Salta direttamente al contenuto

Nove per un dio perduto

la debolezza si trasforma in forza tramite il ricatto emotivo o la pura violenza
Scheda di  |   | bonelli/


Nove per un dio perduto
IT-CRVN-9


uBCode: ubcdbIT-CRVN-9

Nove per un dio perduto
- Trama

Stephanie ritiene che Lori Beth, una ragazza Down incinta, sia l'innocente vittima di un destino inclemente. Ma molto spesso quelle che possono apparire vittime sono gli inaspettati carnefici delle persone che stanno loro accanto. Come racconta Carrie a Jolene, rievocando la sua storia di anni prima con Jimmy Raitt, un cantautore minato dalla tossicodipendenza e vinto da un carattere irresoluto. Intanto emerge dal primo numero un personaggio che dà una svolta drammatica all'esistenza dei Donati.

Valutazione

ideazione/soggetto
 7/7 
sceneggiatura/dialoghi
 5/7 
disegni/colori/lettering
 5/7 
 80

Recensione

data pubblicazione Feb 2010
testi (soggetto e sceneg.) di ubcdbMichele Medda
disegni (matite e chine) di ubcdbMichele Benevento
copertine
Caravan 9<br>copertina di Emiliano Mammuccari<br><i>(c) 2010 Sergio Bonelli Editore</i>
tag
,

Annotazioni

Note

  • La melodia della canzone di Carrie, Memory Street, che Jimmy canta a pag. 25 è opera di Gianni Resta, musicista amico di Michele Benevento, il disegnatore dell'albo, come lo stesso ci racconta nel suo blog.
  • Curiosamente l'albo, che basa parte della storia sul rapporto degli artisti con la droga, è pubblicato quasi in coincidenza con le polemiche derivanti dall'esclusione di Morgan dal Festival di Sanremo, a causa delle ammissioni, da parte dello stesso cantante, sull'uso di cocaina.
  • Il cantautore Jimmy ricorda il Jimmy Rabbitte de I Commitments (1991), film gioiello di Alan Parker sulle vicissitudini di una band irlandese. Per le sue problematiche con la tossicodipendenza invece Jimmy può richiamare la rock star irlandese Charlie Pace della serie TV Lost .
  • Nell'episodio, improvvisamente, muore Stephanie Burke (la mamma della famiglia Donati), uccisa dal pazzo che l'aveva già assalita nel n.1. La morte di uno dei protagonisti di primissimo piano a serie ancora in corso (anche se a "termine", come Caravan) è una novità in ambito bonelliano. Qualcosa del genere era accaduta in Volto Nascosto, altra miniserie con più protagonisti, ma soltanto nell'ultimo episodio. Segnalazione di C.Di Clemente

Incongruenze

La frase

"Mia madre ha cessato di respirare nello stesso momento in cui Stephanie Kay Adkins è venuta al mondo."
Dal diario di Davide Donati, pag.98

Personaggi

Massimo Donati capofamiglia Donati
Davide Donati il figlio diciassettenne
Ellen Donati sorella minore di Davide
Stephanie Burke, moglie di Massimo Donati
Jolene amica di Davide Donati
Carrie Shawnessy madre di Jolene
Jimmy Raitt cantautore, nel passato compagno di Carrie
Lori Beth Adkins ragazza down
Jessie Adkins sorella di Lori Beth
Jake Bresler cittadino di Nest Point
colonnello Warren colonnello dell'esercito americano
Tracy amica dei Donati
Stephanie Kay Adkins la bambina, appena nata, di Lory Beth.


Vedere anche...

Recensione

Condividi questa pagina...