Salta direttamente al contenuto

Terza luna, La

avventura nel Congo Belga
Scheda di  |   | bonelli/


Terza luna, La
Adam Wild 5


uBCode: ubcdbIT-AWILD-5

Terza luna, La
- Trama

Cercando di ricongiungersi con Narciso Molfetta e la spedizione, Adam Wild si trova in mezzo alla guerra tra due tribù rivali nel Congo Belga, tra mercanti d'avorio americani e gli interessi coloniali europei.

Valutazione

ideazione/soggetto
 6/7 
sceneggiatura/dialoghi
 7/7 
disegni/colori/lettering
 7/7 
 95

Recensione

data pubblicazione 3 Feb 2015
testi (soggetto e sceneg.) di ubcdbGianfranco Manfredi
copertina di ubcdbDarko Perovic
disegni (matite e chine) di ubcdbAntonio Lucchi
copertine
Copertina Adam Wild n.5<br>Illustrazione di Darko Perovic<br><i>(c) 2015 Sergio Bonelli editore</i>
tavole o vignette
Il canto della morte<br>Tavola di Antonio Lucchi, pag.68<br><i>(c) 2015 Sergio Bonelli editore</i> Pace e guerra<br>Tavole di Antonio Lucchi, pag.22-23<br><i>(c) 2015 Sergio Bonelli editore</i> Vendetta!<br>Tavola di Antonio Lucchi, pag.72<br><i>(c) 2015 Sergio Bonelli editore</i>
tag
, , , ,

Annotazioni

Note

  • In seconda di copertina bella illustrazione di Alessandro Nespolino dedicata al conte Narciso Molfetta.
  • Pag.4, nella rubrica Safari, redatta da Gianfranco Manfredi, viene presentata la tragedia della tratta degli schiavi del Congo Belga, già teatro di un'avventura di Lilith, nel n.10, Cuore di tenebre.
  • Il disegnatore dell'albo è il sardo Antonio Lucchi, al debutto alla Sergio Bonelli editore, dopo aver lavorato a Davvero, della Star Comics.
  • Pag.7, Adam Wild si presenta ai commercianti di avorio americani come membro della Royal Geographical Society, invece a pag.35 a Dufour, il militare belga, come attivista dei principali comitati antischiavisti europei.
  • Pag.12, le tribù congolesi destinate a scontrarsi sono i Kuba, raccoglitori del caucciù per i belgi, e i cannibali Zappo Zap.
  • Pag.20, le comunicazioni tra gli indigeni nella foresta congolese avvengono tramite tamburo.
  • Pag.25, lo stregone dei Kuba, Izori, invoca Nzambi Kalunga, la maggiore divinità congolese, dio della terra e delle acque.
  • Pag.36, esaminando le armi belghe che stanno per essere consegnate agli Zappo Zap, Adam Wild commette una leggera imprecisione: si tratta di fucili Comblain, non Coblain, come tenta di spiegare al terrificante Malumba.
  • Pag.39, come rammenta giustamente Adam al pavido ufficiale belga Dufour, durante la conferenza di Berlino nel 1884, detta Conferenza sul Congo, dato che avrebbe dovuto regolamentare il commercio europeo in quell'area, Leopoldo II, sovrano del Belgio, si impegnò a eliminare la schiavitù, nello Stato Libero del Congo, che si andava formando.
  • Pag.95, a Ujiji, mentre Adam è in Congo, un preoccuppato Narciso Molfetta e il reverendo Robinson continuano a studiare i documenti lasciati da Livingstone.
  • Inviateci le vostre segnalazioni

La frase

  • Adam Wild "[...] Perché tanti esseri umani sono schiavi di altri? E' naturale, questo? Beh, la risposta che mi sono dato è che non è giusto... La guerra contro la schiavitù dura da secoli, ma dobbiamo continuare a combatterla lo stesso... Perché se non riusciremo a vincerla, non ne vinceremo mai nessun'altra!"
    Pag.94, lezione di antischiavismo per il giovane Jerry Anderson.

Personaggi

Adam Wild esploratore scozzese
Chuck Anderson [+] americano, commerciante d'avorio
Jerry Anderson figlio di Chuck
Izori stregone dei Kuba
Malumba [+] capo degli Zappo Zap
Dufour militare belga
Narniki guerriero Zappo Zap
Lecoq inviato di Leopoldo II
Gami guerriero Kuba
Bonga guerriero Zappo Zap
Narciso Molfetta conte italiano
Robinson reverendo

Locations

Congo Belga
Ujiji Tanzania


Vedere anche...

Recensione

Condividi questa pagina...