Salta direttamente al contenuto

Incubo della giraffa, L'

l'ossessione del cacciatore
Scheda di  |   | bonelli/


Incubo della giraffa, L'
Adam Wild 6


uBCode: ubcdbIT-AWILD-6

Incubo della giraffa, L'
- Trama

Adam Wild e il conte Molfetta, sempre sulle tracce di Livingstone, s'imbattono in Herbert Dunwich, un cacciatore allucinato, ossessionato da una giraffa maledetta.

Valutazione

ideazione/soggetto
 4/7 
sceneggiatura/dialoghi
 4/7 
disegni/colori/lettering
 4/7 
 65
data pubblicazione 3 Mar 2015
testi (soggetto e sceneg.) di ubcdbGianfranco Manfredi
copertina di ubcdbDarko Perovic
disegni (matite e chine) di ubcdbPaolo Raffaelli
copertine
Copertina Adam Wild n.6<br>Illustrazione di Darko Perovic<br><i>(c) 2015 Sergio Bonelli editore</i>
tavole o vignette
Caccia alle giraffe<br>Tavola di Paolo Raffaelli, pag.18<br><i>(c) 2015 Sergio Bonelli editore</i>
tag
, , ,

Annotazioni

Curiosa avventura di Adam Wild, alle prese con un cacciatore ossessionato da una giraffa demoniaca. C'erano i presupposti per una storia sconclusionata e bislacca, e invece Gianfranco Manfredi riesce a costruire un intreccio inquietante, miscelando elementi tipici dell'avventura, come il cacciatore bianco, tossicodipendente e con figlia avvenente, ossessionato dalla sua preda ad aspetti inconsueti come le annotazioni scientifiche sulle giraffe, e i costumi dei Baggara, cacciatori arabi del Sudan, restituendo una descrizione dell'Africa mai banale.
A contribuire alla riuscita della storia è sicuramente il tratto grafico di Paolo Raffaelli, artista romano, dal segno spesso, che talvolta riappare nelle pubblicazioni bonelliane, in grado di rendere appieno gli angoscianti deliri dovuti all'utilizzo degli allucinogeni, ma anche le dinamiche scene di caccia.

Caccia alle giraffe
Tavola di Paolo Raffaelli, pag.18

(c) 2015 Sergio Bonelli editore

Caccia alle giraffe<br>Tavola di Paolo Raffaelli, pag.18<br><i>(c) 2015 Sergio Bonelli editore</i>

Note

  • La consueta illustrazione ad opera di Alessandro Nespolino nella Gallery nella seconda di copertina è dedicata a Makibu, gestore dell'emporio di Adam Wild visto nel n.1.
  • Pag.4, nella rubrica Safari, Gianfranco Manfredi rivolge la sua attenzione alle giraffe, le protagoniste di questo numero.
  • Il disegnatore dell'albo è il romano Paolo Raffaelli, già visto alla Sergio Bonelli editore in Magico Vento, Shanghai Devil e Le Storie.
  • Pag.13, Adam spiega a Narciso Molfetta che vuole chiedere al suo vecchio amico, il cacciatore Herbert Dunwich, spiegazioni sulla Via delle Mosche, i percorsi che gli animali evitano durante le migrazioni per non prendere la malaria.
  • Pag.15-19, Adam ha conosciuto Dunwich in gioventù, al suo ritorno in Africa, dopo aver combattuto nel Natal. Dunwich è un esperto della tecnica di caccia alla giraffa dei Baggara, arabi del Sudan, e da cui estraggono l'Umm Nyolokh, un potente allucinogeno.
  • Pag.25-32, Herbert Dunwich rievoca di come abbia perduto una gamba durante una battuta di caccia alla giraffa in Sudan.
  • Pag.38, l'amico/servitore di Dunwich, l'arabo Fhal El Fhul, si dimostra molto acculturato citando l'Amleto di William Shakespeare, anche in punto di morte a pag.74.
  • Pag.52-61, allucinazione per Adam che si sottopone al rituale dell'Umm Nyolokh per capire cosa prova il suo amico Herberth.
  • Pag.82-94, nello scontro finale, la terribile giraffa che ossessionava Dunwich si rivela posseduta dai Djinn, i demoni arabi.
  • Inviateci le vostre segnalazioni

La frase

  • Adam Wild "[...] Le battaglie si possono vincere... e si può anche sopravvivere alle battaglie perdute... ma una cosa è certa... se vai a sbattere contro i tuoi sogni, sei fottuto!"
    Pag.34, Adam illustra la sua filosofia di vita a Herbert Dunwich.

Personaggi

Herbert Dunwich cacciatore
Doris figlia di Herbert
Fhal El Fhul [+]servitore di Herbert
Adam Wild esploratore scozzese
Narciso Molfetta conte italiano

Locations

Sudan

Condividi questa pagina...