierna.
Ottimo esordio per il disegnatore Andrea Borgioli, dal segno elegante, capace, insieme alla funzionale sceneggiatura di Ambrosini, perfino di restituire un'immagine vivida del pittore Rembrandt, indebitato e rimbrottato perfino dalla domestica, e che per realizzare le sue opere commercia con boia e becchini.

Annotazioni

  • Esordio alla Sergio Bonelli per il disegnatore toscano Andrea Borgioli, già visto all'opera sull'Insonne della Free Books.
  • Parte della storia è ambienta ad Amsterdam nel XVII secolo, dato che tratta del ritrovamento di un baule appartenuto a Rembrandt. Rembrandt Harmenszoon van Rijn è stato il maggiore pittore olandese, autore di quadri immortali conservati nei maggiori musei del mondo, ma anche di disegni ancora da attribuire come narrato nella storia di questo albo. Eseguiva ritratti su commissione, come si vede a pag.42, e viveva al di sopra dei propri mezzi, come lo rimprovera la sua domestica a pag.127, tanto da dover dichiarare bancarotta nel 1656.
  • Dopo il n.8, Orizzonte di sabbia, appare un nuovo corteggiatore di Annika, il mite archeologo Clarence Losiack; la gelosia causa addirittura un incubo al povero Jan Dix a pag.81.
  • Pag.39, Jan Dix consulta dei carteggi di Rembrandt con il suo quasi omonimo Jan Six, mecenate e amico del pittore olandese, che lo ha ritratto anche in una serie di quadri.
  • Pag.60, come già in precedenti avventure scritte da Ambrosini per Napoleone, come per esempio il n.5, Racconto d'autunno e il n.40, Il cavaliere e il drago, i cattivi della storia appartengono alla malavita dell'est europeo, in questo caso della Romania.
  • Pag.94, Gherrit si fa scoprire indecorosamente dai malavitosi rumeni, a causa dello squillo del suo telefono cellulare, che suona nonostante l'ora tarda.

Incongruenze

La frase

  • Dix:" Dimmi una cosa: sono arrivato tardi, vero?..."
    Annika:"Non capisco.. che domanda è? Tardi per cosa? Io sono qui e adesso ci sei anche tu, mi pare.."
    Pag.124, Dix paventa il tradimento di Annika

Personaggi

  • Nel XVII secolo
  • Rembrandt pittore
    Kolze [+]levatrice
    Karin [+]immigrata danese
    Maureen, Laurel figlia naturale di Karin
    Kaspar domestico di casa Maureen
    Ulrike domestica di casa Maureen
    Janine figlia della guardia
    Agathe domestica di Rembrandt
  • Oggi
  • Dix, Jan
    Gherrit assistente di Jan
    Reiner barista
    Hermans, Annika responsabile del Rijksmuseum, fidanzata di Jan
    Losiak, Clarence assistente di Annika
    Dekamp, Theo [+]conte
    Pier maggiordomo del conte Dekamp
    Valdo, Adrian [+]sgherro dell’avvocato Pramescu
    Valdo, Rasdan [+]sgherro dell’avvocato Pramescu
    Amalia domestica a casa Dekamp
    Dekamp, Vanessa [+] moglie del conte
    Pramescu [+]avvocato e faccendiere rumeno
    Anton padre della minore venduta
    Ana [+]madre della minore venduta
    Hilman giudice
    Maverick commissario polizia

Locations

    Amsterdam, oggi e nel XVII secolo
    Romania: Timisoara, Bucarest

    Condividi questa pagina...