Salta direttamente al contenuto

Storia di Carrie, La

Carrie fugge dalle violenze paterne trovando il suo riscatto nella musica
Scheda di ,  |   | bonelli/


Storia di Carrie, La
IT-CRVN-4


uBCode: ubcdbIT-CRVN-4

Storia di Carrie, La
- Trama

Mentre inquietudini e litigi minano il legame fra i coniugi Donati, il figlio, Davide, incontra nuovamente Jolene, la quale ha pure i suoi problemi con la madre, Carrie, che pare ancora immersa nelle sue difficoltà esistenziali sfociati nell'alcolismo. Jolene si confida con il giovane e racconta l'intera storia della madre, così come l'ha appresa dalla zia June, sorella di Carrie. E' la storia di una giovane cresciuta in un ambiente di violenze familiari, trattata come una serva dal padre e spesso picchiata che però trova la sua dignità e la sua rivincita con la musica.

Valutazione

ideazione/soggetto
 2/7 
sceneggiatura/dialoghi
 5/7 
disegni/colori/lettering
 4/7 
 52

Recensione

data pubblicazione Set 2009
testi (soggetto e sceneg.) di ubcdbMichele Medda
disegni (matite e chine) di ubcdbWerner Maresta
copertine
Caravan 4<br>copertina di Emiliano Mammuccari<br><i>(c) 2009 Sergio Bonelli Editore</i>
tag
, , ,

Annotazioni

Note

  • La rubrica di presentazione dell'albo, "Sulla Strada", è dedicata ai grandi ruoli femminili nel cinema americano.
  • Il disegnatore della storia, il genovese residente in spagna Werner Maresta, è un "semiesordiente" per la Sergio Bonelli editore, dato che ha già collaborato anonimamente ad alcuni albi di Julia , disegnati da Enio e Valerio Piccioni.
  • Tutte le informazioni sui brani e gli autori di cui ci parla questo albo ce le da lo stesso Medda nel suo blog.
  • I dissapori tra i coniugi Donati sono legati a quanto accaduto nel n.1, "Il Cielo su Nest Point", quando Adrian Richards ha sequestrato l'intero nucleo familiare.
  • Pag.28-30 delirio alcoolico di Carrie, che immagina al suo fianco il padre, Harold e l'ex-compagno Jimmy.
  • Pag.43 la chiesa di St. Peter and Paul, richiama probabilmente due dei membri del gruppo americano degli anni '60 Peter, Paul & Mary, primi interpreti di "Blowin' in the Wind" di Bob Dylan.
  • E' possibile collocare temporalmente il racconto di Jolene ai primi anni '80, dato che a pag.60 Carrie afferma di conoscere Bob Dylan per aver ascoltato "Precious Angel", canzone appartenente al disco "Slow Train Coming", uscito nel 1979, e a pag. 73, regala alla sorella l'audiocassetta di "Like a Virgin" di Madonna, uscita nel 1984.
  • Pag.62 la "filippica" sulla musica folk di Art Singer cita "Musica Ribelle", canzone di Eugenio Finardi, che stigmatizzava i cantanti "con le facce da bambini e con i loro cuori infranti".
  • Pag.81 in questo numero veniamo a conoscere le origini degli orecchini che Jolene portava sin dalla sua prima apparizione nel n.2, "Il Ribelle".

Incongruenze

La frase

"[...] Ho sempre creduto che mia madre fosse felice del suo lavoro e della sua vita. Non ho mai pensato che avesse dovuto rinunciare a qualcosa. Non ho mai pensato che avesse dei sogni. Non me la sono mai immaginata bambina, mentre esprimeva un desiderio al cadere di una stella. Non mi sono mai chiesto se volesse fare qualcosa di bello."
Pag.94 Davide Donati realizza che anche i genitori sono delle persone.

Personaggi

Massimo Donati capofamiglia Donati
Davide Donati il figlio diciassettenne
Ellen Donati sorella minore di Davide
Stephanie Burke, moglie di Massimo Donati
Chip cagnetto della famiglia Donati
Jolene amica di Davide Donati
Carrie madre di Jolene
June sorella di Carrie, nel racconto di Jolene
Harold e Sally genitori di Carrie, nel racconto di Jolene
Art Singer moglie di Art, nel racconto di Jolene
Rosemary Singer sorella di Carrie, nel racconto di Jolene

Locations

Nest Point nei racconti del passato di Carrie

Vedere anche...

Recensione

Condividi questa pagina...